Bill Nighy: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Bill Nighy

Bill Nighy è un premiato attore personaggio britannico. Era nato William Francis Nighy il 12 dicembre 1949 a Caterham, nel Surrey, in Inghilterra, da Catherine Josephine (Whittaker), un'infermiera psichiatrica di Glasgow, e Alfred Martin Nighy, che era nato in inglese e gestiva un garage a Croydon.

A scuola, ha conseguito i livelli di O'in lingua inglese e letteratura inglese e ha particolarmente apprezzato la lettura Ernest Hemingway . Dopo aver lasciato la scuola voleva diventare giornalista ma non aveva le qualifiche richieste. Alla fine ha continuato a lavorare come ragazzo messaggero per la rivista Field. Rimase a Parigi per un po 'perché voleva scrivere "il grande romanzo", ma riuscì solo a scrivere il titolo. Quando ha finito i soldi, il console britannico lo ha spedito a casa.

Nighy ha terminato gli allenamenti alla Guildford School of Dance and Drama di Londra e da allora ha lavorato costantemente nel cinema, in televisione e sul palco.

Nighy è forse il più noto al pubblico internazionale per la sua memorabile interpretazione del cantante pop slavato Billy Mack in Love Actually – L’amore davvero (2003), che gli è valso un BAFTA come miglior attore non protagonista. Ha anche fatto apparizioni in importanti franchise: ha interpretato il capo dei vampiri Viktor Underworld (2003), Underworld: Evolution (2006) e Underworld – La ribellione dei Lycans (2009), ha realizzato la performance performance e la voce per Davy Jones in Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma (2006) e Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo (2007), e fece una breve apparizione come Ministro della Magia Rufus Scrimgeour in Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1 (2010).

I recenti crediti cinematografici di Nighy includono ruoli in Il profumo delle campanule (2003), L’alba dei morti dementi (2004), Guida galattica per autostoppisti (2005), The Constant Gardener – La cospirazione (2005), Diario di uno scandalo (2006), Hot Fuzz (2007), Operazione Valchiria (2008) e I Love Radio Rock (2009). Negli ultimi anni ha anche fornito lavori vocali per molti film d'animazione Giù per il tubo (2006), Astro Boy (2009), Rango (2011) e Il figlio di Babbo Natale (2011).

Con tornanti di supporto Marigold Hotel (2011), La furia dei titani (2012) e Total Recall – Atto di forza (2012), il 2012 è stato un anno impegnativo per Nighy. Non ci sono segni di rallentamento, come è apparso in seguito Il cacciatore di giganti (2013), Questione di tempo (2013) e I, Frankenstein (2014).

Nighy ha anche avuto una carriera attiva sul piccolo schermo, a cominciare da Agony (1979), e il suo primo ruolo ampiamente riconosciuto fu nella mini-serie del 1991 The Men’s Room (1991). Ha anche preso l'abitudine di lavorare in televisione con il regista di Harry Potter David Yates : i progetti insieme comprendono State of Play (2003), The Young Visiters (2003), La ragazza nel caffé (2005) e Page Eight (2011). Nighy ha vinto un Golden Globe per la sua esibizione in Gideon’s Daughter (2005).

In realtà Nighy ha iniziato la sua carriera sul palcoscenico e si è guadagnato il plauso del suo lavoro in numerose opere teatrali tra cui "L'ora verticale", "Pravda". "Una mappa del mondo", Arcadia di Tom Stoppard nel 1993 e Lucernario di David Hare. Ha ricevuto una nomination all'Olivier Award come miglior attore per la sua interpretazione nel 2001 con "Blue / Orange".

Il partner di Bill era attrice Diana Quick (le chiese di sposarlo ma lei disse: "non chiedermelo più"; la chiamò sua moglie perché qualsiasi altra cosa sarebbe stata troppo difficile). Hanno una figlia Mary Nighy , che studia all'università e sta pensando a una carriera da attore. Ha già iniziato ad apparire in serie TV e programmi radiofonici.

Luogo di nascita: Surrey, England, UK
Data di nascita: 12/12/1949

Lascia un commento

jfb_p_buttontext