Scampoli di primavera per cinefili

Il Cineclub Alphaville, supportato da Nientepopcorn.it, si prepara a trasferirsi all'arena del Pigneto, come ogni estate. Nelle prossime settimane, omaggi a Rossellini, John Huston e, ovviamente, all'amato cinema francese . Dal 31 maggio al 18 giugno 2017.

, di

Nuovi appuntamenti al Cineclub Alphaville (Roma, via del Pigneto 283) supportati da Nientepopcorn.it.

Prima di trasferirsi all’aperto, nell’arena del Pigneto, come da tradizione estiva, il cineclub spara le ultime cartucce della stagione in saletta.
Per l’occasione, dedicherà le prime tre settimane di giugno a nomi del calibro di Roberto Rossellini, di cui, ai primi del mese, cade il quarantesimo anniversario della morte, Edgar Reitz, autore del mastodontico HEIMAT, e al mitico John Huston, senza dimenticare uno dei grandi amori dell’Alphaville, il cinema francese, a cui sono dedicate alcune brevi rassegne.

A meno di specifiche, tutti gli appuntamenti in saletta inizieranno alle alle 21.
Le proiezioni saranno precedute da incontri, letture, visioni di corti e mediometraggi a tema, Alphaintervalli e sketch tratti dal mitico Carosello, a 40 anni dalla sua chiusura (1977-2017).
Direzione artistica ed interventi introduttivi cura di Patrizia Salvatori.
Entrata con tessera e sottoscrizione: è possibile sottoscrivere un abbonamento per cinque serate. Per info, chiedere in sede o contattare i numeri: 339 3618216; 338 8639465.

Il programma delle rassegne e le nostre schede-film:

Un “capolavoro sconosciuto” ospite di Alphagallery: Ugo G. Caruso e Liliana Cantatore presentano un film sulla solitudine dell’artista, da un racconto di E.T.A. Hoffman.
31 maggio
CARDILLAC (1969) di Edgar Reitz

Paris périmètre!: 5 cineracconti dalle banlieue parigine.
1 giugno
L’ODIO (1995) di Mathieu Kassovitz

2 giugno
IL CUORE DEGLI UOMINI (2003) di Marc Esposito

3 giugno
IL CONDOMINIO DEI CUORI INFRANTI (2015) di Samuel Benchetrit
LILA DICE (2004) di Ziad Doueiri

4 giugno
LA SCHIVATA (2003) di Abdellatif Kechiche

Dedicato a Roberto Rossellini
6 giugno
ROMA, CITTÀ APERTA (1945)

John Huston: lo yankee dandy di Hollywood.
7 giugno
L’ONORE DEI PRIZZI (1985)

8 giugno
GENTE DI DUBLINO (1987)

9 giugno
GIUNGLA D’ASFALTO (1950)

10 giugno
IL MISTERO DEL FALCO (1941)

11 giugno
I 5 VOLTI DELL’ASSASSINO (1963)

William Borroughs, the Beat Generation Man
13 giugno
IL PASTO NUDO (1991) di David Cronenberg

Cuori alla francese
14 giugno
UN CUORE IN INVERNO (1992) di Claude Sautet

15 giugno
CUORI (2006) di Alain Resnais

16 giugno
SOFFIO AL CUORE (1971) di Louis Malle

17 giugno
L’AMORE A VENT’ANNI (1962) di AA.VV.

18 giugno
TUTTI I BATTITI DEL MIO CUORE (2005) di Jacques Audiard

[Nella foto: Vincent Cassel in una scena de L’ODIO]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext