Yves Montand, lo chansonnier rubacuori

Il Cineclub Alphaville, supportato da Nientepopcorn.it, organizza un ciclo di proiezioni dedicato all'attore e cantante di origine italiana, ma divenuto un simbolo francese. In più, un omaggio a Prince, scomparso recentemente. Dal 3 all'8 maggio.

, di

Nuovi appuntamenti al Cineclub Alphaville (Roma, via del Pigneto 283) supportati da Nientepopcorn.it.

La settimana del cineclub sarà tutta all’insegna del ricordo e delle celebrazioni.
Si parte martedì 3 maggio con un Evento Prince!, un omaggio al musicista di Minneapolis scomparso il 21 aprile per cause non ancora del tutto chiarite: una serata di musica, immagini e parole curata da Andrea Raimondo, responsabile del contenitore musicale Alpharock.

Dal 4 all’8 maggio, invece, sarà la volta di una breve rassegna nel segno di uno dei più celebrati attori francesi, scomparso ormai 25 anni fa: Rubacuori Montand, un ciclo di proiezioni dedicato a Yves Montand, morto nel 1991, lo chansonnier-rubacuori di origine e nascita italiana più amato al di là e al di qua delle Alpi (vero nome, Ivo Livi, nativo dei dintorni di Lucca: divenne Montand solo nei primi anni Quaranta, dopo essersi trasferito prima a Marsiglia e poi a Parigi, dove venne lanciato definitivamente nel mondo dello spettacolo da Edith Piaf).
In rassegna, anche il film di Cukor FACCIAMO L’AMORE (1960), durante le cui riprese scoppiò la passione tra Montand e la protagonista femminile, la diva Marilyn Monroe, che mise momentaneamente in crisi il matrimonio tra l’attore e la moglie, la collega Simone Signoret, con cui era unito fin dal 1949 e impegnato non solo nell’attività artistica, ma anche nell’impegno politico. Ironia della sorte, fu lo scrittore George Miller, allora sposato con la Monroe, a proporre Montand alla produzione del film.

A meno di specifiche, tutti gli appuntamenti in saletta inizieranno alle alle 21.
Le proiezioni saranno precedute da ascolto di brani musicali e sequenze cult da I SENZA NOME di Jean-Pierre Melville.
Entrata con tessera e sottoscrizione.

Il programma della rassegna e le nostre schede-film:

3 maggio
Evento Prince!

4 maggio
FACCIAMO L’AMORE (1960) di George Cukor

5 maggio
Z-L’ORGIA DEL POTERE (1969) di Costa-Gavras

6 maggio
POLICE PYTHON 357 (1976) di Alain Corneau

7 maggio
VITE VENDUTE (1953) di Henri-Georges Clouzot

8 maggio
TRE AMICI, LE MOGLI E (AFFETTUOSAMENTE) LE ALTRE (1974) di Claude Sautet

Lascia un commento

jfb_p_buttontext