Serie tv horror da vedere, disponibili su Netflix

Queste serie tv attualmente disponibili su Netflix hanno origini, toni e ambientazioni profondamente diversi, ma hanno un denominatore comune: l'horror! Scopritele e votatele, su NientePopcorn.it.

, di
Serie tv horror da vedere, disponibili su Netflix

Serie tv horror da non perdere, su Netflix

Nel vasto catalogo di Netflix Italia, ci sono anche diverse serie tv horror. Quali sono quelle più apprezzate dal pubblico? Rispondere STRANGER THINGS sarebbe troppo facile…
Fra le novità, HILL HOUSE sta conquistando velocemente gli utenti di NientePopcorn.it, candidandosi a essere una delle migliori serie tv del 2018. LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA è arrivata da pochi giorni sulla piattaforma di contenuti streaming, perciò non è ancora possibile capire se abbia incontrato o meno i favori dell’audience.
Intanto, vi segnaliamo 3 serie tv horror disponibili su Netflix che, senza dubbio, vista la loro media-voti più che positiva, hanno attirato e soddisfatto il pubblico.
Se non le avete ancora votate e commentate, aspettiamo le vostre stelline e recensioni. Altrimenti, non vi resta che lasciarvi incuriosire dalle valutazioni lasciate dagli altri utenti nelle relative schede-serie tv e allungare la lista Vorrei vederle sul vostro Muro di NientePopcorn.it!

  • Santa Clarita Diet
    6.3/10 51 voti

    3. Santa Clarita Diet

    SANTA CLARITA DIET (2017-) è una produzione originale Netflix. La trama è presto detta. I coniugi Hammond, Sheila (Drew Barrymore) e Joel (Timothy Olyphant) vivono e lavorano come agenti immobiliari nella soleggiata cittadina californiana di Santa Clarita. Dopo un forte malessere, Sheila muore. Anzi, no. In compenso, ha una gran fame. Ma cos’è accaduto, esattamente?
    Esteriormente, la giovane donna non è cambiata. In realtà, per cause misteriose, è diventata uno zombie cosciente ed estremamente dinamico, perennemente affamato di carne umana (non necessariamente fresca: anche surgelata va benissimo).
    SANTA CLARITA DIET è una commedia paradossale, ricca di situazioni improbabili, che strizza l’occhio a un classico della black comedy come ARSENICO E VECCHI MERLETTI (Arsenic and Old Lace, 1944) di Frank Capra e, inaspettatamente, smonta gli stereotipi degli zombie movie tradizionali di Romero, affrontando perfino un tema delicato come quello della malattia terminale.
    La Barrymore e Olyphant, qui anche co-produttori esecutivi della serie, sono buffi ed estremamente autoironici.
    Stagioni disponibili su Netflix Italia: 2 (10 episodi/cad.). La terza stagione sarà disponibile nel corso del 2019.
    Episodi disponibili: 20 (circa 28 min./cad.)
    Consigliata a chi ama il black humour e film come LA SIGNORA AMMAZZATUTTI (Serial Mom, 1994) di John Waters.

  • Penny Dreadful
    7.6/10 157 voti

    2. Penny Dreadful

    PENNY DREADFUL (2014-2016) è una co-produzione angloamericana prodotta dal canale tv statunitense Showtime. La serie tv è stata creata e sceneggiata interamente da John Logan, autore degli script di film come SKYFALL (2012) e SPECTRE (2015) di Sam Mendes, THE AVIATOR (2004) di Martin Scorsese, IL GLADIATORE (2000) e ALIEN: COVENANT (2017) di Ridley Scott.
    La storia raccontata in PENNY DREADFUL attinge a piene mani dalla tradizione letteraria anglosassone del XIX secolo, fin dal titolo. Con il termine Penny Dreadful, infatti, venivano indicate alcune pubblicazioni periodiche che, al costo di un penny, permettevano di leggere racconti oscuri e truculenti. In questa serie tv, Logan non ha ricreato solo le atmosfere dell’affascinante Inghilterra vittoriana avvalendosi degli splendidi costumi del premio Oscar Gabriella Pescucci. Per l’appunto, PENNY DREADFUL riunisce alcune delle più grandi figure letterarie dell’orrore dell’Ottocento. Fra di loro, ci sono diversi personaggi del Dracula di Bram Stoker, il Dottor Frankenstein di Mary Shelley, Dorian Gray di Oscar Wilde, il Dottor Jekyll di Stevenson… Ma la scena è dominata interamente dall’affascinante Miss Vanessa Ives, interpretata da Eva Green che, qui, recitando con un’intensità impressionante, si produce -forse- nella migliore prestazione artistica della sua carriera.
    Nel cast, anche Rory Kinnear, Timothy Dalton, Josh Hartnett, Harry Treadaway, Patti Lupone e Billie Piper.
    Stagioni disponibili su Netflix Italia: 3 (serie conclusa).
    Episodi disponibili: 27 (circa 50 min./cad.)
    Consigliata a tutti i fan dei romanzi gotici ottocenteschi e del fumetto La Lega degli Straordinari Gentlemen di Alan Moore. Riservata a un pubblico adulto.

  • Ash vs Evil Dead
    8.2/10 36 voti

    1. Ash vs Evil Dead

    ASH VS EVIL DEAD (2015-2018) è una comedy horror tv series prodotta dal canale televisivo statunitense Starz. Creata da Sam Raimi (che ha diretto anche alcuni episodi), dal fratello Ivan e da Tom Spezialy, ASH VS EVIL DEAD si inserisce nella linea narrativa della saga cinematografica de LA CASA (The Evil Dead, 1981) dello stesso Raimi, dopo (e nonostante!) i fatti raccontati nel terzo capitolo della serie, L’ARMATA DELLE TENEBRE (Army of Darkness, 1992). Il protagonista è sempre lo stesso Ash Williams (Bruce Campbell) che, quasi quarant’anni fa, ha aperto le porte dell’inferno sulla Terra attraverso il Necronomicon Ex-Mortis. In stato di incoscienza per via di una sonora sbornia, Ash ha riaperto il Libro dei Morti e ha fatto risorgere il letale Demone Kandariano. Ora, deve assolutamente fermarlo.
    Per guardare questa serie tv, non è necessario conoscere la trilogia cinematografica di Raimi (né il remake del 2013 diretto Fede Alvarez). Di motivi per recuperare ASH VS EVIL DEAD ce ne sono tanti, ma, su tutti, a prescindere dall’effetto revival, vince proprio la presenza di Bruce Campbell e della sua mitica motosega a braccio, binomio vincente di horror e risate.
    Nel cast, c’è anche Lucy Lawless, la mitica XENA: PRINCIPESSA GUERRIERA (1995-2001), un’altra famosa creatura televisiva di Raimi.
    Stagioni disponibili su Netflix Italia: 2 di 3 (10 episodi/cad. Serie conclusa).
    Episodi: 20 (psst, la terza stagione, composta da ulteriori 10 episodi, è disponibile su Infinity!)
    Consigliata a chi apprezza l’horror demenziale (ma non troppo). Riservata a un pubblico adulto.

[Nella foto: un’immagine tratta da PENNY DREADFUL © Showtime]

CATEGORIE: serie tv

Lascia un commento

jfb_p_buttontext