Humandroid Graffiti Event: la street art incontra il cinema

A Londra, un evento speciale ha riunito Influencers di YouTube e street artist britannici nel segno di "Humandroid", il nuovo film sci-fi del giovane regista sudafricano Neill Blomkamp. Vi mostriamo il time-lapse video dell'evento!

, di
Humandroid Graffiti Event: la street art incontra il cinema

HUMANDROID GRAFFITI EVENT: STREET ART, CINEFILIA E VIDEOGAME

Come vi abbiamo annunciato nei giorni scorsi, HUMANDROID (2015), il nuovo film sci-fi di Neill Blomkamp (DISTRICT 9, 2009) sarà distribuito nei cinema italiani a partire dal 9 aprile.
In occasione della release internazionale di HUMANDROID, avvenuta ai primi di marzo, Sony Pictures e OMD hanno organizzato un evento multimediale unico che, con un crossover di strumenti e conoscenze, ha dato vita ad una performance di street art intitolata Humandroid Graffiti Event.
Il 25 febbraio scorso, a Londra, presso l’Old Truman Brewery, nota ex-birreria all’interno dell’agglomerato urbano di Brick Lane, famoso per le gallerie d’arte ed i negozi di tendenza, si sono riuniti 12 Influencer YouTube scelti dalla casa di produzione.
Dopo aver incontrato Blompkamp ed aver assistito alla prémiere di HUMANDROID, gli Influencer hanno contribuito alla realizzazione di un graffito insieme ad alcuni tra i più importanti street artist londinesi.
A loro disposizione, c’era un muro di notevoli dimensioni (oltre 50 metri quadrati di superficie): graffitari e Influencer sono riusciti a completare l’opera, ispirata ad alcune sequenze e ai personaggi di HUMANDROID, in circa tre ore. Al termine, il muro è stato suddiviso in 600 porzioni: i frammenti sono stati destinati dagli Influencer ai propri fan e followers sparsi nel web.

IL TIME-LAPSE VIDEO DI HUMANDROID GRAFFITI EVENT

L’impresa è stata trasmessa in diretta streaming dal portale Twitch, nota piattaforma di gaming online che ha permesso agli Influencer di giocare ad EVOLVE con il gamer Spamfish.
E, ora, Nientepopcorn.it vi mostra il time-lapse video dello Humandroid Graffiti Event:

“HUMANDROID”, IL NUOVO FILM DI UN ENFANT PRODIGE

HUMANDROID segna il ritorno al cinema di Neill Blomkamp, enfant prodige del cinema sudafricano che, presto, si cimenterà anche nel sequel di ALIEN. Volete vedere i bozzetti che hanno contribuito a convincere la 20th Century Fox ad affidargli il progetto? Cliccate qui.
Nato nel 1979 a Johannesburg e trasferitosi diciottenne in Canada, Blomkamp lavora nell’industria cinematografica fin da quando aveva sedici anni, periodo in cui è entrato nel team degli effetti speciali della Deadtime, la casa di produzione co-fondata dall’attore Sharlto Copley che, non a caso, nella versione originale del film, presta la propria voce al robot Chappie, il protagonista di HUMANDROID.

[Nella foto: un’immagine promozionale di HUMANDROID]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext