Julie Adams: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Julie Adams

Betty May Adams era la figlia di un acquirente di cotone dell'Iowa itinerante con un debole per l'alcol. Cresciuta in Arkansas, Betty ha espresso un precoce interesse per la recitazione e ha debuttato recitando in una commedia di terza elementare di "Hansel e Gretel". Bella, talentuosa e determinata, la "Miss Little Rock" appena coniata ha lasciato la casa all'età di 19 anni per vivere con i suoi zii in California. Per tre giorni alla settimana sbarcava il lunario lavorando come segretaria. Il resto del suo tempo è stato speso a prendere lezioni di discorso e recitazione (a tempo debito perdendo il suo twang meridionale) e facendo il giro dei vari dipartimenti di casting di Hollywood. Il suo primo ruolo sullo schermo è stato (appropriatamente) come una starlet in Paramount Ho sposato un demonio (1949). Questo è stato seguito da un ruolo di primo piano infausto nel western di grado B. The Dalton Gang (1949). Per un periodo di cinque settimane è apparsa in altre sei sveltine della varietà sagebrush per la Lippert Productions, gruppo di Poverty Row. Poiché Lippert non possedeva strutture in studio, la maggior parte delle riprese si sono svolte presso il Ray Corrigan ranch a Chatsworth, in California. Nell'estate del 1950, Betty assistette a un provino per la star del calcio dei Detroit Lions Leon Hart presso Universal-International. Mentre la carriera cinematografica di Hart è finita morta, Betty ha fatto clic con i produttori che hanno scelto di cambiare il suo nome in "Julia". L'uscita iniziale per il suo nuovo studio era intitolata Vittoria sulle tenebre (1951), con l'attrice in erba un po 'sottoccupata come' l'altra ragazza 'in un triangolo amoroso che coinvolge un veterano di guerra cieco (interpretato da Arthur Kennedy ). La sua carriera è stata significativamente migliore nel suo prossimo incarico come co-protagonista di fronte James Stewart in Anthony Mann Il seminale western in Technicolor Là dove scende il fiume (1952) (Kennedy questa volta è stato scelto per il ruolo del cattivo). In seguito Adams ha ricordato la sua parte in questo film come "una grande esperienza di apprendimento" e uno dei suoi "ricordi più belli di Hollywood". Ha anche portato a una lunga amicizia con Jimmy Stewart.

Firmata un contratto di sette anni (e avendo le gambe assicurate dalla Universal per un importo di $ 125.000 dai Lloyds di Londra), Julia sembrava destinata a rimanere perennemente rappresentata come un'eroina occidentale. Un'attrice avvenente con lineamenti classici e morbidi, ha spesso dato spettacoli toccanti in quelli che erano poco più che immagini di pane e burro. Per lo meno, ha avuto modo di interpretare ruoli romantici con alcuni dei migliori guadagni al botteghino della Universal: Rock Hudson (in Dan il terribile (1952) e Il diario di un condannato (1952)), Tyrone Power ( L’avventuriero della Louisiana (1953)) e Glenn Ford ( Il traditore di Fort Alamo (1953)). Dopo aver interpretato una serie di “ brave ragazze '', Julia è diventata la leader di una banda di fuorilegge Le ali del falco (1953), sullo sfondo della rivoluzione messicana ( Van Heflin è stato annunciato per la prima volta come ingegnere minerario, che, avendo la sua miniera d'oro rilevata da Federales, si unisce alla banda di "insurrectos" di Julia). 'Miss Melon Patch' del 1953 stava per sperimentare un altro importante cambiamento di carriera, essendo stata scelta per interpretare l'eroina in pericolo Kay Lawrence in Jack Arnold s cultish monster flic Il mostro della laguna nera (1954), un ruolo che Adams inizialmente pensava di rifiutare. Girato in 3-D con un budget ridotto, l'immagine era leggera nella sceneggiatura ma forte nell'atmosfera e ha dimostrato ancora una volta che lo stile può avere successo sui contenuti. Il fascino fisico non trascurabile della signorina Adams spesso dominava lo scenario e ha dato filo da torcere al "Gill Man". Il pubblico ha approvato e "Creature" ha generato altri due sequel, purtroppo senza Julia e con rendimenti decrescenti.

Nel 1955, dopo aver generato un forte successo al botteghino, Julia cambiò il suo soprannome (con l'approvazione dello studio) in Julie dal suono meno gentile. Di conseguenza, le è stato ora offerto materiale più vario, dai melodrammi duri, alle commedie e ai romanzi leggeri. Adams ha ulteriormente stabilito le sue credenziali con ruoli che includevano un modello di soft porno che sopravvive a un incidente aereo nelle Colorado Rockies in Gli sciacalli (1955); come moglie di un poliziotto in La rapina del secolo (1955) (un dramma poliziesco basato su Great Brinks Robbery di Boston); un simpatico dottore della scuola nella commedia per famiglie La guerra privata del maggiore Benson (1955) e come moglie di un assistente procuratore distrettuale che combatte contro le gang sul lungomare di New York in I bassifondi del porto (1957). Dopo il 1957, essendo scaduto il suo contratto con la Universal, Adams è passata con successo alla televisione dove è rimasta una delle preferite nei western e nei film gialli, recitando in quasi tutte le serie classiche in prima serata che coprono entrambi i generi ( Perry Mason (1957) essendo il suo preferito personale). Ultimamente, ha avuto un popolare ruolo ricorrente nel ruolo della signora immobiliare Eve Simpson La signora in giallo (1984). Adams era ancora richiesta per apparizioni occasionali sullo schermo fino ai suoi 90 anni.

È stata sposata due volte: la prima con lo scrittore-produttore Leonard Stern e, in secondo luogo, all'attore Ray Danton . Julie Adams è deceduta a Los Angeles il 3 febbraio 2019 all'età di 92 anni. La sua autobiografia (scritta insieme a suo figlio Mitchell Danton ), intitolato "The Lucky Southern Star: Reflections from the Black Lagoon" è apparso nel 2011.

Luogo di nascita: Waterloo, Iowa, USA
Data di nascita: 17/10/1926
Data di morte: 03/02/2019

Lascia un commento

jfb_p_buttontext