Anna Foglietta: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Anna Foglietta

Biografia ed esordi dell’attrice Anna Foglietta

Anna Foglietta è un’attrice teatrale, televisiva e cinematografica italiana.
La Foglietta si diploma al liceo classico e, mentre è iscritta all’università, inizia a studiare recitazione. Artisticamente, esordisce a teatro, ma raggiunge la notorietà nazionale con la serie tv Mediaset “La Squadra”, dove, tra il 2005 e il 2007, interpreta l’Agente Scelto Anna De Luca. In seguito, partecipa a un’altra serie tv crime Mediaset, “Distretto di polizia” (2007-2009), dove le viene affidato il ruolo dell’ispettore Elena Argenti.

Il successo di “Perfetti sconosciuti” e “Un giorno all’improvviso”: i migliori film di Anna Foglietta

Intanto, la Foglietta debutta al cinema. Nel 2008, è nel cast del film drammatico “Solo un padre”, con Luca Argentero e Fabio Troiano. Da quel momento, l’attrice diventa una presenza costante delle produzioni cinematografiche italiane, in particolare nell’ambito delle commedie e dei drammi romantici: “Feisbum” (2009); “Nessuno mi può giudicare” (2011), per cui, come attrice non protagonista, riceve la sua prima nomination ai David di Donatello, e “Confusi e felici” (2014) di Massimiliano Bruno; “Ex – Amici come prima!” (2011) e “Mai stati uniti” (2013) di Carlo Vanzina; “L’amore è imperfetto” (2012) di Francesca Muci; “Colpi di fulmine” (2013) di Neri Parenti, con Christian De Sica; “Tutta colpa di Freud” (2014) di Paolo Genovese, dove lavora per la prima volta con il collega Marco Giallini, che ritrova in un altro lavoro di Genovese, “Perfetti sconosciuti” (2016), miglior film ai David, premio speciale ai Nastri d’Argento per il cast e campione d’incassi al botteghino italiano; “Se Dio vuole” (2015) di Edoardo Maria Falcone, con Alessandro Gassman e ancora Giallini; “Noi e la Giulia” (2015) e “Che vuoi che sia” (2016), entrambi di e con Edoardo Leo; “Il premio” (2017) di e con Gassman; “Il contagio” (2017) di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini; “Diva!” (2017) di Francesco Patierno, in cui, insieme a colleghe come Barbora Bobulova, Carolina Crescentini e Isabella Ferrari, ripercorre la vicenda biografica e artistica dell’attrice Valentina Cortese.
Tra il 2016 e il 2018, la Foglietta torna in tv, con la serie tv “La mafia uccide solo d’estate”.
Con il film “Un giorno all’improvviso” (2018) del regista esordiente Ciro D’Amico, presentato in concorso a Venezia 75, la Foglietta vince un Nastro d’Argento 2019 come miglior attrice protagonista.

Luogo di nascita: Rome, Italy
Data di nascita: 03/04/1979

Lascia un commento

jfb_p_buttontext