“Stranger Things 4”: dove eravamo rimasti? Cosa c’è da sapere, prima di vedere i nuovi episodi

La serie tv Stranger Things 4 è in uscita su Netflix, divisa in due parti. Riassunto, trailer, anticipazioni del famoso telefilm Netflix.

“Stranger Things 4”: dove eravamo rimasti? Cosa c’è da sapere, prima di vedere i nuovi episodi

“Stranger Things 4”: quando esce su Netflix?

Mano alle agende. La serie tv STRANGER THINGS 4 sarà disponibile in esclusiva sul catalogo Netflix divisa in due parti:
primi 7 episodi (primo volume), dal 27 maggio 2022;
ultimi 2 episodi (secondo volume), dall’1 luglio 2022.
Mettetevi già il cuore in pace. Nonostante che la nuova stagione di STRANGER THINGS sia composta da ben 9 nuovi episodi, i Duffer Brothers (Matt e Ross), creatori, registi, co-sceneggiatori e co-produttori di una de le più famose serie tv Netflix, hanno annunciato che è prevista anche la stagione STRANGER THINGS 5.
Il mondo di STRANGER THINGS è così vasto e complesso che, come i Duffer avevano preventivato nel 2015, all’inizio della produzione, la storyline del famoso telefilm potrà trovare compimento solo con la fine della quinta stagione.


Intanto, sono trascorsi quasi 3 anni dall’uscita di STRANGER THINGS 3.
Era il 4 luglio 2019, quando al pubblico di tutto il mondo venne permesso di fare ritorno a Hawkins, per seguire le avventure fantahorror di Undici/Eleven e dei suoi amici e divertirsi a trovare citazioni e easter egg.
Nel frattempo, il mondo reale è stato messo letteralmente Sottosopra da pandemia, guerre ed emergenza climatica. Forse, neanche i Duffer Brothers avrebbero potuto immaginare uno scenario simile.
Torniamo al presente. Se non avete voglia di rivedere le prime 3 stagioni della serie tv (tutte disponibili su Netflix), ma volete arrivare preparati a sufficienza all’appuntamento con STRANGER THINGS 4, siete nel posto giusto.
Su NientePopcorn.it, vi proponiamo un veloce riassunto di STRANGER THINGS e alcune cose da sapere, prima di udire l’ormai familiare TUDUM di Netflix che apre ogni episodio.
Ovviamente, attenzione agli spoiler!

  • Stranger Things
    8.1/10 627 voti
    Leggi la scheda

    Aspettando i nuovi episodi di “Stranger Things”: la trama della serie tv Netflix

    Il telefilm Netflix STRANGER THINGS è ambientato negli anni Ottanta del Novecento, nell’immaginaria cittadina di Hawkins, Indiana.
    Il successo della serie tv ha contribuito a cristallizzare definitivamente una tendenza già iniziata da qualche tempo: il revival anni ’80. Estetica, musica, tv, cinema e letteratura di quel periodo sono i principali riferimenti iconografici e tematici di STRANGER THINGS. Stephen King, Steven Spielberg e John Hughes sono i membri dell’ideale trinità ispiratrice dei Duffer Brothers.
    La serie tv si apre alla fine del 1983, quando la sonnolenta Hawkins diventa teatro di alcuni fatti inquietanti.
    Per un ragazzino che scompare senza lasciare traccia (il dodicenne Will, interpretato da Noah Schnapp), compare una bambina dotata di incredibili poteri telecinetici (Undici/Eleven, Millie Bobby Brown).
    Come si apprende nel corso di STRANGER THINGS, Will è stato risucchiato nel Sottosopra, un mondo parallelo abitato da creature mostruose, i Demogorgoni. Undici ha vissuto per anni rinchiusa in un laboratorio segreto, dove il Dottor Brenner (Matthew Modine) ha sottoposto la bambina e altri ragazzini a esperimenti al limite della tortura, per testarne i superpoteri mentali.
    Undici salva Will dal Sottosopra e da Brenner, con l’aiuto degli amici Mike (Finn Wolfhard), Dustin (Gaten Matarazzo) e Lucas (Caleb MacLaughlin), della madre Joyce (Winona Ryder) e del fratello Jonathan (Charlie Heaton), della sorella di Mike, Nancy (Natalia Dyer) e del suo ragazzo dell’epoca, Steve (Joe Keery).
    Senza genitori e rimasta priva di protezione, Undici viene accolta dallo Sceriffo Jim Hopper (David Harbour), che la nasconde dal pericolo di sguardi indiscreti e la tratta come una figlia.
    Ma, attraverso lo spaventoso mostro Mind Flayer, il Sottosopra continua a minacciare Will, Undici e, probabilmente, il mondo intero.

    Cliccate sulla locandina a sinistra, per aprire la scheda-serie tv di STRANGER THINGS, scoprire voti e commenti degli utenti alle stagioni precedenti e trovare il link diretto a Netflix, per vedere subito in streaming legale la serie tv!

I principali personaggi di “Stranger Things”

Il cast di STRANGER THINGS è molto affollato. Intorno al nucleo principale di protagonisti, ruotano molti altri personaggi.
Tra di loro, ricordiamo:
Max (Sadie Sink), che entra presto nel gruppo di Will e Mike, e suo fratello maggiore Billy (Dacre Montgomery);
Robin (Maya Hawke), collega di lavoro di Steve, in gelateria;
Murray Bauman (Brett Gelman): l’investigatore privato che viene incaricato di indagare sulla morte di Barb (Shannon Purser), uccisa dal Demogorgone nella prima stagione, diventa un personaggio fondamentale nel corso della terza stagione della serie tv, anche grazie alla sua conoscenza della… lingua russa;
Erika (Priah Ferguson) è la sorella minore di Lucas, dotata di intelligenza e una lingua tagliente, ed è membro imprescindibile del team Scoops Troop;
Dottor Sam Owens (Paul Reiser): il sostituto di Brenner nei laboratori di Hawkins ha aiutato Hopper ad adottare Undici;
– il compianto Bob (Sean Astin), compagno di Joyce nella seconda stagione della serie tv e vittima illustre di un piccolo Demogorgone.

Il finale di “Stranger Things 3”

Nell’estate 1985, Hawkins è una sonnacchiosa cittadina di provincia la cui attrazione principale è lo Starcourt, il centro commerciale appena inaugurato. Tutti ignorano che, in realtà, il chiassoso mall è una copertura dei sovietici.
In piena Guerra Fredda, l’esercito URSS si è infiltrato negli Stati Uniti, per un’operazione militare super segreta che prevede l’apertura di un varco tra il Sottosopra e quella che, nella serie tv, corrisponde alla nostra dimensione.
Nell’ottavo e ultimo episodio di STRANGER THINGS 3, La battaglia di Starcourt (The Battle of Starcourt), il centro commerciale è il set principale della storia.
Il Mind Flayer sta assediando Undici e i suoi amici e si introduce nel mall, con l’intenzione di uccidere la ragazzina. Undi/El è stremata e ferita, dopo aver estratto dal proprio corpo un pezzo di Mind Flayer, e non riesce più a usare i propri poteri per combattere il mostro.
All’esterno, posseduto dal Mind Flayer, Billy è intenzionato a catturare Undici ed è disposto a fare del male a chiunque potrebbe impedirglielo, compresa sua sorella Max.
Nel frattempo, travestiti da militari sovietici, Joyce, Hopper e Murray si insinuano nella base dei russi, per chiudere il varco con il Sottosopra. Proprio quando Joyce e Hopper stanno per spegnere il macchinario, lo sceriffo di Hawkins viene attaccato dall’implacabile soldato sovietico Grigori (Andrey Ivchenko).
Hopper riesce a uccidere Grigori nella sala della Chiave, la turbina laser che sta aprendo il varco con il Sottosopra.
Allo Starcourt, Undici sembra condannata a soccombere al Mind Flayer, ma, grazie ai poteri della ragazzina, Billy riacquista lucidità, si frappone fra lei e il mostro e viene ucciso. Purtroppo, si tratta di un espediente che ritarda solo di qualche secondo quella che sembra la fine certa di Undici. Tutto è nelle mani di Joyce.
La donna deve decidere in fretta se far saltare in aria la Chiave e chiudere il portale con l’altra dimensione o salvare Hopper.
A malincuore, Joyce spegne la Chiave, causando una deflagrazione. L’effetto è tale da disintegrare gli scienziati sovietici accorsi nella sala della Chiave. E Hopper?
Anche di lui sembra che non sia rimasta traccia.
Al centro commerciale, il Mind Flayer muore all’istante. Undici e i suoi amici sono salvi.
Tre mesi dopo, la città è balzata agli onori della cronaca per l’incendio allo Starcourt e per l’arresto del sindaco Larry Kline (Cary Elwes). Joyce, Will e Jonathan stanno traslocando. Lasciano Hawkins per la California.
Accolta dai Byers dopo la morte di Hopper e ancora priva dei propri poteri telecinetici, Undici è molto triste. Lascia gli amici e, soprattutto, l’amato Mike, anche se i due si ripromettono di vedersi il prima possibile. Jonathan è costretto a fare altrettanto con Nancy. Max piange ancora la morte di Billy.
Per tutti, sta iniziando un nuovo capitolo, STRANGER THINGS 4.

La spiegazione della scena finale di “Stranger Things 3”: Hopper è vivo o morto?

Fermi, fermi, fermi! Non finisce mica qui!
Una scena mid-credits, alla fine dell’ultimo episodio di STRANGER THINGS 3, anticipa che non tutto è perduto per lo sceriffo Hopper.
In una base militare sovietica in Kamchatka, infatti, è detenuto un ostaggio americano che viene risparmiato dagli appetiti di uno spaventoso cucciolo di Demogorgone.
Grazie a vari indizi forniti da Netflix, con il tempo, quelli che, nel 2019, erano solo sospetti del fandom, sono diventati certezza: in una delle celle dei russi, in mezzo alle nevi perenni, c’è lo sceriffo. Non sappiamo come sia sopravvissuto alla chiusura del portale con il Sottosopra, ma Hopper è vivo.

Il trailer di “Stranger Things 4”

Nel corso degli ultimi due anni e mezzo, Netflix ha diffuso notizie più o meno criptiche e frammentarie sui nuovi episodi di STRANGER THINGS.
A partire da aprile 2022, la distribuzione di informazioni e video su STRANGER THINGS 4 si è intensificata. Dopo i vari teaser sibillini (tra cui uno dedicato a Hopper), trailer più o meno definitivi, anticipazioni dei titoli degli episodi e i primi 8 minuti della prima puntata, il 23 maggio, è arrivato anche il trailer finale del primo volume.

“Stranger Things 4”: trama e anticipazioni. Chi è Vecna?

stranger things 4 poster personaggi creel house

La locandina ufficiale di ‘Stranger Things 4’, con Creel House in primo piano e Vecna che incombe sui protagonisti [Photo Credit: Netflix].

Secondo la trama di STRANGER THINGS 4 diffusa dai canali ufficiali Netflix, la serie inizia 6 mesi dopo la battaglia di Starcourt.
Undici/Eleven e i suoi amici sono alle prese con grandi cambiamenti.
I giovani protagonisti della serie tv hanno iniziato il liceo, con tutte le complicazioni del caso. Sono entrati nella piena adolescenza: amore e amicizie si complicano e, sul piano emotivo, tutti sono più vulnerabili.
Su di loro, però, sta per abbattersi anche un nuovo pericolo sovrannaturale. Fate largo al nuovo super cattivo di STRANGER THINGS, di cui conosciamo già il nome: Vecna. Si tratta di una spaventosa creatura che deve il suo nome all’universo del gioco di ruolo Dungeons & Dragons e che è in grado di connettersi al Sottosopra, grazie alla rete di ramificazioni infernali che caratterizzano la dimensione parallela.
Secondo quanto riportato da IGN, i Duffer Brothers hanno ammesso di aver avuto in mente fin dalla seconda stagione di generare un ibrido tra alcuni dei più famosi villain horror, come Freddy Krueger, Pinhead e Pennywise. Il risultato è Vecna. Ciliegina sulla torta, proprio Robert Englund, l’attore protagonista della saga di Nightmare, è stato chiamato a interpretare la versione anziana di Victor Creel, un uomo di Hawkins che, alla fine degli anni Cinquanta, si macchiò di un crimine terribile, vittima -pare- di forti allucinazioni.
Però, la soluzione di un cruento mistero potrebbe mettere fine agli orrori del Sottosopra. Potrebbe trattarsi di un segreto nascosto nella casa abbandonata di Victor Creel? “Siamo una squadra, siamo amici. E tocca ancora a noi”, dice Mike, nell’ultimo trailer

.

Cosa sappiamo di “Stranger Things 5”? Undici morirà?

Sull’ultima stagione di STRANGER THINGS, vige ancora il più stretto riserbo. Al momento della stesura di questo articolo, non sappiamo ancora quando STRANGER THINGS 5 sarà disponibile su Netflix, né da quanti episodi sarà composta la stagione conclusiva della famosa serie tv.
Però, stando alle calcolate dichiarazioni di alcuni degli attori protagonisti, in STRANGER THINGS 5, potrebbero morire alcuni personaggi. In un’intervista a The Wrap, Noah Schnapp (Will) ha dichiarato: “Uno di noi morirà. O più di uno. Il cast è così grande”.
Nella stessa intervista, Millie Bobby Brown (Undici/Eleven) ha aggiunto: “I Duffer Brothers sono creature sensibili che non vogliono uccidere nessuno. Dobbiamo avere la mentalità de IL TRONO DI SPADE. Fammi fuori! Hanno cercato di uccidere David [ndA: Harbour, lo sceriffo Hopper] e l’hanno riportato indietro!”.

Altre fonti consultate

Account ufficiale Twitter di Stranger Things.
Stranger Things Wiki.

Lascia un commento