Mary Astor: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Mary Astor

Mary Astor è nata, Lucile Vasconcellos Langhanke, il 3 maggio 1906 a Quincy, nell'Illinois, da un padre immigrato tedesco, Otto Ludwig Langhanke, e da una madre americana dell'Illinois, Helen Marie Vasconcellos, di origine portoghese e irlandese. I suoi genitori erano molto ambiziosi per lei poiché riconoscevano la bellezza di Mary e sapendo che se avessero giocato bene le loro carte, avrebbero potuto renderla famosa. Capirono che volevano qualcosa di meglio per loro figlia di loro, quindi lo fecero spingendo Mary in vari concorsi di bellezza. La fortuna è stata con Mary e i suoi genitori perché un concorso è stato portato all'attenzione dei magnati di Hollywood che l'hanno firmata all'età di 14 anni. Il suo primo film ha fatto parte di Saltarello e le sue trovate (1920). Non è stato molto, ma è stato un inizio. Per tutto il 1921-1923 ha continuato la sua carriera con ruoli minori o secondari in numerosi film. Nel 1924, Mary ottenne un incarico di prugne con il ruolo di Lady Margery Alvaney di fronte al grande John Barrymore nel film Beau Brummel (1924). Questo ha lanciato la sua carriera verso la celebrità come ha fatto con una vivace relazione con Barrymore. Tuttavia, la relazione si è conclusa prima che potesse recitare di nuovo con lui nel classico Don Juan (1926). Mary era, ora, la nuova cinefila del cinema con ogni film che riempiva i teatri. Alla fine degli anni Venti, la rivoluzione del suono aveva preso una forte presa sul settore e Mary era una di quelle fortunate attrici che sono riuscite a passare con successo a "talkie" grazie alla sua voce e alla forte presenza sullo schermo. La carriera di Mary decollò a livelli più alti. Film come Lo schiaffo (1932), Convention City (1933), Man of Iron (1935) e Il prigioniero di Zenda (1937), ha mantenuto la sua stella in cima. Nel 1938, Mary ha prodotto cinque film che l'hanno tenuta occupata e sotto i riflettori. Successivamente, ha sfornato i film a un ritmo inferiore. Nel 1941, ha vinto l'Oscar per la migliore attrice non protagonista per il ruolo di Sandra Kovac in La grande menzogna (1941). Nello stesso anno è apparsa nel celebre film Il mistero del falco (1941), ma la sua stella cominciò presto a cadere. A causa dei suoi tre divorzi, la morte del suo primo marito, Kenneth Hawks che morì in un incidente aereo, l'alcolismo, un tentativo di suicidio e una condizione cardiaca persistente, Mary ottenne ruoli minori nei film. In tutti gli anni '50 è apparsa in sole cinque produzioni. La sua ultima avventura con il grande schermo è stata quella di Jewell Mayhew Piano… piano, dolce Carlotta (1964). Anche se questo era il suo ultimo film, era apparsa in un film fenomenale di 123 film. Mary visse i suoi giorni rimanenti confinati nella Motion Country Country Home dove morì di infarto il 25 settembre 1987 all'età di 81 anni.

Luogo di nascita: Quincy, Illinois, USA
Data di nascita: 03/05/1906
Data di morte: 25/09/1987

Lascia un commento

jfb_p_buttontext