Xavier Dolan: “Matt & Max” e il ruolo della Chastain cancellato da “La mia vita…”

Dopo aver annunciato di essere al lavoro su un nuovo film di cui vi sveliamo i dettagli, il regista canadese ha annunciato profondi cambiamenti anche nel film "La mia vita...", ancora inedito.

, di
Xavier Dolan: “Matt & Max” e il ruolo della Chastain cancellato da “La mia vita…”

“MATT & MAX”: IL RITORNO DI DOLAN ALLA REGIA

Benché la data di uscita del lungometraggio LA MIA VITA CON JOHN F. DONOVAN (The Death and Life of John F. Donovan) non sia ancora stata resa nota, Xavier Dolan ha annunciato di essere al lavoro su un nuovo film, MATT & MAX.
La storia del suo ottavo film ruoterà intorno a due amici quasi trentenni, Matt e Max, che scoprono la propria omosessualità, innamorandosi l’uno dell’altro.
Stando alle prime anticipazioni, MATT & MAX sarà girato in Quebec e vedrà Dolan sia alla regia che nel ruolo di Max. A sottolineare la grande importanza che il tema dell’amicizia riveste nella vita e nel cinema di Dolan, il cineasta ha annunciato che il cast sarà composto da molti suoi amici. Inoltre, il giovane Dolan (29 anni a marzo) si augura di poter contare sulla presenza di Anne Dorval, una delle sue attrici predilette (J’AI TUÉ MA MÈRE, 2009; MOMMY, 2014), per interpretare la madre di Max.
Nelle intenzioni del regista, MATT & MAX sarà una combinazione fra l’estetica di TOM À LA FERME (2009) e l’energia e lo spirito di MOMMY.
Dolan ha quasi terminato di scrivere la sceneggiatura. Le riprese si svolgeranno nel prossimo autunno, mentre la release del film è prevista nel corso del 2019.

UN NUOVO MODO DI RACCONTARE L’OMOSESSUALITÀ

L’omosessualità è uno dei pilastri della filmografia del giovane regista canadese, ma Dolan intende affrontare il tema in maniera inedita rispetto al passato.
In una recente intervista a The Hollywood Reporter, Dolan ha dichiarato:  “Il mio desiderio di parlare dell’omosessualità e di come la viviamo, la vediamo, la etichettiamo, la affrontiamo dal punto di vista sociale, è stato parte dell’idea dietro a LA MIA VITA CON JOHN F. DONOVAN. Ma, alla fine, quel film è diventato più un omaggio ai drammi famigliari degli anni Novanta, piuttosto che una profonda riflessione su ciò che significa essere gay.”
Questo desiderio di raccontare diversamente l’omosessualità è nato in Dolan dopo aver partecipato nelle vesti di attore al film BOY ERASED di Joel Edgerton, in uscita il 28 settembre negli Stati Uniti.
Il film di Edgerton, in cui Dolan ha recitato insieme a Nicole Kidman e Russell Crowe, parla di un ragazzo gay, figlio di un pastore battista, costretto a partecipare a una terapia volta a “curare” la sua omosessualità.
“Avevo sentito il bisogno di esplorare personaggi che non fossero necessariamente gay”, ha spiegato Dolan, “ma BOY ERASED mi ha toccato il cuore. All’epoca, mi stavo tatuando ed è riuscito a togliermi tutto il dolore. Mi ha fatto venire voglia di tornare a scrivere una sceneggiatura con personaggi gay.”

UN PUNTO DI VISTA ADULTO

Dolan ha rivelato che il desiderio di scrivere era così forte che parte della sceneggiatura di MATT & MAX è stata scritta mentre Dolan stava girando BOY ERASED ad Atlanta, lo scorso settembre. “Stavo scrivendo a proposito di bambini e adolescenti, ma ultimamente mi sono confrontato con materiale così maturo, con film che ritengo siano coraggiosi e autentici nel parlare di amore queer, come BOY ERASED, CHIAMAMI COL TUO NOME e GOD’S OWN COUNTRY, che ha fatto nascere in me la volontà di parlare di omosessualità da un punto di vista adulto – e non post-adolescenziale – e di parlare della mia generazione, dei miei amici e delle amicizie. Mi ha fatto venire voglia di scrivere di due innamorati che non si erano mai resi conto di avere una preferenza per gli uomini. Voglio parlare della vera amicizia e del vero amore.”

“LA MIA VITA CON JOHN F. DONOVAN”: IL PERSONAGGIO DELLA CHASTAIN È STATO CANCELLATO

[Aggiornamento del 5 febbraio 2018]
Forse, questo tentativo di descrivere i sentimenti in maniera più adulta rispetto al passato è all’origine di una precisa decisione di Xavier Dolan resa nota solo nelle scorse ore.
Il regista ha deciso di eliminare dal film LA MIA VITA CON JOHN F. DONOVAN il personaggio interpretato da Jessica Chastain.
Nella notte, Dolan ha annunciato via Instagram di aver deciso di cancellare dal montaggio finale tutte le sequenze in cui compare la giornalista d’assalto Moira McAllister-King.
Dolan si è dichiarato estremamente addolorato, ma questo taglio si è reso necessario per ricalibrare l’intero film su un preciso argomento, cioè le relazioni famigliari, in particolare il rapporto madre/figli.
Il regista canadese è stato chiaro nel precisare che questa scelta non è legata in alcuna maniera alla prestazione della Chastain.

Jessica Chastain sul set di "La mia vita con John F. Donovan"

Jessica Chastain sul set di “La mia vita con John F. Donovan”

“Provo per Jessica un amore profondo e una grande ammirazione. Si tratta di una decisione editoriale e narrativa che non ha nulla a che fare con la sua performance. Riguarda solo il personaggio. Questo elemento “cattivo” della trama, a cui ero molto affezionato, era stato inserito con scrupolo all’interno della storia. Ma questa, alla fine, ha superato l’idea iniziale dello scontro fra supereroi e nemici, rivelandosi come un racconto sull’infanzia e sui sogni legati ad essa.”
Alla luce di questa decisione, però, non sappiamo ancora quanto tempo impiegherà lo scrupoloso Dolan per concludere la post-produzione del suo lungometraggio.
La release del film resta ancora ignota, ma il regista ha annunciato che, nelle prossime settimane, aggiornerà il pubblico con delle “buone notizie”.

[Fonte: Les Inrockuptibles]

[Fine aggiornamento]

[Nella foto: Marion Cotillard e Xavier Dolan sul set di È SOLO LA FINE DEL MONDO (2016)]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext