“Rendez-vous”, per scoprire il nuovo cinema francese

Il festival di cinema francese realizzato dall'Institut français Italia giunge quest'anno alla quinta edizione. Quaranta titoli scelti tra i migliori prodotti cinematografici dei nuovi autori d'Oltralpe. Dall'8 al 19 aprile, in sei città italiane.

, di

LA QUINTA EDIZIONE DI “RENDEZ-VOUS

La rassegna cinematografica Rendez-vous, appuntamento con il nuovo cinema francese (8-19 aprile 2015) giunge quest’anno alla sua quinta edizione.
Come da tradizione, il festival dedicato al cinema made in France partirà da Roma, per toccare altre città italiane: Napoli, Palermo, Bologna, Torino e, da quest’anno, anche Lecce.
L’evento, promosso dall’Ambasciata francese in Italia, è organizzata e realizzata dall’Institut français Italia, in collaborazione con uniFrance films e con la partecipazione dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici.
Il programma di Rendez-vous prevede la proiezione di circa quaranta titoli selezionati tra i migliori prodotti del nuovissimo cinema francese, in modo da offrire un’ampia panoramica sul cinema d’Oltralpe, passando dai titoli di maggior successo al botteghino ad altri quasi sconosciuti.
I film, mai proiettati nelle sale italiane, saranno preceduti ed accompagnati da incontri e dibattiti a cui interverranno artisti francesi ed italiani, come il regista Robert Guédiguian (MARIUS E JEANNETTE, 1997) che sarà a Roma il regista Lucas Belvaux (PAS SON GENRE, 2014) che interverrà a Palermo.

TANTISSIMI FILM INEDITI IN ITALIA

La commedia romantica CHIC! (2014) di Jérôme Corniau aprirà ufficialmente le danze: il regista e la protagonista, Fanny Ardant (di cui verrà proiettato anche il film di cui è regista, CADENCES OBSTINEE con Asia Argento e a cui la sezione bolognese del festival dedica un’intera retrospettiva), parteciperanno alla proiezione del film, che si terrà a Roma, l’8 aprile, presso lo storico Cinema Quattro Fontane.
Tra i titoli in programma (qui, potete trovare i calendari dettagliati), HIPPOCRATE (2014) di Thomas Lilti (Reda Kateb ha vinto il César come Miglior Attore Protagonista per la sua interpretazione), TOKYO FIANCÉE (2014) di Stefan Liberski (presentato nella sezione Alice nelle città del Festival di Roma dello scorso anno), il pluripremiato LES COMBATTANTS (2014) di Thomas Cailley (tra l’altro, César per la Miglior Opera Prima), diverse pellicole dirette da Mathieu Amalric, tra cui il recente LA CHAMBRE BLEUE (2014), ispirato ad un romanzo di Simenon, FIDELIO, L’ODYSSEE D’ALICE (2014) di Lucie Borleteau, MANGE TES MORTS (2014) di Jean-Charles Hue (vincitore del Torino Film Festival 2014).
Napoli organizzerà un focus sulla regista Julie Bertuccelli, proiettando anche SQUOLA DI BABELE (2014), il suo ultimo documentario, di prossima distribuzione in Italia grazie a Kitchenfilm, mentre Lecce, impegnata con il Festival Europeo del Cinema, ospiterà la proiezione del film in concorso QUI VIVE (2014) di Marianne Tardieu.

Informazioni:
Institut français Italia
Roma, Piazza Farnese, 67
tel. 06 686011
Biglietti: intero €4; ridotto €3 (minori 26 anni, dietro presentazione di documento di identità valido).

[Nella foto, un’immagine tratta dal film LES COMBATTANTS]

CATEGORIE: Rassegne

Lascia un commento

jfb_p_buttontext