James Earl Jones: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
James Earl Jones

James Earl Jones (nato il 17 gennaio 1931) è un pluripremiato attore americano di teatro e film, noto per la sua caratteristica voce di basso e per la sua interpretazione di personaggi di sostanza, gravità e leadership. È noto per aver fornito la voce di Darth Vader nel franchise di Star Wars e lo slogan per la CNN. James Earl Jones è nato ad Arkabutla, Mississippi, figlio di Ruth (nata Connolly) e Robert Earl Jones. All'età di cinque anni, si trasferì a Jackson, nel Michigan, per essere allevato dai nonni materni, ma l'adozione fu traumatica e sviluppò una balbuzie così grave che si rifiutò di parlare ad alta voce. Quando si trasferì a Brethren, nel Michigan, negli anni successivi un insegnante delle scuole Brethren iniziò ad aiutarlo con la sua balbuzie. Rimase muto funzionalmente per otto anni fino a quando non raggiunse il liceo. Ringrazia il suo insegnante di liceo, Donald Crouch, che ha scoperto di avere un dono per scrivere poesie, aiutandolo a uscire dal suo silenzio. Jones ha frequentato l'Università del Michigan, dove era un dottore in medicina. Mentre era lì, si unì al Corpo di Addestramento degli Ufficiali di Riserva, ed eccelleva. Nel corso dei suoi studi, Jones ha scoperto di non essere stato tagliato per fare il medico. Invece si è concentrato sul dramma, con il pensiero di fare qualcosa che gli piaceva, prima, suppose, avrebbe dovuto partire per combattere nella guerra di Corea. Dopo quattro anni di college, Jones se ne andò senza la sua laurea. Nel 1953 trovò un lavoro di troupe teatrale part-time al Ramsdell Theater di Manistee, nel Michigan, che segnò l'inizio della sua carriera di attore. Durante le stagioni 1955-1957 fu attore e direttore di scena. Ha eseguito il suo primo ritratto dell'Othello di Shakespeare in questo teatro nel 1955. Dopo la sua dimissione dall'esercito, Jones si è trasferito a New York, dove ha frequentato l'American Theatre Wing per continuare la sua formazione e ha lavorato come bidello per guadagnarsi da vivere. Il suo primo ruolo cinematografico è stato da giovane e raffinato tenente Lothar Zogg, il bombardiere B-52 nel Dr. Strangelove o: Come ho imparato a smettere di preoccuparmi e ad amare la bomba nel 1964. Il suo primo ruolo importante è arrivato con la sua interpretazione del pugile Jack Jefferson nella versione cinematografica dell'opera teatrale di Broadway The Great White Hope, basata sulla vita del pugile Jack Johnson. Per il suo ruolo, Jones è stato nominato Miglior Attore dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, diventando così il secondo attore maschio afro-americano (dopo Sidney Poitier) a ricevere una nomination. Nel 1969 Jones ha partecipato alla realizzazione di film di prova per una proposta serie televisiva per bambini; questi cortometraggi, combinati con segmenti animati sono stati gli inizi del formato Sesame Street. L'anno successivo, nei primi anni '70, James apparve con Diahann Carroll nel film intitolato Claudine. Mentre è apparso in molti ruoli, è ben noto come la voce di Darth Vader nella trilogia originale di Star Wars. Darth Vader è stato interpretato in costume da David Prowse nella trilogia originale, con Jones che ha doppiato il dialogo di Vader in postproduzione a causa del forte accento di Prowse nel West Country non adatto al ruolo. Su sua richiesta, in origine non era accreditato per l'uscita dei primi due film (in seguito sarebbe stato accreditato per i due nella riedizione del 1997). Tra gli altri suoi ruoli vocali ricordiamo Mufasa nel film di successo animato della Disney del 1994 The Lion King, e il suo sequel diretto al video, The Lion King II: Simba's Pride. Ha anche fatto lo slogan della CNN, "This is CNN", così come "This is CNN International", e lo slogan della Bell Atlantic, "Bell Atlantic: The heart of communication". Quando Bell Atlantic divenne Verizon, Jones usò il saluto slogan di "Benvenuto in Verizon" o "Verizon 411" proprio prima che passasse una telefonata. L'apertura per la copertura della NBC delle Olimpiadi estive del 2000 e del 2004; "the Big PI in the Sky" (Dio) nel gioco per computer Under a Killing Moon; un film di Claymation su The Creation; e diversi spot per ospiti su The Simpsons. Oltre al film e al doppiaggio, Jones è anche un abile attore teatrale; ha vinto i Tony Awards nel 1969 per The Great White Hope e nel 1987 per Fences. Otello, Re Lear, Oberon in Sogno di una notte di mezza estate, Abhorson in Misura per misura e Claudio in Amleto sono ruoli shakespeariani che ha interpretato. Ha ricevuto il Kennedy Center Honors nel 2002. Jones è sposato con l'attrice Cecilia Hart dal 1982. Hanno un figlio, Flynn Earl Jones. Precedentemente era sposato con l'attrice / cantante americana Julienne Marie (nata il 21 marzo 1933, Toledo, Ohio); non avevano figli. Jones è un repubblicano registrato.

Luogo di nascita: Arkabutla, Mississippi, USA
Data di nascita: 17/01/1931

Lascia un commento

jfb_p_buttontext