“Victor Frankenstein”: Daniel Radcliffe è il servo Igor

Vi mostriamo il primo trailer di "Victor Frankenstein", un nuovo adrenalinico adattamento del celebre romanzo gotico di Mary Shelley: l'ex-Harry Potter è il servo Igor, ben lontano dall'immagine deforme a cui siamo abituati. Con lui, James McAvoy.

, di

“VICTOR FRANKENSTEIN”: UNA NUOVA RILETTURA DEL ROMANZO DI MARY SHELLEY

Sono nientemeno che James McAvoy (rasato per esigenze di copione: l’attore britannico, infatti, è al lavoro sul set di X-MEN: APOCALYPSE nei panni di un più maturo Charles Xavier) e Daniel Radcliffe (l’origine della sua barba, invece, è ignota) ad introdurre il primo trailer ufficiale di VICTOR FRANKENSTEIN, il film del regista scozzese Paul McGuigain (SLEVIN – PATTO CRIMINALE, 2006) ispirato alla storia del dottor Frankenstein nata dalla fantasia di Mary Shelley nel 1818. La sceneggiatura del film è stata affidata al giovane californiano Max Landis (CHRONICLE, 2012).

FRANKENSTEIN E IGOR IN VERSIONE INEDITA

VICTOR FRANKENSTEIN sembra riprendere le atmosfere gotiche del romanzo della Shelley, svecchiandole esteticamente con un ritmo ed una caratterizzazione dei personaggi che sembrano desunti dagli SHERLOCK HOLMES di Guy Ritchie.
In maniera inedita rispetto ai numerosi precedenti cinematografici ispirati alla vicenda del moderno Prometeo, VICTOR FRANKENSTEIN affronta l’argomento dal punto di vista di Igor (Radcliffe), il fedele assistente del visionario medico (McAvoy), la cui figura è completamente assente nella versione letteraria, ma risulta assai frequente negli adattamenti del romanzo fin dal 1931, quando fece la sua comparsa in una trasposizione teatrale del testo ad opera di tal Richard Brinsley Peake.
Contrariamente all’iconografia tipica del servo dello scienziato (o perfino del Conte Dracula, in alcuni casi), qui Igor non è affatto deforme o repellente e, oltre ad avere le fattezze di un distinto giovane, si dimostra quantomai partecipe degli esperimenti del suo datore di lavoro, nonché agile e pronto di spirito, finendo per essere coinvolto in quello che, dalle immagini del trailer, sembra un complotto vero e proprio.

IL SERVO IGOR NELLA STORIA DEL CINEMA

Uno dei più celebri Igor (o Ygor) della storia del cinema è l’attore americano Dwight Frye che nel FRANKENSTEIN (1931) di James Whale si chiamava, in realtà, Fritz e introduceva la gobba e la balbuzie, caratteristiche ricorrenti di tutti i servitori dello scienziato nei film a lui dedicati. Curiosamente, anche Bela Lugosi, noto Dracula, fu Ygor ne IL FIGLIO DI FRANKENSTEIN (1939) di Rowland V. Lee. Non temiamo di sbagliare, però, dicendo che l’Igor più amato dal pubblico internazionale è quello di Marty Feldman, interpretato nel FRANKENSTEIN JUNIOR (1974) di Mel Brooks.

CAST E RELEASE DI “VICTOR FRANKENSTEIN”

Nel cast di VICTOR FRANKENSTEIN, compaiono anche Jessica Brown Findlay (nota per il ruolo di Lady Sybil nella serie tv DOWNTON ABBEY) e Andrew Scott (BAFTA 2012 come Miglior Attore Non Protagonista per la serie tv SHERLOCK, in cui interpreta Jim Moriarty).
VICTOR FRANKENSTEIN arriverà nei cinema statunitensi il 25 novembre 2015, in occasione del Giorno del Ringraziamento. La data della release italiana non è stata ancora annunciata.

[Nella foto: McAvoy e Radcliffe in un’immagine tratta dal trailer di VICTOR FRANKENSTEIN]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext