Han Hyo-joo: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Han Hyo-joo

Han Hyo-Joo (nato il 22 febbraio 1987 Cheongju, nella provincia nord di Chungcheong) è un'attrice cinematografica e televisiva sudcoreana. È conosciuta soprattutto per i suoi ruoli da protagonista in serie drammatiche televisive: Bomui walcheu (2006) (2006); Chanranhan yusan (2009) (2009); Dong Yi (2010) (2010) e W – Du gaeui segye (2016) (2016) e il film Cold Eyes (2013) (2013), per il quale ha vinto la migliore attrice al 34 ° Blue Dragon Film Awards. Sua madre era un'insegnante di scuola elementare prima di diventare ispettore per le scuole pubbliche e suo padre era un ufficiale dell'aeronautica. Da bambina era brava negli sport, in particolare atletica. Nel suo secondo anno di liceo, si trasferisce a Seoul e frequenta la Bulgok High School, nonostante le obiezioni del padre severo e conservatore. Quindi è entrata all'università di Dongguk, dove si è unita al dipartimento di teatro e cinema. Ha vinto il primo premio per il concorso Miss Bing-Geure (società alimentare coreana) nel 2003, che ha attirato l'attenzione del mondo dello spettacolo. Quindi ha iniziato ad apparire in un ruolo secondario nella sitcom intitolata Nonseutob (2000) nel 2005. Ha anche continuato con un periodo di pausa nel 2006 Bomui walcheu (2006). Nel 2006, è diventata popolare grazie alla sua brillante recitazione ed è stata firmata dal famoso regista indipendente noto come Yoon-ki Lee , che l'ha scritturata nel suo film Aju teukbyeolhan sonnim (2006). Il film è diventato un successo ed è stato inserito nella lista dei favoriti del festival e ha portato numerosi riconoscimenti al regista e ovviamente Han. Dopo il suo debutto, ha vinto il premio come migliore attore nuovo alla Korean Association of Film Critics Awards. Il suo successo l'ha lasciata recitare in due grandi serie TV, Iljimae (2008) e Dong Yi (2010). Entrambe le serie sono state colpite e ha persino ottenuto buoni voti dagli spettatori coreani. Più tardi, è apparsa in un altro film indipendente noto come Dal-lyeo-la ja-jeon-geo (2008) e ha guadagnato molto rispetto dai frequentatori della serie per la sua interpretazione. Nel 2010, l'ha definita una delle migliori attrici mainstream di quell'anno. Ha avuto un ruolo da protagonista nella serie Chanranhan yusan (2009). La serie è stata così colpita che ha aumentato le offerte di sostegno per Han. Ha anche ricevuto grandi premi drammatici alla funzione di premiazione sudcoreana. Han è apparso come un telemarketer cieco nel film drammatico emotivo noto come O-jik geu-dae-man (2011) nel 2011. Le sue capacità di recitazione hanno continuato ad aprire il Busan International Film Festival quell'anno. Ha interpretato il ruolo di una regina nel suo prossimo film, che è stato un film drammatico d'epoca Masquerade (2012). La serie drammatica divenne il film sudcoreano più redditizio di quel tempo. Aveva anche recitato in un film thriller d'azione Cold Eyes (2013), il film ha ricevuto una buona risposta dalla critica e lentamente è diventato uno dei film più incassati dell'anno. Han è stata anche premiata come migliore attrice ai Blue Dragon Film Awards e ai Buil Film Awards per la sua interpretazione. Inoltre, aveva recitato in molti film tra cui, Miracle: Debikurokun no koi to mahou (2014), Byuti insaideu (2015), Goldeun seulleombeo (2018) e molti altri. È tornata sul piccolo schermo con le serie W – Du gaeui segye (2016), la suspense fantasy di un MBC al fianco dell'attore Jong-Suk Lee . Ha anche ottenuto e vinto il premio Top Excellence al 5 ° premio APAN Star e anche MBC Drama Awards per le sue buone prestazioni. Recentemente, ha anche recitato nel thriller, Goldeun seulleombeo (2018) nel 2018, con Dong-won Gang . Inoltre, è stata scelta come protagonista femminile nel thriller d'azione di fantascienza Inrang (2018).

Luogo di nascita: Cheongju, North Chungcheong, South Korea
Data di nascita: 22/02/1987

Lascia un commento