Prime immagini di “Âya to majo”, il nuovo film Studio Ghibli

Il nuovo film Studio Ghibli diretto da Miyazaki Goro è stato selezionato per Cannes 2020. 'Earwig e la strega' è il primo film Ghibli realizzato in 3DCG.

Prossimamente in TV , di
Prime immagini di “Âya to majo”, il nuovo film Studio Ghibli

Prime foto del nuovo film Ghibli, inserito nella selezione di Cannes 2020

Sul sito ufficiale del canale tv giapponese NHK, sono online le prime immagini di EARWIG E LA STREGA, il nuovo film Studio Ghibli.
Il film diretto da Miyazaki Gorō è uno dei 4 film d’animazione inserito all’interno della selezione di Cannes 2020. EARWIG E LA STREGA (Âya to majo) è un film tv. In Giappone, sarà trasmesso da NHK nel corso del prossimo inverno.
Attualmente, non è noto se e quando il film sarà distribuito regolarmente nel resto del mondo.

Il primo film Ghibli interamente in 3DCG

Quello di Gorō è il primo film Ghibli a essere realizzato interamente con l’ausilio della computer graphic tridimensionale (3DCG).
Ma lo Studio Ghibli non è nuovo a esperimenti legati interamente all’animazione in CG. Avvalendosi delle tecniche digitali, il padre di Gorō, Miyazaki Hayao, ha realizzato il cortometraggio BORO THE CATERPILLAR (Kemushi No Boro, 2018), destinato alla proiezione all’interno del Museo Ghibli. Lo stesso Gorō ha diretto la serie tv animata in CG RONJA (Sanzoku no musume Rōnya, 2014).

  • Earwig e la strega
    Leggi la scheda

    “Earwig la strega”: un altro film Studio Ghibli tratto da un romanzo

    Il nuovo anime EARWIG E LA STREGA si ispira al romanzo omonimo della scrittrice britannica Diana Wynne Jones, già autrice del libro da cui è stato tratto un altro film Ghibli, IL CASTELLO ERRANTE DI HOWL (Hauru no ugoku shiro, 2003) di Miyazaki Hayao.
    Il famoso regista giapponese è un fan della Jones e, da tempo, accarezzava l’idea di realizzare un film tratto dal romanzo Earwig e la strega (2011). L’idea del nuovo film Studio Ghibli nasce proprio da lui e il figlio Gorō l’ha raccolta.
    La trama di EARWIG E LA STREGA parla di Earwig (Aya, nella versione giapponese), una ragazzina cresciuta in orfanotrofio che ignora di essere la discendente di una stirpe di streghe. La sua vita cambia radicalmente quando viene adottata da una strana coppia e scopre la magia.

Suzuki Toshio e Miyazaki Gorō parlano del nuovo film Ghibli

A proposito del nuovo film Studio Ghibli, il produttore Suzuki Toshio ha dichiarato: “La caratteristica principale di questo film è la saggezza di Aya. Se Pippi Calzelunghe è la ragazzina più forte del mondo, Aya è la più intelligente. Spero che venga amata da molte persone. A proposito: se c’è qualcuno che somiglia ad Aya, per me, è Gorō. Quando gliel’ho detto, si è imbarazzato”.
A sua volta, Gorō ha commentato così il nuovo film Ghibli: “In questo momento, nel nostro Paese, ci sono molti adulti e pochi bambini. Penso che, per i bambini, le cose si faranno difficili, perché, in minoranza, dovranno affrontare molti adulti. Mentre facevo queste riflessioni, mi sono imbattuto nel personaggio di Aya e ho pensato: ‘Cosa farebbe Aya, avendo a che fare con adulti fastidiosi?’ Sicuramente, Aya può ispirare i bambini e rallegrare i più grandi.

[Nella foto: un’immagine del nuovo film Studio Ghibli. Photo Credit: NHK].

Lascia un commento

jfb_p_buttontext