L. Q. Jones: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
L. Q. Jones

Questo attore texano alto, dai capelli color sabbia e con i baffi, all'anagrafe Justus McQueen, ha adottato il nome del personaggio che ha interpretato nel suo primo film, Prima dell’uragano (1955). Jones, con il suo aspetto scarno e scarno, è apparso per la prima volta in ruoli minori in molti film della seconda guerra mondiale, tra cui I giovani leoni (1958), Il nudo e il morto (1958), L’inferno è per gli eroi (1962) e La battaglia del Mar dei Coralli (1959). Tuttavia, il 1962 lo vide collaborare con il regista anticonformista Sam Peckinpah per la prima delle cinque apparizioni di Jones nei suoi film. Sfida nell’alta Sierra (1962) ha visto Jones interpretare uno dei fratelli Hammond. Successivamente è apparso a fianco Charlton Heston in Sierra Charriba (1965), poi Peckinpah lo ha scelto, insieme al suo amico nella vita reale Strother Martin , come uno dei cacciatori di taglie assassini e schifosi in Il mucchio selvaggio (1969). L'intesa tra Jones e Martin era tale che Peckinpah li riunì l'anno successivo in La ballata di Cable Hogue (1970), e l'ultima apparizione di Jones in un film di Peckinpah fu in un altro western, Pat Garrett e Billy Kid (1973). Due anni dopo Jones ha diretto il film cult post-apocalittico Apocalypse 2024 – Un ragazzo, un cane, due inseparabili amici (1975) con protagonista un giovane Don Johnson . Ha continuato a lavorare a Hollywood e, man mano che le rughe sul suo viso scosceso si sono approfondite, si presenta più frequentemente come vecchi occidentali scontrosi, specialmente in numerosi spot televisivi. Si è esibito in una performance interessante come un cowboy del Nevada apparentemente bravo ragazzo che era in realtà un potente attore dietro le quinte nella politica statale che si appoggiava Robert De Niro il giocatore d'azzardo mafioso di Las Vegas in Martin Scorsese è violento e potente Casinò (1995).

Luogo di nascita: Beaumont, Texas, USA
Data di nascita: 19/08/1927
Data di morte: 09/07/2022

Lascia un commento