Burt Reynolds: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Burt Reynolds

Burton Leon Reynolds Jr., meglio noto come Burt Reynolds, è stato un un attore, regista e sceneggiatore televisivo e cinematografico statunitense di origini irlandesi e cherokee.
Reynolds esordisce in tv: fra gli anni Cinquanta e Sessanta, partecipa a numerose serie televisive, acquisendo notorietà con “Hawk l’indiano”. Prestante e atletico, amante e giocatore di football americano, simbolo di una bellezza rude e mascolina tipicamente 70’s (è diventato celebre un suo fotoritratto senza veli concesso alla rivista femminile “Cosmopolitan”), Reynolds ha recitato in numerosi film d’azione e di genere, in particolare western (“Navajo Joe” di Sergio Corbucci, 1966; “El Verdugo” di Tom Gries, 1969; “L’uomo che amò Gatta Danzante” di Richard C. Sarafian, 1973), raggiungendo il successo con il thriller “Un tranquillo weekend di paura” (1972) di John Boorman, con Jon Voight. Nel 1974, l’attore è protagonista di “Quella sporca ultima meta” di Robert Aldrich.
Nel corso degli anni Ottanta, Reynolds ha recitato in molti film, fra cui diverse commedie e romance (“La corsa più pazza d’America”, 1981; “Paternity”, 1981; “Amici come prima”, 1982; “I miei problemi con le donne” di Blake Edwards, 1983) e ha diretto il suo film più noto, “Pelle di sbirro” (1981), in cui recita anche Vittorio Gassman. Nel 1991, l’attore vince un Emmy come protagonista per la serie tv comedy “Evening Shade”, ma il grande ritorno al cinema avviene con il film “Boogie Nights – L’altra Hollywood” (1997) di Paul Thomas Anderson: grazie al ruolo del regista di film pornografici Jack Horner, Reynolds riceve la sua prima e unica nomination agli Oscar e vince il Golden Globe come miglior attore non protagonista.
Nel 2005, partecipa all’adattamento cinematografico della serie tv “Hazzard”, nel ruolo di Boss Hogg, interpretazione per cui riceve una delle due nomination agli ingloriosi Razzie Awards del 2006 (l’altra candidatura è dovuta alla sua partecipazione al film “L’altra sporca ultima meta”, 2005).
Reynolds si è sposato due volte e, con la seconda moglie, ha adottato il figlio Quinton. Nel corso degli anni, l’attore è stato legato sentimentalmente ad altre donne, come la collega Sally Field. Nel 2010, Reynolds viene operato al cuore. Muore il 6 settembre 2018, in un ospedale della Florida, proprio per problemi cardiaci. Nel maggio dello stesso anno, Quentin Tarantino lo aveva ingaggiato per recitare nel suo nuovo film, “Once Upon a Time in Hollywood”, previsto per il 2019.

Luogo di nascita: Lansing, Michigan, USA
Data di nascita: 11/02/1936
Data di morte: 06/09/2018

Lascia un commento

jfb_p_buttontext