Toni Servillo e “Il piccolo principe”

L'attore prediletto di Paolo Sorrentino presta la sua voce alla versione italiana dell'atteso adattamento cinematografico del famoso romanzo di Antoine de Saint-Exupéry che sarà presentato fuori concorso a Cannes 2015.

, di

TONI SERVILLO DEBUTTA COME DOPPIATORE

Per la prima volta nella sua carriera, l’attore Toni Servillo si cimenta nel doppiaggio di un lungometraggio animato.
Il debutto dell’attore napoletano, collaboratore da Oscar (LA GRANDE BELLEZZA, 2013) di Paolo Sorrentino fin dagli esordi del regista (L’UOMO IN PIÙ, 2001), coincide con la distribuzione italiana del trailer di un film particolarmente atteso.
Si tratta dell’adattamento cinematografico de IL PICCOLO PRINCIPE, il romanzo dello scrittore francese Antoine de Saint-Exupéry particolarmente amato da milioni di lettori in tutto il mondo.
Pubblicato per la prima volta in inglese nel 1942, il breve romanzo per bambini rivolto agli adulti trovò distribuzione in Francia solo durante l’anno successivo: da allora, ha venduto più di 150 milioni di copie in tutto il mondo [fonte: ilpiccoloprincipe.com], venendo tradotto anche in lingue minori e dialetti locali.

IL TEASER TRAILER ITALIANO DE “IL PICCOLO PRINCIPE”

Il film IL PICCOLO PRINCIPE riprende i temi del romanzo di Saint-Exupéry (il significato ed il valore dell’amicizia, il senso della vita), ma estende il racconto ad una vicenda inedita rispetto al romanzo, di nuova creazione, partendo dall’episodio iniziale del libro: l’anziano aviatore che, dopo un incidente con il suo aereo, tanti anni prima, aveva incontrato un curioso ragazzino in mezzo al deserto, racconta la sua esperienza ad una sua vicina di casa, una bambina diligente e studiosa che, però, trascorre la propria giovane vita chiusa in camera sua, a studiare incessantemente sui libri di scuola.

“IL PICCOLO PRINCIPE”, UN LIBRO IN GRADO DI CONQUISTARE QUALSIASI LETTORE

Toni Servillo ha spiegato così la sua adesione al progetto: “Ho scelto di prendere parte alla versione italiana del film perché si tratta per me di un’esperienza nuova e stimolante. ‘Il piccolo principe’‎ è un capolavoro della letteratura in grado di raggiungere e conquistare qualsiasi lettore, con la speranza e l’augurio che gli esiti del film possano essere all’altezza, anche grazie ai molti ottimi interpreti che daranno voce ai personaggi” [fonte: VanityFair.it].
Il resto del cast di doppiatori italiani non è stato ancora reso noto, ma nella versione originale esso è composto da Jeff Bridges (IL GRANDE LEBOWSKI, 1998) nei panni dell’Aviatore, Mackenzie Foy (INTERSTELLAR, 2014) in quelli della Bambina, Rachel McAdams (MIDNIGHT IN PARIS, 2011) sarà la Mamma, il giovane Riley Osborne interpreterà il Piccolo Principe, James Franco (HOWL, 2010) la Volpe, Benicio Del Toro (PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS, 1998) il Serpente, Marion Cotillard (LA VIE EN ROSE, 2007) la Rosa, Paul Giamatti (LA VERSIONE DI BARNEY, 2010) il Professore.
Diretto da Mark Osborne (KUNG FU PANDA, 2008), IL PICCOLO PRINCIPE, realizzato unendo le tecniche di animazione in computer graphic e in stop motion, sarà presentato in anteprima mondiale, fuori concorso, al Festival di Cannes 2015.
In Italia, verrà distribuito nei cinema a partire dal 3 dicembre da Lucky Red.

[Aggiornamento del 23/05/2015]
Presentato ieri in anteprima mondiale durante il Festival di Cannes 2015, IL PICCOLO PRINCIPE è stato accolto da parte del cast di doppiatori italiani: oltre a Toni Servillo, assente in Croisette, le voci del film sono state affidate a Pif (LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE), Stefano Accorsi (RADIOFRECCIA), Alessandro Siani (BENVENUTI AL SUD) e Paola Minaccioni (MINE VAGANTI).

[Nella foto, un’immagine tratta dal film IL PICCOLO PRINCIPE]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext