La versione di Guadagnino: il trailer di “Suspiria”

Dopo il successo di "Chiamami col tuo nome", Luca Guadagnino torna con un horror, il primo della sua carriera, e scomoda un cult del genere, firmato nel 1977 da Dario Argento.

, di
La versione di Guadagnino: il trailer di “Suspiria”

GUADAGNINO E L’HORROR: “SUSPIRIA”

È online il primo teaser trailer di SUSPIRIA, il nuovo film di Luca Guadagnino.
Descritto dal regista siciliano come un omaggio all’omonimo film di Dario Argento e non come un suo remake, SUSPIRIA è uno dei film più attesi del 2018.
Si tratta del primo horror in cui si cimenta l’acclamato regista di CHIAMAMI COL TUO NOME (2017) e questa decisa virata di genere rappresenta uno dei maggiori elementi di attrazione della pellicola.
La sceneggiatura del film, prodotto dagli Amazon Studios, è stata firmata da David Kajganich, già collaboratore di Guadagnino in A BIGGER SPLASH (2015).
Poche settimane fa, una clip di SUSPIRIA di Guadagnino è stata presentata durante l’ultimo CinemaCon di Las Vegas, turbando decisamente alcuni dei presenti alla proiezione.

  • L’OMAGGIO DI GUADAGNINO A UNA GRANDE EMOZIONE

    In un’intervista rilasciata alla fine dell’anno scorso, Guadagnino ha rivelato che il film di Argento è “il sogno più megalomane che ha fatto durante l’adolescenza”. “Ogni film che faccio”, ha spiegato il regista palermitano, “è un passo nei miei sogni da ragazzo. Vidi il poster di SUSPIRIA quando avevo 11 anni, ma ho visto il film solo a 14. Mi impressionò molto. Iniziai subito a immaginare la mia versione del film. (…) Ed è così che ho deciso di affrontare questo lavoro: è un omaggio all’emozione potente e incredibile che provai quando vidi SUSPIRIA.

“SUSPIRIA”: UN TRAILER RICCO DI SUGGESTIONI

Il teaser del nuovo SUSPIRIA è decisamente intrigante.

La fotografia cupa e rétro di Sayombhu Mukdeeprom virata su toni freddi e acidi (che si discostano decisamente dai colori primari usati da Luciano Tovoli nel film di Argento) e le musiche sepolcrali di Thom Yorke dei Radiohead, ben diverse da quelle prog dei Goblin, alimentano un’atmosfera complessiva ambigua e disturbante fin dalle prime immagini.
Il contesto è quello della Berlino del 1977, lo stesso anno di uscita del film di Argento.
Dakota Johnson è Susie Bannon, un’ambiziosa ballerina americana trasferitasi in Europa per far parte di un’importante compagnia di danza, la Markos Tanz Company. La ragazza si esercita sotto la guida della direttrice Madame Blanc (Tilda Swinton) e stringe amicizia con un’altra ballerina, Sara (Mia Goth). Nell’edificio che ospita gli artisti, si verificano alcuni cruenti e misteriosi omicidi. Susie e Sara ritengono che la Blanc e altri membri della compagnia siano coinvolti nei delitti.

CAST E RELEASE DI “SUSPIRIA”

In un cast dominato dai personaggi femminili, ci sono anche Chloë Grace Moretz, le attrici tedesche Angela Winkler e Ingrid Caven e, soprattutto, Jessica Harper, la Susie Bannon del SUSPIRIA del ’77.
SUSPIRIA sarà distribuito nei cinema statunitensi dal 2 novembre.
Al momento, la data di uscita nelle sale italiane è ancora ignota.

“SUSPIRIA” A VENEZIA 75

[Aggiornamento del 25 luglio 2018]
Il film SUSPIRIA di Luca Guadagnino è stato selezionato per partecipare in concorso a Venezia 75 (29 agosto – 8 settembre 2018).
Resta ancora sconosciuta la data di distribuzione regolare del film in Italia.
[Fine aggiornamento]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext