“Sherlock – L’abominevole sposa” arriva in dvd e blu-ray

Lo special natalizio della serie tv prodotta dalla BBC ispirata al famoso detective creato da Sir Arthur Conan Doyle e interpretata da Benedict Cumberbatch e Martin Freeman arriva in versione home video, per la gioia di tutti i fan delle avventure firmate dai Moffis.

, di

“L’ABOMINEVOLE SPOSA”: LO SPECIAL DI “SHERLOCK” DISPONIBILE PER IL MERCATO HOME VIDEO

Sherlocked, drizzate le orecchie: a partire dal 9 marzo, SHERLOCK – L’ABOMINEVOLE SPOSA (Sherlock: The Abominable Bride) sarà disponibile per il mercato home video in una esclusiva versione dvd e blu-ray distribuita in Italia da Koch Media e composta da due dischi e da un booklet.

Lo special natalizio di SHERLOCK, la serie tv britannica che, a partire dal 2010, nel corso di 4 stagioni e soli 15 episodi, ha creato uno dei fandom più fedeli di tutto il mondo mediatico, è andato in onda per la prima volta in tv, sulla BBC, l’1 gennaio 2016. In Italia, l’episodio è stato distribuito nei cinema come evento speciale pochi giorni dopo, il 12 e 13 gennaio, per approdare in televisione, sul digitale terrestre, il successivo 26 settembre.
Vincitore dell’Emmy Award 2016 come Miglior Film TV, L’ABOMINEVOLE SPOSA, diretto da Douglas McKinnon, inizia…Beh, dall’inizio! L’episodio speciale, infatti, si ricollega a fatti raccontati nella prima stagione: per esempio, viene riproposta la nota scena in cui il famoso detective londinese Sherlock Holmes è intento a frustare un cadavere per studiare con piglio da vero scienziato la formazione degli ematomi, mentre il dottor Watson è di ritorno dalla guerra in Afghanistan. Alcuni precisi dettagli, però, fanno maturare presto il dubbio che, rispetto al solito, ci sia qualcosa di… diverso.
Fino al momento dell’uscita dell’episodio speciale, il fandom è stato nutrito per mesi da una ponderata concessione di affascinanti immagini promozionali ambientate nella Londra vittoriana, in cui i protagonisti interpretati da Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, in azione tra le strade e i salotti londinesi del XIX secolo, vestivano i tradizionali panni ottocenteschi di Sherlock Holmes e del suo assistente John Watson, con tanto di giacche di tweed, baffi e bombetta.

Benedict Cumberbatch sul set de “L’abominevole sposa”

Ma, come da prassi consolidata, i Moffis (quella dispettosa entità composta dagli sceneggiatori Steven Moffat e Mark Gatiss) hanno tirato allo zoccolo duro degli estimatori della serie uno dei loro tanti colpi gobbi: come scoprirà solo chi guarderà lo special, quello che, fin dal titolo (ispirato a una frase contenuta nel racconto Il cerimoniale dei Musgrave, 1893), sembra un tributo “convenzionale” all’estro di Sir Arthur Conan Doyle, il creatore dell’investigatore più famoso del mondo, è ben altro. Non vogliamo correre il rischio di anticipare troppo la storia, ma vi avvisiamo che non mancheranno repentini cambi di ambientazione e che le vicende contemporanee di SHERLOCK si armonizzeranno perfettamente con questa curiosa parabola vittoriana, permettendo di inserire coerentemente lo special nella linea narrativa della serie tv.
Quella di SHERLOCK – L’ABOMINEVOLE SPOSA è una vicenda dai tratti inquietanti tipici di una canonica storia gotica inglese alla Henry James: merletti, redingote, archibugi, fantasmi, apparizioni ed illuminanti deduzioni si affacciano sul “palazzo mentale” holmesiano, un luogo a metà strada tra il sogno e la realtà, in cui diverse visioni/deduzioni aiutano Holmes a capire per quale motivo la storia della “sposa”, Emelia Ricoletti, coinvolge lui e Watson. La successione di eventi soprannaturali raccontata nello special troverà un funambolico raccordo con gli eventi della Londra contemporanea, connotando i personaggi vittoriani con accenti moderni e mostrando un palese collegamento con la sconvolgente scena finale della terza stagione, segnata da una fatidica battuta che, negli ultimi due anni, è diventata una sorta di mantra per tutti i fan di SHERLOCK: “Vi sono mancato?”.

[Nella foto principale: Cumberbatch e Freeman davanti al 221B di Baker Street]

CATEGORIE: dvd

Lascia un commento

jfb_p_buttontext