Kevin Spacey cancellato dal nuovo film di Ridley Scott

L'attore americano, protagonista di un recente scandalo a sfondo sessuale, sarà rimpiazzato da Christopher Plummer. Le scene di "Tutti i soldi del mondo" in cui compare dovranno essere girate di nuovo. E in fretta.

, di

PLUMMER SOSTITUISCE SPACEY IN “TUTTI I SOLDI DEL MONDO”

Kevin Spacey è stato cancellato dal film TUTTI I SOLDI DEL MONDO (All The Money In The World) di Ridley Scott. Tutte le scene in cui compare Spacey saranno girate nuovamente con l’attore Christopher Plummer.
Gli altri interpreti coinvolti sul set con Spacey, fra cui i co-protagonisti Michelle Williams e Mark Wahlberg, sono già stati richiamati sul set.
La cosa estremamente curiosa è che le riprese del film di Scott si erano già concluse da alcuni mesi e, prima dell’annuncio, la post-produzione era agli sgoccioli.

Plummer con l’Oscar vinto nel 2013 con Beginners

Attualmente, IMDB riferisce ancora che TUTTI I SOLDI DEL MONDO verrà distribuito in molti Paesi, compresa l’Italia, a partire dal 21 dicembre.
Ancora più bizzarro è il fatto che il trailer del film, in cui, ovviamente, compare Spacey, era disponibile già da qualche tempo, anche nella sua versione italiana.
Nei giorni scorsi, intanto, la Sony, casa di produzione del film, aveva già ritirato il lavoro di Scott dal festival dell’American Film Institute (AFI) di Los Angeles, previsto dal 9 al 16 novembre.

  • IL RAPIMENTO DI UN RICCO RAMPOLLO NELL’ITALIA DEGLI ANNI ’70

    In TUTTI I SOLDI DEL MONDO, Plummer, 87 anni, sostituirà Spacey nel ruolo del miliardario J. Paul Getty. Per l’occasione, il cinquantottenne Spacey era stato truccato ad hoc per interpretare un uomo particolarmente anziano e, grazie a questo personaggio, ambiva apertamente alla corsa agli Oscar 2018.

    Kevin Spacey in una scena di Tutti i soldi del mondo. Photograph: Aidan Monaghan/AP

    In realtà, secondo The Guardian, Plummer era la prima scelta di Scott, ma il regista era stato orientato a scegliere un attore di maggior richiamo commerciale come Spacey.
    Ambientato nel 1973, il film racconta del drammatico rapimento avvenuto in Italia di un giovane erede di Getty, J. Paul Getty III. Ironia della sorte, il giovane Getty è interpretato da un altro Plummer, Charlie (non imparentato con Christopher), premiato alla recente Mostra del Cinema di Venezia come miglior attore emergente con il film LEAN ON PETE.

I GUAI DI KEVIN SPACEY

Negli ultimi tempi, Kevin Spacey è diventato oggetto di numerose accuse alquanto scabrose. A partire dall’attore Anthony Rapp, diverse persone hanno denunciato di essere state aggredite o molestate sessualmente da Spacey nel corso degli anni.
Dalla fine del mese di ottobre, in seguito alle numerose dichiarazioni susseguitesi, la reputazione dell’attore è precipitata progressivamente.

Kevin Spacey in House of Cards

Dopo aver cancellato la release del biopic GORE in cui l’attore statunitense interpreta lo scrittore e sceneggiatore Gore Vidal, Netflix ha annunciato di aver licenziato Spacey dalla serie tv HOUSE OF CARDS di cui l’attore è indiscusso protagonista dal 2013. La sesta e ultima stagione, annunciata in uscita nel 2018, è stata sospesa.
A proposito di HOUSE OF CARDS, l’International Academy of Television Arts & Sciences, la fondazione che presiede ai prestigiosi Emmy, ha revocato all’attore il premio International Emmys Founders Award che Spacey avrebbe dovuto ritirare nei prossimi giorni proprio in virtù del lavoro svolto con la serie Netflix, per cui è stato candidato ben 5 volte agli Emmy come miglior attore protagonista in una serie drammatica.

[Nella foto principale: Spacey in una sequenza di TUTTI I SOLDI DEL MONDO]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext