“Tredici (13 Reasons Why)”: cosa c’è da sapere, prima dell’arrivo della seconda stagione

I nuovi episodi della serie tv originale Netflix stanno arrivando. La storia di Hannah Baker sembrava chiusa, e invece... Scopriamo tutte le novità.

, di
“Tredici (13 Reasons Why)”: cosa c’è da sapere, prima dell’arrivo della seconda stagione

IL RITORNO DI “TREDICI” SU NETFLIX

Dal 18 maggio, su Netflix sarà disponibile in blocco la seconda stagione della serie tv originale TREDICI (13 Reasons Why). La stagione sarà composta da 13 episodi della durata di un’ora ciascuno.
Alla regia, è stato confermato Gregg Araki.
Il progetto televisivo si basa sul romanzo 13 di Jay Asher, pubblicato negli Stati Uniti nel 2007.
Il telefilm è stato prodotto da Anonymous Content e Paramount Television. Fra i produttori esecutivi, c’è Selena Gomez, ex starlette Disney che, nelle intenzioni iniziali degli Universal Studios, avrebbe dovuto interpretare la protagonista della storia in una versione cinematografica del romanzo. Nei mesi scorsi, alcuni rumours hanno parlato di una sua partecipazione alla seconda stagione.

  • Tredici
    7.1/10 199 voti

    UNA SERIE TV DI SUCCESSO CHE HA DIVISO IL PUBBLICO

    La prima stagione di TREDICI è stata distribuita su scala internazionale alla fine del marzo 2017, con un immediato riscontro del pubblico e una grande risonanza mediatica.
    In base ai voti degli utenti di NientePopcorn.it, per esempio, è una delle serie tv dell’anno.
    Per quanto riguarda il resto del web, basti pensare che, in meno di un mese dalla sua distribuzione, il telefilm Netflix è stato in grado di generare oltre 11 milioni di tweet.
    Contemporanemante, TREDICI non ha mancato di suscitare reazioni contrastanti.
    A fronte di critiche mosse alla serie a proposito di difetti artistici e formali e, soprattutto, nei confronti della eccessiva crudezza dei toni, c’è chi ne ha caldeggiato la diffusione nelle scuole, al fine di sensibilizzare i ragazzi sui problemi affrontati dai personaggi della fiction.
    La serie Netflix, infatti, affronta in maniera esplicita argomenti delicati e complessi come il bullismo, la violenza fisica, la dipendenza da alcool e droghe, la depressione e l’omosessualità.

“CIAO, SONO HANNAH BAKER”

Hannah Baker

Hannah Baker

TREDICI è ambientato in una cittadina statunitense di provincia e ruota intorno ad alcuni studenti del locale liceo, la Liberty High School. Nel dettaglio, racconta la storia di Hannah Baker (Katherine Langford), un’adolescente suicida che, prima di morire, ha inciso su sette musicassette i motivi che l’hanno spinta a compiere l’estremo gesto.
Per volontà della ragazza, i nastri passano di mano in mano fra le persone nominate da Hannah nelle registrazioni, fino ad arrivare a Clay Jensen (Dylan Minnette), suo compagno di scuola, amico e collega di lavoro al banco dei popcorn di un cinema.

UN FINALE APERTO

Nel maggio 2017, a pochi mesi dalla distribuzione della prima stagione della serie tv e sull’onda del successo internazionale di TREDICI, Netflix annunciò di aver pianificato un secondo ciclo di episodi, dividendo il pubblico ancora una volta.

Un momento-chiave della prima stagione di Tredici

Un momento-chiave della prima stagione di Tredici

La vicenda di Hannah Baker, infatti, sembrava adeguatamente sviscerata al termine dei primi tredici episodi. Affidandosi al finale parzialmente aperto contenuto nelle ultime sequenze dell’ultima puntata della prima stagione, invece, il colosso dell’entertainment ha deciso di proseguire il racconto in maniera completamente autonoma rispetto al romanzo di Asher.
Per la cronaca, a metà febbraio di quest’anno lo scrittore americano è stato accusato di essere coinvolto in un caso di molestie sessuali. Prontamente, Netflix ha preso le distanze da Asher. In un comunicato stampa, l’azienda ha sottolineato che l’uomo “non è stato coinvolto in nessuna maniera nella seconda stagione di TREDICI”.

IL FULL TRAILER DELLA SECONDA STAGIONE DI “TREDICI”

Nelle scorse ore, Netflix ha distribuito un full trailer della seconda stagione di TREDICI che apre nuovi e complicati scenari. Da qui in poi, occhio agli spoiler!

“TREDICI”: DOVE ERAVAMO RIMASTI?

A proposito di rivelazioni, se proprio non volete arrivare impreparati all’appuntamento con la nuova stagione di TREDICI, vediamo insieme cosa ci aspetta in questo nuovo ciclo di episodi.
Innanzitutto, un breve riassunto: dove eravamo rimasti?
1. Con uno stratagemma, Clay ha registrato una confessione audio di Bryce (Justin Prentice), in cui il ragazzo ammette di aver stuprato Hannah.
2. Clay va dal signor Porter (Derek Luke), il consulente all’orientamento della scuola, colpevole di non aver aiutato Hannah quando la ragazza gli ha rivelato di essere stata violentata, e gli consegna tutte le musicassette, compresa quella contenente la confessione di Bryce.

Clay

Clay

3. Uscito dall’ufficio, Clay incontra Skye (Sosie Bacon). Consapevole che Skye è afflitta da problemi simili a quelli di Hannah, decide di aiutarla, aprendo la strada a una riconciliazione con la ragazza.
4. Convocati a scuola, i compagni di Hannah nominati nei nastri confermano quanto riportato nelle cassette. Si prevede un processo per la morte della Baker.
5. Ormai caduto in depressione, Alex (Miles Heizer)  si spara in testa.
6. Justin (Brandon Flynn), il fidanzato di Jessica (Alisha Boe) e star della squadra di basket della scuola, scappa dalla città. La ragazza rivela al padre di essere stata stuprata a sua volta.
7. Tyler (Devin Druid), il ragazzo che aveva fotografato Hannah insieme a Courtney (Michele Selene Ang) e che era stato vittima della rabbia di Clay, nasconde alcune armi da fuoco nella sua camera.
8. Clay, Skye, Tony (Christian Navarro) e il suo ragazzo, Brad (Henry Zaga), vengono mostrati in viaggio sull’auto di Tony.

BASTA MUSICASSETTE: LARGO ALLE POLAROID

Un frame tratto dal trailer italiano della seconda stagione di Tredici

Un frame tratto dal trailer italiano della seconda stagione di Tredici

Alla luce del trailer ufficiale della seconda stagione di TREDICI, ci sono altri segreti che ruotano intorno alla morte di Hannah Baker. Dopo le musicassette, gli indizi sfruttano come supporto un altro feticcio vintage, le foto Polaroid. Alcune fotografie istantanee fatte arrivare ad alcuni protagonisti, infatti, sembrano indirizzare la storia verso nuove, sconvolgenti rivelazioni.
In particolare, Clay entra in possesso di una Polaroid accompagnata dalla scritta: “Hannah non era l’unica”.
A proposito di Hannah Baker, sarà ancora presente sullo schermo.
La ragazza comparirà in alcuni flashback che illustreranno i suoi rapporti con altri personaggi, mostrando la sua vicenda da un nuovo punto di vista, e, come una sorta di fantasma, parlerà a Clay.

I NUOVI PERSONAGGI DI “TREDICI”

Netflix ha aggiunto 7 nuovi personaggi al già nutrito cast. Nessuno di essi può essere considerato un personaggio regolare della serie, ma ciascuno comparirà in vari episodi della seconda stagione.
Si tratta di: Chloe, cheerleader e ragazza molto popolare della Liberty High School; Cyrus, un ragazzo cinico che nasconde qualità inaspettate; Mackenzie, la sorella di Cyrus, una ragazza intelligente e spiritosa che non ha paura di dire ciò che pensa; Sonya, un’avvocatessa giovane, intelligente e ambigua; Nina, una ragazza molto rispettata fra i ragazzi, che nasconde un segreto; Jackie, una donna che si schiera al fianco delle vittime di bullismo; l’allenatore di baseball della Liberty High, amato da tutti.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext