Lino Ventura: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Lino Ventura

Una delle star del personaggio più amate della Francia dagli anni '50 fino agli anni '80 inclusi è stata la italiana Lino Ventura. Nato Angiolino Joseph Pascal Ventura da Giovanni Ventura e Luisa Borrini, il 14 luglio 1919, a Parma (nord), in Italia, il giovane Lino si trasferì con la sua famiglia in giovane età a Parigi, dove è cresciuto. Un abbandono scolastico all'età di otto anni, Lino passò da un lavoro all'altro (apprendista meccanico, ecc.), Incapace di decidere cosa fare per vivere. Sposato nel 1942 all'età di 23 anni, lui e la moglie Odette ebbero quattro figli.

Alla fine Lino trovò una carriera come lottatore in stile greco / romano e divenne un campione europeo professionista nel 1950. Fu costretto ad abbandonare questa vita sportiva, tuttavia, dopo aver subito un grave infortunio sul ring. Alla ricerca di tipi di gangster per il suo prossimo film, regista Jacques Becker ha dato all'inesperto trentaseienne il suo primo lavoro come attore da cattivo Jean Gabin nel thriller poliziesco Grisbì (1954) [Grisbi]. Gabin ne rimase colpito e non si limitò a incoraggiare Lino a dedicarsi alla vita. Lino ha continuato a comparire con Gabin in molti dei film successivi della star, spesso interpretando un gangster, tra cui La grande razzia (1955) [Razzia], I peccatori guardano il cielo (1956), Il dado è tratto (1957) [Delitto e castigo] e Il commissario Maigret (1958) [Ispettore Maigret].

Una presenza dura, brutale e incorniciata, Lino è diventato un personaggio da protagonista nel 1960 interpretando entrambi i lati della recinzione morale. Esperto sia di commedie leggere che di film drammatici, è apparso in decine di film ora considerati il classico cinema francese. La sua tazza familiare e dall'aspetto scosceso prese la forma di vari tipi di criminali come in Tutte le ore feriscono… l’ultima uccide (1966) [Second Breath] e Una donna e una canaglia (1973) [Happy New Year], così come ispettori accaniti e bravi Dai sbirro (1975) [Il detective francese], Cadaveri eccellenti (1976) [Illustrious Corpses '], e Guardato a vista (1981). Lino aveva un'espressione brevettata sul peso del mondo sulle spalle che il pubblico simpatizzava, anche quando recitava nel ruolo di un cattivo criminale. Nel corso di tre decenni ha costruito un'impressionante galleria di protagonisti dei colletti blu. Da non perdere il suo marito amareggiato e vendicativo Appuntamento con il delitto (1959) [Testimone in città]; capo della polizia corrotta Tiger Brown in Die Dreigroschenoper (1963) [The Threepenny Opera]; un combattente della resistenza francese della Seconda Guerra Mondiale dentro L’armata degli eroi (1969) [Army in the Shadows]; e il boss della mafia Vito Genovese Charles Bronson 'S Joe Valachi – I segreti di Cosa Nostra (1972), tra molti, molti altri. Verso la fine della sua carriera ha interpretato Jean Valjean in una produzione francese di I miserabili (1982) per il quale ha ricevuto una nomination al Cesar (ovvero "Oscar" francese). Si esibì praticamente fino al momento del suo fatale attacco di cuore nel 1987 all'età di 68 anni nella sua amata Francia. I sopravvissuti includevano sua moglie di 45 anni e figli. La figlia Mylene è morta in un incidente aereo nel 1998 e la moglie Odette è morta nel 2013.

Luogo di nascita: Parma, Emilia-Romagna, Italy
Data di nascita: 14/07/1919
Data di morte: 22/10/1987

Lascia un commento