“Sex Education 3”: dove eravamo rimasti? Il recap prima della nuova stagione

I trailer di 'Sex Education 3' preannunciano molte novità, nella trama della famosa serie tv Netflix. Riassunto e novità, aspettando la nuova stagione.

“Sex Education 3”: dove eravamo rimasti? Il recap prima della nuova stagione

Quando uscirà “Sex Education 3”?

Dal 17 settembre, in esclusiva sul catalogo Netflix, sarà disponibile la terza stagione della famosa serie tv SEX EDUCATION (2019-), composta da 8 episodi.
Nelle scorse settimane, Netflix ha diffuso un paio di trailer che sembrano introdurre molte novità nella trama di SEX EDUCATION 3. E non parliamo solo dei baffi di Otis…
Ma, alla fine di SEX EDUCATION 2, pubblicata su Netflix nel gennaio 2020, dove eravamo rimasti? Facciamo un veloce riassunto. Ovviamente, nel recap a seguire, occhio agli spoiler.

  • Sex Education
    7.6/10 163 voti
    Leggi la scheda

    La trama di “Sex Education”

    SEX EDUCATION è una serie tv originale Netflix creata da Laurie Nunn.
    La storia si svolge in Gran Bretagna, in un luogo fittizio indicato come Moordale. La scuola superiore Moorder Secondary School è il perno intorno a cui ruotano le vicende raccontate nel telefilm. L’istituto è frequentato da adolescenti alle prese con studio, sport e relazioni interpersonali sempre più complesse, in cui il sesso e l’identità sessuale sono elementi predominanti e sono argomenti di confronto (e scontro) con coetanei, genitori e altri adulti.
    Spaziando dall’abbandono famigliare al cyberbullismo, i temi affrontati nel corso di SEX EDUCATION sono seri e complessi. Benché non manchino le parentesi drammatiche, il tono generale della serie tv è brillante e divertente. Tra i suoi meriti principali, indubbiamente, c’è la capacità di parlare in maniera originale della necessità di fornire ad adolescenti (e adulti!) una corretta educazione sessuale.

Otis, Maeve & C.: i personaggi di “Sex Education”

I principali personaggi di SEX EDUCATION sono tutti studenti della Moorder Secondary School. In occasione dell’uscita della terza stagione della serie tv, Netflix ha dedicato al cast una serie di poster che, accompagnata dallo slogan “Crescere è un lavoro di gruppo (Growth Is A Group Project)” richiama lo stile delle illustrazioni dei classici trattati di botanica.

sex education 3 character poster otis asa butterfield

Sex Education 3: il character poster di Otis [Photo Credit: Netflix].

Otis Milburn (Asa Butterfield) è il protagonista della serie tv. Otis è un adolescente brillante ma timido che ha un rapporto conflittuale con il sesso. Dopo il divorzio dei genitori, vive da solo con sua madre Jean (Gillian Anderson), una sessuologa e terapista sessuale di grande fama favorevole a un’educazione sessuale progressista nelle scuole. In casa Milburn, il sesso non è mai stato un argomento tabù e, probabilmente, Otis è il teenager più informato del mondo sull’argomento. Ma non ha mai avuto occasione di mettere in pratica le proprie conoscenze e, a causa delle continue ingerenze della madre nella sua vita privata, per lui, praticare sesso è fonte di imbarazzo, ansia e preoccupazioni. L’imbarazzo di Otis aumenta, quando la madre viene chiamata alla Moordale come consulente sessuale.

sex education 3 character poster eric

Sex Education 3: il character poster di Eric [Photo Credit: Netflix].

Eric (Ncuti Gatwa) è il migliore amico di Otis. Vivace, appariscente e originale nei modi e nell’abbigliamento, è cresciuto in una famiglia numerosa di origine africana, tradizionalista e profondamente religiosa. Eric è omosessuale, ma, a casa, ha difficoltà a parlare apertamente del suo orientamento sessuale.

sex education 3 character poster maeve capelli neri

Sex Education 3: il character poster di Maeve [Photo Credit: Netflix].

Maeve (Emma Mackey) è una ragazza molto indipendente. Nonostante la complicata situazione famigliare (Maeve alloggia in un camper, suo fratello maggiore è spesso assente, la madre è tossicodipendente e ha una vita sessuale promiscua), è molto versata per lo studio e, in particolare, la letteratura, perciò ottiene importanti risultati scolastici. Scopre casualmente che Otis è molto ferrato sul sesso ed è in grado di dare consigli pratici ed efficaci sull’argomento. Così, insieme a lui, organizza un servizio di consulenza e terapia sessuale a pagamento per gli studenti della Moordale. Tra Maeve e Otis, si sviluppa una palese attrazione, ma la possibile relazione tra i due ragazzi sembra non concretizzarsi mai.

sex education 3 character poster adam

Sex Education 3: il character poster di Adam [Photo Credit: Netflix].

Adam (Connor Swindells) è il figlio del preside Groff (Alistair Petrie), un uomo che impone comportamenti rigidi sia nella scuola che amministra che in casa. Dietro i comportamenti violenti da bullo, Adam nasconde la frustrazione per l’incapacità di dialogare con il padre e la propria bisessualità. Non a caso, una delle sue vittime preferite è Eric, di cui si innamora.

sex education 3 character poster aimee

Sex Education 3: il character poster di Aimee [Photo Credit: Netflix].

– All’inizio della prima stagione di SEX EDUCATION, Aimee (Aimee Lou Wood) è la fidanzata ingenua, buffa e gentile di Adam ed è tra le ragazze più popolari della scuola. Nel corso della serie tv, diventa la migliore amica di Maeve.

sex education 3 character poster ola

Sex Education 3: il character poster di Ola [Photo Credit: Netflix].

Ola (Patricia Allison) è la prima fidanzata di Otis, con cui il protagonista ha i primi approcci sessuali concreti. Attratta da Lily (Tanya Reynolds), una “paziente” di Otis che spera di perdere velocemente la propria verginità, scopre di essere pansessuale. Ola è la figlia di Jakob (Mikael Persbrandt), un idraulico con cui Jean, la madre di Otis, inizia una relazione.

sex education 3 character poster jackson

Sex Education 3: il character poster di Jackson [Photo Credit: Netflix].

Jackson (Kedar Williams-Stirling) è la stella della squadra di nuoto della Moordale. Figlio di una coppia di donne omosessuali, è fortemente oppresso dalle grandi aspettative che la sua famiglia ha nei suoi confronti e soffre di ansia da prestazione. Aiutato malvolentieri da Otis, nella prima stagione di SEX EDUCATION, inizia a frequentare Maeve, con cui intreccia una relazione.

sex education 3 character poster isaac

Sex Education 3: il character poster di Isaac [Photo Credit: Netflix].

– Introdotto nella seconda stagione di SEX EDUCATION, Isaac (George Robinson) è un ragazzo disabile, costretto su una sedia a rotelle, che vive con il fratello nel campo di roulotte in cui alloggia anche Maeve. Inizialmente mascherato da comportamenti antipatici, il suo interesse per Maeve è palese.

“Sex Education 2”: il riassunto dell’ultimo episodio e il colpo di scena finale

Nel corso di SEX EDUCATION 2, ingelosita dalla presenza di Ola, Maeve rivela chiaramente i propri sentimenti a Otis, scombussolandolo.
Ola realizza di essere pansessuale e lascia Otis, per la bisessuale Lily. A proposito di bisessualità, anche Adam scopre di essere attratto sia dai maschi che dalle femmine.
Nel frattempo, sul bus che la porta a scuola, Aimee viene molestata sessualmente da un esibizionista. Riceve la solidarietà di molte persone, ma sembra essere rimasta traumatizzata al punto da avere timore di fare sesso con qualcuno.
La madre di Otis scopre di essere incinta del padre di Ola, ma i due hanno appena interrotto la loro relazione.
Eric è diviso tra l’attrazione per Rahim (Sami Outalbali), un affascinante nuovo studente francese della Moordale, e l’affetto per Adam. Alla fine, propende per Adam e lo presenta a mamma e sorelle.
Il preside Groff viene congedato da Moordale, per condotta inappropriata e per aver diffuso pagine dell’agenda di Jean Milburn, in cui la donna annotava le proprie valutazioni su studenti e personale scolastico.
Maeve fa amicizia con Isaac e lo porta con sé a una festa a casa di Otis che, ubriaco, le fa una scenata in pubblico, definendola una manipolatrice. Maeve è molto delusa da Otis e decide di interrompere ogni rapporto con lui.
L’ultimo episodio di SEX EDUCATION 2 si chiude con un vero cliffhanger. Otis prova a sistemare le cose con Maeve, impegnata in quiz televisivo con alcuni compagni di scuola. Otis le lascia un messaggio in segreteria: “Sentirti dire che provi qualcosa per me era tutto quello che avrei voluto. Ero così preso dal fare la cosa giusta, che ho perso di vista quale fosse. E sei tu. Sei sempre stata tu. Io ti amo, Maeve. Richiamami. Spero non sia troppo tardi”. Impaziente di fare la pace con lei, Otis va a trovare Maeve presso il camper dove vive. La ragazza non è in casa, perché è uscita a comprare da mangiare per Isaac, dimenticando il proprio telefono nel camper del ragazzo. Otis incrocia Isaac e gli chiede di dire a Maeve di ascoltare i messaggi in segreteria. Geloso di Otis, Isaac cancella il vocale inciso dal ragazzo nella segreteria telefonica di Maeve.
La puntata si conclude con Otis che, con un’espressione serena in viso, si allontana dal campo caravan.

I trailer di “Sex Education 3”: Otis e Maeve si metteranno insieme?

Nei trailer diffusi da Netflix prima dell’uscita di SEX EDUCATION 3, Otis sfoggia un inedito quanto improbabile paio di sparuti baffetti. Ma questa non è l’unica novità in arrivo negli episodi inediti della serie tv.
L’estate è finita e, a Moordale, inizia un altro anno scolastico. e, nell’istituto, arrivano anche facce nuove.
Dopo che Groff è stato defenestrato (in senso figurato), la scuola ha una nuova preside, Hope Haddon (Jemima Kirke). Fin dalla sua presentazione agli studenti, la donna dichiara di voler migliorare la reputazione dell’istituto, conosciuto nel Paese come “la scuola del sesso”. “Io riporterò il Moordale sulla buona strada”, dichiara. Tra i primi provvedimenti, impone la divisa scolastica a tutti gli studenti.
Tra gli studenti, spicca Cal (Dua Saleh). Screenrant riporta che si tratta di un personaggio non binario che, con la sua storia personale, espande lo spettro di identità sessuali descritte nella serie tv.
Guardando il trailer distribuito ai primi di settembre, grazie a diversi dettagli, ci sembra di intuire che Maeve e Otis siano riusciti a fare pace e che Isaac sia fuori gioco. Finalmente, Otis e Maeve si metteranno insieme?

Il nuovissimo trailer pubblicato il 16 settembre, alla vigilia dell’uscita della serie tv, non dissipa i dubbi sugli sviluppi del rapporto tra Otis e Maeve.

Da quanti episodi è composta la serie tv? “Sex Education 4” si farà?

Attualmente, non sappiamo da quante stagioni sarà composta, in totale, la serie tv SEX EDUCATION. Finora, Netflix non ha mai svelato il numero di episodi complessivi del telefilm o il numero di stagioni preventivate.
Considerando anche le puntate della terza stagione, la serie tv è composta da 24 episodi della durata media di 50 minuti ciascuno.
Al momento della stesura di questo articolo, non conoscendo ancora il finale di SEX EDUCATION 3, non abbiamo dati per ipotizzare se ci sarà o meno una quarta stagione del telefilm.
Gli episodi delle prime due stagioni di SEX EDUCATION si sono rivelati un buon successo di pubblico. Secondo Forbes, nel 2019, la prima stagione di SEX EDUCATION è stata lanciata da almeno 40 milioni di utenze domestiche, nel corso del suo primo mese di disponibilità sulla piattaforma.

Dove vedere “Sex Education” in streaming?

La serie tv SEX EDUCATION è disponibile in esclusiva sulla piattaforma Netflix, inclusa nell’abbonamento al servizio.
Cliccate sulla locandina di SEX EDUCATION presente in questo articolo, per aprire la scheda di NientePopcorn.it completa di trama, cast, voti e commenti degli utenti e il link diretto a Netflix. Con un click sul logo del servizio di video on demand preferito, atterrate subito sulla piattaforma e, previo login al servizio scelto, potete vedere subito SEX EDUCATION in streaming legale.

Altre fonti consultate

Sex Education Fandom Wiki.

Lascia un commento