Il viaggio nel tempo di “Sherlock”

L'episodio speciale natalizio della nota serie tv BBC sarà ambientato in epoca vittoriana. La data di programmazione della puntata non è stata ancora diffusa. Intanto, Cumberbatch e Freeman...

, di

LO SPECIALE NATALIZIO DI “SHERLOCK”

Mentre sono in corso le riprese della quarta serie di SHERLOCK, giungono interessanti notizie sullo speciale natalizio del telefilm. Steven Moffat, co-ideatore della serie tv britannica prodotta dalla BBC, ha annunciato a Entertainment Weekly (fonte: COLLIDER.com) che l’atteso episodio extra sarà ambientato in epoca vittoriana.
Non sono stati diffusi ulteriori dettagli sulla trama, ma il fatto che Sherlock (Benedict Cumberbatch) e Watson (Martin Freeman) ritrovino le ambientazioni originali dei romanzi e dei racconti di Sir Arthur Conan Doyle non può non suscitare interesse.
“Lo speciale natalizio sarà un episodio a sé”, ha specificato Moffat, lasciando a intendere che esso non interferirà in alcuna maniera con lo sviluppo della serie canonica.
Pur essendone prevista la programmazione all’interno di quella di SHERLOCK, la puntata natalizia sarà una sorta di corpo estraneo: “Avevamo desiderio di realizzarlo, ma come se si trattasse di una cosa speciale, un’entità separata. Una specie di piccola bolla, ha proseguito Moffat.
La data precisa della messa in onda dell’episodio natalizio di SHERLOCK non è stata diffusa, ma la realizzazione della puntata è praticamente conclusa: Moffat si è già dichiarato particolarmente soddisfatto del risultato.

I PROGETTI PARALLELI DI CUMBERBATCH E FREEMAN

Intanto, i protagonisti della serie tv SHERLOCK stanno concludendo o portando avanti altri progetti paralleli.
Benedict Cumberbatch sta terminando di lavorare all’adattamento in motion capture di Andy Serkis de IL LIBRO DELLA GIUNGLA, dove presta voce e movenze alla tigre Shere Khan. Dopo THE IMITATION GAME (2014), il suo prossimo film, BLACK MASS, diretto da Scott Cooper (CRAZY HEART, 2009) e interpretato anche da Johnny Depp e Dakota Johnson, sarà un altro biopic: questa volta, si tratta della biografia di Whitey Bulger, fratello di un senatore degli USA noto per essere stato un pericoloso criminale nella Boston degli anni Cinquanta. Il film è attualmente in fase di post-produzione e verrà distribuito nelle sale americane dal 18 settembre.
Martin Freeman, invece, accantonata la trilogia de LO HOBBIT e l’esperienza di FARGO, ha firmato il contratto per FUN HOUSE, commedia nera di ambientazione bellica contemporanea, in compagnia di Tina Fey, Margot Robbie e Billy Bob Thornton. Il film, diretto da Glenn Ficarra e John Requa (CRAZY, STUPID, LOVE, 2011), è un adattamento di un recente caso letterario, il romanzo The Taliban Shuffle di Kim Barker, reporter del Chicago Tribune dal 2004 al 2009: nel suo libro, la Barker riesce a ironizzare su eventi particolarmente drammatici che l’hanno vista protagonista mentre si trovava in Afghanistan e Pakistan, nel bel mezzo di scontri ed attentati. Il film verrà distribuito nel 2016.

[Nella foto: Cumberbatch e Freeman acconciati ad uopo]

CATEGORIE: serie tv

Lascia un commento

jfb_p_buttontext