“The Lego Movie”: la Warner Bros. annuncia ben due sequel.

Buone nuove per i fan di Emmet ed Uni-Kitty: la casa di produzione statunitense annuncia una serie di progetti in collaborazione con il colosso danese Lego.

, di

Se avete apprezzato THE LEGO MOVIE (2014), vi farà piacere sapere che la Warner Bros., la casa di produzione detentrice dei diritti utili per realizzare un sequel della folle pellicola di animazione ai vertici della nostra classifica dei Migliori Film del 2014, ha appena annunciato che dovrebbe realizzare ben due seguiti del lungometraggio.
Titolo provvisorio del primo: Lego 2.
Date di uscite previste: 2 maggio 2017 e un periodo indefinito del 2019.

L’attenzione per il settore dell’animazione in CG, ambito in cui la Warner ha difficoltà ad eccellere, è dimostrato anche dall’intenzione di realizzare Lego Ninjago, dittico (uscite preventivate: 23 settembre 2016 e 2018) che dovrebbe essere diretto da Charlie Bean (regista della serie televisiva, ancora inedita in Italia, TRON: UPRISING) e che rafforzerebbe l’asse WarnerLego.

THE LEGO MOVIE, costato circa 60 milioni di dollari, a circa cinque mesi dall’uscita nelle sale, ne ha già incassati quasi 470.

Fonte: The Hollywood Reporter

2 commenti

  1. murdoc42 / 9 agosto 2014

    Ho amato The Lego Movie alla folllia, sparaflashoso, folle e pure filosofico. Però ho sempre avuto un po’ paura dei sequel in grado di rovinare qualsiasi cosa….vedremo!

    • Stefania / 9 agosto 2014

      @murdoc42 Condivido su tutta la linea, compresi i timori! La “sorpresa” di The Lego Movie è il tentativo di affrancarsi dai cliché, sovvertendoli, scherzando, letteralmente, senza tralasciare un ottimo pretesto narrativo, davvero ben sfruttato.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext