Venezia Classici 2014: giuria presieduta da Giuliano Montaldo.

I premi al Miglior Film e al Miglior Documentario restaurato verranno assegnati, durante la 71ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, da una giuria di studenti presieduta dal regista italiano.

, di

Per il secondo anno consecutivo, la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (27 agosto – 6 settembre 2014) assegnerà i premi Venezia Classici al Miglior Film Restaurato e al Miglior Documentario sul Cinema: l’evento costituirà il momento conclusivo delle proiezioni legate alla sezione che, dal 2012, seleziona i migliori titoli restaurati del passato.

La giuria, presieduta da Giuliano Montaldo (SACCO E VANZETTI, 1971), vede al proprio interno ventotto studenti laureandi in Storia del Cinema segnalati dai docenti dei tredici DAMS italiani e dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Insieme ad una serie di documentari sul cinema italiano (la cui lista definitiva verrà resa nota solo durante la conferenza stampa di Roma del 24 luglio, quando saranno annunciati anche i film in concorso alla 71ma kermesse), verranno proiettati ventuno titoli, nostrani ed internazionali, pura gioia per il palato dei cinefili.
Tra questi, figurano BACI RUBATI (1968) di Truffaut, UNA GIORNATA PARTICOLARE (1977) di Ettore Scola, TODO MODO (1976) di Elio Petri, UMBERTO D. (1952) di Vittorio De Sica.
In occasione del decennale della scomparsa di Nino Manfredi, nella sezione dedicata ai cortometraggi verrà presentata l’edizione restaurata di L’avventura di un soldato, episodio da lui diretto, facente parte del film corale L’AMORE DIFFICILE (1962).

Nei giorni scorsi, è stato annunciato che la Mostra del Cinema, la cui madrina sarà Luisa Ranieri, verrà inaugurata da BIRDMAN (2014)di Alejandro González Iñárritu, film che vede il ritorno sulle scene nelle vesti di protagonista di Michael Keaton. Nel cast, anche Emma Stone, Zach Galifianakis, Edward Norton e Naomi Watts.

CATEGORIE: Premi

Lascia un commento

jfb_p_buttontext