Andrea Prodan: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Andrea Prodan

Trascorse i primi dieci anni della sua vita tra Roma e Tarquinia etrusca. Suo padre era un esperto di arte cinese, e aveva prodotto e diretto a Cinecittà, negli anni '50. I suoi genitori si sono incontrati in Cina, dove sono nate sua madre (scozzese) e due sorelle. Con l'arrivo di Mao Tse Tung la sua famiglia si trasferì in Italia nel 1948. Andrea frequentò due scuole in Inghilterra, e fu Direttore del Coro alla King's School, Canterbury, Kent fino a… la sua voce 'si ruppe'. Ha anche recitato in diverse commedie. Era uno dei due punk a scuola, nel 1976. Nel 1982 ha lavorato come 'runner' di produzione nel film di fantascienza di Peter Yates "Krull". Nello stesso anno è stato assistente del suono in "The Vatican Story", un film TV con Gregory Peck. È tornato in Gran Bretagna per meno di un anno all'Università di Exeter, dove ha acquistato una fotocamera Agfa 'Super 8' e una moviola a buon mercato. Dopo aver girato una serie di cortometraggi sperimentali in celluloide, ha "lasciato" l'università e "entrato" in "Anno Domini", una miniserie con un cast stellare, girata in Tunisia nell'arco di 15 mesi. Lì ha recitato come clapper-loader per il famoso direttore della fotografia italiano Ennio Guarnieri, grazie anche alle sue abilità bilingue e al suo particolare interesse per la cinematografia. Ironia della sorte, Stewart Cooper, il regista del film, ha finito per ingaggiarlo al fianco di Ava Gardner e Fernando Rey nel ruolo del futuro imperatore Brittanicus.

Un cortometraggio, che Prodan ha diretto e girato nel Sahara, ha ricevuto il premio principale del festival di cortometraggi dell'ICA a Londra nel 1984. Al suo ritorno in Italia è stato scelto per un leggero spettacolo vacanziero "Giochi d'Estate", e nello stesso anno come 'Joseph Benno' nel controverso "Affare Berlino" di Liliana Cavani. La sua carriera di attore ha incluso il lavoro con Peter Greenaway, I fratelli Taviani, Emanuele Crialese, Alex Infascelli, Gianni Amelio, tra gli altri.

La regista Ana Gerschenson ha chiesto a Prodan di comporre le musiche per il suo pluripremiato documentario sul fenomeno dei 'cartoneros': "Caballos en la Ciudad". Ha anche co-composto le musiche per il film "El Jardin Primitivo" diretto da Mario Gomez.

Andrea Prodan attualmente vive a Buenos Aires e Cordoba (Argentina). È padre di tre figli. Il suo disco molto 'originale' "Viva Voce" (Premio ACE nel 1996) è stato elogiato da Peter Gabriel. Dirige un gruppo rock chiamato "Romapagana", anche un insolito Vocal Trio chiamato "Maltratan Hamsters" e sta attualmente conducendo un programma radiofonico e portando avanti la sua recitazione cinematografica. Regista cinematografico danese Jannik Splidsboel ha girato uno squisito documentario sulla sua vita e la sua famiglia nell'aprile-giugno 2006. L'attesissimo documentario di Prodan: "Unghie sporche: il cinema di Piero Stamij" è ancora in lavorazione….

Luogo di nascita: Roma, Italy
Data di nascita: 16/11/1961

Lascia un commento