Il mondo di “What We Do In The Shadows” arriva in tv

Grandi novità dalla coppia Clement-Waititi: a pochi mesi dall'annuncio del sequel del film cult del 2014, arriva la notizia della produzione di ben due serie tv ispirate alle avventure dei vampiri neozelandesi.

, di
Il mondo di “What We Do In The Shadows” arriva in tv

IL MOCKUMENTARY “WHAT WE DO IN THE SHADOWS” DIVENTA UNA SERIE TV

Il canale televisivo statunitense FX ha annunciato la realizzazione di una serie tv ispirata al mockumentary comedy-horror neozelandese WHAT WE DO IN THE SHADOWS (2014) scritto, diretto e interpretato da Taika Waititi e Jemaine Clement.
Dopo la notizia resa nota qualche mese fa in merito alla produzione di WE’RE WOLVES, il sequel del divertente film cult, un articolo di Variety ha confermato la produzione del pilot di questa nuova serie tv, anch’essa intitolata WHAT WE DO IN THE SHADOWS.

  • What We Do in the Shadows
    7.6/10 54 voti

    CAST E TRAMA

    Waititi e Clement parteciperanno al progetto come co-produttori esecutivi insieme a Scott Rudin (produttore dei Fratelli Coen e di Noah Baumbach), Paul Simms (produttore di produzioni televisive di successo come FLIGHT OF THE CONCHORDS e ATLANTA), Garrett Basch (THE NIGHT OF) e Eli Bush (produttore di Wes Anderson e Greta Gerwig).
    Inoltre, Clement si dedicherà alla sceneggiatura e Waititi alla regia dei vari episodi. Il numero delle puntate è ancora ignoto, ma la loro durata singola si aggirerà intorno ai trenta minuti.
    I primi nomi che compaiono nel cast dell’adattemento televisivo di WHAT WE DO IN THE SHADOWS non sono particolarmente noti in Italia: Kayvan Novak, Matt Berry (THE IT CROWD), Natasia Demetriou e Harvey Guillen.
    La trama non è stata ancora svelata, ma Waititi ha annunciato che, a differenza del film del 2014, la storia sarà ambientata negli Stati Uniti e non in Nuova Zelanda.

UN’ALTRA SORPRESA: “WELLINGTON PARANORMAL”

Ma le sorprese firmate Clement-Waititi non finiscono qui.
Parallelamente al sequel e alla serie tv di WHAT WE DO IN THE SHADOWS, infatti, la coppia sta lavorando anche a uno spin off ispirato al film.
Si tratta di un’altra serie tv: si intitolerà WELLINGTON PARANORMAL e avrà per protagonisti la coppia di poliziotti “stonati” Karen O’Leary e Mike Minogue, comparsi fuggevolmente nel film del 2014.
I due dovranno fare i conti con fantasmi, lupi mannari e possessioni demoniache.
La prima stagione, prodotta dal canale neozelandese TVNZ 2, dovrebbe andare in onda intorno alla metà del 2018 e sarà composta da 6 episodi della durata di circa mezz’ora ciascuno.
Nel cast di attori di WELLINGTON PARANORMAL, comparirà gran parte del cast del film WHAT WE DO IN THE SHADOWS. Oltre a Waititi e Clement, torneranno anche Jonny Brugh, presumibilmente nel ruolo del vampiro ballerino Deacon, e l’attore comico neozelandese Cori Gonzalez-Macuer nei panni dell’umano vampirizzato Nick.
In un’intervista, il produttore Paul Yates ha spiegato che WELLINGTON PARANORMAL avrà un tono documentaristico più marcato di quello del film del 2014 e che si ispirerà ai reality televisivi che hanno per protagonista la polizia. “Sarà come se POLICE TEN7 [ndA: un reality neozelandese] avesse incontrato X-FILES”, ha dichiarato.

[Nella foto: Clement, Brugh e Waititi nel film WHAT WE DO IN THE SHADOWS]

CATEGORIE: serie tv

Lascia un commento

jfb_p_buttontext