Agnes Moorehead: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Agnes Moorehead

Agnese nacque da origini anglo / irlandesi vicino a Boston, figlia di un ministro presbiteriano (sua madre era una mezzosoprano) che la incoraggiò ad esibirsi in concorsi in chiesa. A tre anni cantava "Il Signore è il mio pastore" su un palcoscenico pubblico e sette anni dopo si unì alla St. Louis Municipal Opera come ballerina e cantante per quattro anni. In linea con la decisione di suo padre di finire prima la sua istruzione (poi le è stato permesso di fare qualsiasi cosa desiderasse con la sua carriera), Agnes ha frequentato il Muskingum College (Ohio) e, successivamente, l'Università del Wisconsin. Si è laureata con un Master in inglese e parlare in pubblico e in seguito ha aggiunto un dottorato in letteratura alla Bradley University al suo curriculum. Quando la sua famiglia si trasferì a Reedsburg, nel Wisconsin, dove suo padre aveva un pastore, Agnes insegnò inglese e teatro per cinque anni. Nel mezzo, andò a Parigi per studiare la pantomima Marcel Marceau .

Nel 1928, iniziò la formazione presso l'American Academy for Dramatic Arts e si laureò con lode l'anno successivo. Per integrare le sue entrate, Agnes si era presto rivolta alla radio. Ha avuto il suo primo lavoro nel 1923 come cantante per una stazione radio di St. Louis. Il suo amore per quel medium è rimasto con lei per tutta la vita. Dagli anni '30 agli anni '50, è apparsa in numerosi serial, drammi e programmi per bambini. Era Min Gump in "The Gumps" (1934), la "dragone" in "Terry and the Pirates" (1937), Margot Lane della famosa fama dei fumetti in "The Shadow", Mrs.Danvers in "Rebecca" e la donna costretta a letto sta per incontrare la sua fine in "Siamo spiacenti, numero sbagliato". Agire sulle onde radio era così importante per lei che avrebbe insistito sul suo proseguimento come prerequisito per un successivo contratto con MGM. Significativamente, attraverso il suo lavoro radiofonico su "The Shadow" e "March of Time" nel 1937, incontrò e fece amicizia con un collega attore Orson Welles . Welles la invitò presto a unirsi a lui e Joseph Cotten come membri fondatori del suo Mercury Theatre on the Air. Agnes è stata coinvolta nella famosa trasmissione "War of the Worlds" del 1938, che ha attirato l'attenzione nazionale e ha portato a un lucroso accordo da $ 100.000 per film con RKO a Hollywood. I giocatori di Mercury (gli altri presidi erano Ray Collins , Everett Sloane , Paul Stewart e George Coulouris ) impacchettato e andato a ovest.

Un'attrice di carattere versatile e versatile, Agnes era impossibile da scrivere: poteva interpretare anni più vecchi della sua età, apparire come eroina o malvagità, tragedienne o commedia. Nel suo primo film, l'iconico Quarto potere (1941), ha interpretato la madre del personaggio titolare. Ha ricevuto il suo più grande plauso della critica per la sua interpretazione emotiva del secondo schermo nel ruolo di Zia Fanny Minafer L’orgoglio degli Amberson (1942). Oltre ad essere stata eletta miglior attrice femminile dell'anno dalla New York Film Critics, è stata anche nominata per un Oscar. Nel corso degli anni, Agnese sarebbe stata nominata altre tre volte: per la sua toccante interpretazione della baronessa stanca ma comprensiva Conti in La signora Parkington (1944); per il ruolo della zia Aggie nel personaggio del titolo Johnny Belinda (1948) e per aver interpretato Velma, la governante caotica e sospettosa di Bette Davis in Piano… piano, dolce Carlotta (1964), interpretato dal suo vecchio amico Joseph Cotten. Altre importanti apparizioni cinematografiche incluse La porta proibita (1943), con Orson Welles, La castellana bianca (1948) come contessa Fusco), Gli amanti di Venezia (1947) (come una donna di 105 anni) e La fuga (1947), un classico film noir in cui aveva alle spalle la terza fatturazione Humphrey Bogart e Lauren Bacall come il perfido e malvagio Madge Rapf. Ha avuto un raro ruolo da protagonista nel film horror campy Il mostro che uccide (1959), dando (secondo il New York Times del 17 dicembre) "una buona, scattante performance".

A Broadway, è apparsa in spettacoli acclamati come "Tutti gli uomini del re" e "Lume di candela". Ha avuto successo con "Don Juan in Hell", in tournée a livello nazionale: la prima volta (1951-2) con Charles Laughton e Cedric Hardwicke , la seconda volta (pur ricevendo meno critiche) con Ricardo Montalban e Paul Henreid nel 1973. Ha anche recitato con Joseph Cotten in "Prescription Murder" (1962). Sebbene non sia stato un grande successo critico, questo è stato molto apprezzato dal pubblico e ha introdotto un famoso detective di nome Lieutenant Columbo. Dal 1954, ha anche fatto un tour negli Stati Uniti e in Europa con il suo spettacolo per una donna intitolato "The Fabulous Redhead". Agnes si è esibito numerose volte in televisione prima di interpretare il ruolo di Endora Vita da strega (1964). Una parte particolarmente interessante si è fatta strada attraverso il regista Douglas Heyes che la ricordava in "Mi dispiace, numero sbagliato". La ha scelta per interpretare il ruolo da protagonista – e in effetti, solo il ruolo Ai confini della realtà: The Invaders (1961). Mentre la solitaria anziana di fronte a piccoli invasori alieni nella sua remota fattoria, Agnes non pronuncia mai una sola parola e agisce abilmente le sue scene come una pantomima di terrore inespresso.

Naturalmente, la geniale Agnes Moorehead è stata immortalata come Elizabeth Montgomery La scintillante madre strega, Endora, anche se non era un ruolo per cui l'attrice desiderava essere ricordata (nonostante le numerose nomination agli Emmy Award). In effetti, aveva pensato che tutto questo tema della stregoneria fosse piuttosto inverosimile ed era in qualche modo sorpreso dall'enorme popolarità dello spettacolo. Agnes aveva una clausola speciale inserita nel suo contratto che limitava le sue apparizioni a otto episodi su dodici che le davano l'opportunità di lavorare anche su altri progetti. Commentando la professione di attore in una delle sue numerose interviste (New York Times, 1 maggio 1974), ha trovato la chiave del successo per essere "sincera nel tuo lavoro" e per "andare avanti con il giusto se il pubblico o i critici stanno prendendo il tuo scalpo spento o no ".

Luogo di nascita: Clinton, Massachusetts, USA
Data di nascita: 06/12/1900
Data di morte: 30/04/1974

Lascia un commento

jfb_p_buttontext