Geneviève Bujold: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Geneviève Bujold

Genevieve Bujold trascorse i suoi primi dodici anni scolastici nell'opprimente Convento Hochelaga di Montreal, dove le opportunità di autoespressione erano limitate a fare discorsi di benvenuto per i chierici in visita. Da bambina si sentiva "come se fossi in un lungo tunnel buio cercando di convincermi che se fossi mai riuscito a uscire c'era luce davanti". Sorpresa a leggere un romanzo proibito, le è stato consegnato il biglietto per uscire dal convento e si è poi iscritta al Conservatoire d'Art Dramatique gratuito di Montreal. Lì si è formata nel teatro classico francese e poco prima della laurea le è stata offerta una parte in una produzione professionale de "Il barbiere di Siviglia" di Beaumarchais. Nel 1965, durante un tour teatrale di Parigi con un'altra compagnia di Montreal, Rideau Vert, Bujold fu raccomandato al regista Alain Resnais (da sua madre) che ha scelto il suo contrario Yves Montand nel La guerra è finita (1966). Ha poi realizzato altri due film francesi in rapida successione, il Philippe de Broca classico di culto Tutti pazzi meno io (1966) e Louis Malle 'S Il ladro di Parigi (1967). È stata anche molto attiva durante questo periodo nella televisione canadese, dove ha incontrato e sposato il regista Paul Almond nel 1967. Hanno avuto un figlio e hanno divorziato nel 1974. Due apparizioni straordinarie – prima come titolare Saint Joan (1967) in televisione, poi come Anne Boleyn al suo debutto a Hollywood Anna dei mille giorni (1969), co-protagonista Richard Burton – ha presentato Bujold al pubblico americano e ha ottenuto rispettivamente nomination agli Emmy e agli Oscar. Subito dopo "Anne", mentre era sotto contratto con la Universal, ha rinunciato a un programma Maria Stuarda regina di Scozia (1971) ("sarebbe lo stesso produttore, lo stesso regista, gli stessi costumi, lo stesso io") che ha spinto lo studio a farle causa per $ 750.000. Piuttosto che pagare, è andata in Grecia per filmare Le troiane (1971) con Katharine Hepburn . La sua performance virtuosa nei panni della veggente pazza Cassandra ha guidato la critica Pauline Kael per profetizzare "prodigi in vista", ma per placare la Universal, Bujold alla fine è tornato a Hollywood per fare Terremoto (1974), co-protagonista Charlton Heston , che è stato un successo al botteghino. Seguirono una miriade di altri film di varia qualità, in particolare Complesso di colpa (1976), Coma profondo (1978), L’ultimo viaggio dell’arca di Noè (1980) e Corda tesa (1984), ma è riuscita comunque a trascendere il materiale e fornire performance con la sua combinazione tipica di intensità feroce e vulnerabilità infantile. Negli anni '80 ha trovato la sua strada per diventare regista Alan Rudolph Nether world e si è unito alla sua famiglia cinematografica per tre film, incluso il memorabile Choose me – Prendimi (1984). I punti salienti del lavoro recente sono la sua coraggiosa esibizione in David Cronenberg film Inseparabili (1988) e una bella svolta nella storia d'amore autunnale Les noces de papier (1990).

Luogo di nascita: Montréal, Québec, Canada
Data di nascita: 01/07/1942

Lascia un commento

jfb_p_buttontext