Frances McDormand: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Frances McDormand

Breve biografia dell’attrice Frances McDormand

Frances Louise McDormand, meglio nota come Frances McDormand è un’attrice e produttrice cinematografica statunitense.
Nata Cynthia Ann Smith in Illinois, viene adottata all’età di un anno e mezzo da una coppia canadese e le viene dato un nuovo nome. Il padre adottivo è un pastore protestante e la famiglia cambia spesso residenza, fino a stabilirsi in maniera permanente a Pittsburgh, in Pennsylvania.
Nel 1979, la McDormand ottiene un bachelor’s degree in teatro presso il Bethany College di Bethany, nella Virginia Occidentale. Nel 1982, consegue un master in recitazione a Yale, dove conosce e diventa amica di un’altra futura attrice, Holly Hunter.

I film dei Fratelli Coen con Frances McDormand: l’Oscar per “Fargo”

Frances McDormand esordisce come attrice cinematografica nel 1984, con il ruolo della protagonista del thriller “Blood Simple – Sangue facile”, che segna anche il debutto alla sceneggiatura e alla regia al lungometraggio dei fratelli Joel e Ethan Coen. Nello stesso anno, la McDormand sposa proprio Ethan Coen.
Interpretando personaggi principali o di secondo piano (in alcuni casi, non accreditati), la McDormand realizza altri film, in collaborazione con i Fratelli Coen,: “Arizona Junior” (1987), con Nicolas Cage e l’amica Holly Hunter; “Crocevia della morte” (1990), con Gabriel Byrne; “Barton Fink – È successo a Hollywood” (1991), con John Turturro, in cui compare solo come voce fuori campo; “Fargo” (1996), grazie a cui ottiene il primo Oscar come attrice protagonista; “L’uomo che non c’era” (2001), con Billy Bob Thornton; “Burn After Reading – A prova di spia” (2008), con George Clooney, John Malkovich e Brad Pitt; “Ave, Cesare!” (2016), ancora con Clooney.

I migliori film di Frances McDormand

A partire dalla metà degli anni Ottanta, la McDormand recita in tanti film famosi, diretta da noti registi internazionali: “Mississippi Burning – Le radici dell’odio” (1988) di Alan Parker, con Gene Hackman e Willem Dafoe, per cui ottiene una nomination agli Oscar come non protagonista; “America oggi” (1993) di Robert Altman; “Wonder Boys” (2000) di Curtis Hanson, con Michael Douglas e Tobey Maguire; “Quasi famosi” (2000) di Cameron Crowe, grazie a cui riceve una candidatura agli Oscar come attrice non protagonista; “Tutto può succedere – Something’s Gotta Give” (2003) di Nancy Meyers, con Jack Nicholson e Diane Keaton; “North Country – Storia di Josey” (2005) di Niki Caro, con Charlize Theron, per cui ottiene un’altra nomination agli Oscar come attrice non protagonista; “Un giorno di gloria per Miss Pettigrew” (2008) di Bharat Nalluri, con Amy Adams; “This Must Be the Place” (2011) di Paolo Sorrentino, con Sean Penn; “Transformers 3” (2011) di Michael Bay; “Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore” (2012), “L’isola dei cani” (2018) e “The French Dispatch” (2021) di Wes Anderson; “Promised Land” (2012) di Gus Van Sant, con Matt Damon.

Gli ultimi film di Frances McDormand: gli Oscar di “Tre manifesti a Ebbing” e “Nomadland”

Fra gli ultimi film di Frances McDormand, ricordiamo: “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” (2017) di Martin McDonagh, con Woody Harrelson e Sam Rockwell, grazie a cui ottiene il primo Golden Globe della carriera e un altro premio Oscar come attrice protagonista; “Nomadland” (2020) di Chloe Zhao, che le vale il terzo Oscar come miglior attrice e, in qualità di co-produttrice, il primo per il miglior film; “Macbeth” (2021) di Joel Coen, con Denzel Washington, di cui è co-produttrice.

Le migliori serie tv di Frances McDormand: l’Emmy di “Olive Kitteridge”

La McDormand lavora spesso in televisione, dove ha esordito nel 1985, in un episodio della serie tv “Hunter”. Nello stesso anno, diventa un personaggio fisso della serie tv “Hill Street giorno e notte”. Fra le altre serie tv di Frances McDormand, ricordiamo: “Ai confini della realtà” (1986); “Una detective in gamba” (1987); “State of Grace” (2001-2002); la miniserie “Olive Kitteridge” (2014), per cui vince un Emmy Award come miglior attrice; “Good Omens” (2019), dove è la voce di Dio.

Luogo di nascita: Chicago, Illinois, USA
Data di nascita: 23/06/1957

Lascia un commento