Taika Waititi si prende gioco di Hitler con “Jojo Rabbit”

Dopo "Thor: Ragnarok", l'attore, regista e sceneggiatore neozelandese torna al cinema indie con una commedia in cui lo stesso Waititi interpreta una strana versione di Adolf Hitler.

, di
Taika Waititi si prende gioco di Hitler con “Jojo Rabbit”

“JOJO RABBIT”: WAITITI TORNA ALL’INDIE

Taika Waititi è impegnato nelle riprese del film JOJO RABBIT, da lui sceneggiato, interpretato, prodotto e diretto.
Dopo il successo del blockbuster Marvel THOR: RAGNAROK (2017) e mentre sono in corso la produzione del sequel e dello spin off del mockumentary horror WHAT WE DO IN THE SHADOWS, l’artista neozelandese è tornato alle sue origini indie, dedicandosi a un progetto decisamente curioso dai toni sardonici e grotteschi.
In JOJO RABBIT, infatti, Waititi interpreta una versione immaginaria di Adolf Hitler.

  • IL MIO AMICO ADOLF

    Il film si basa sul romanzo Caging Skies (2008) di Christine Leunens e racconta la storia di Jojo Betzler (l’esordiente assoluto Roman Griffin Davis), un bambino tedesco di 10 anni che cresce in Germania, durante il Terzo Reich.
    La mente di Jojo partorisce un amico immaginario che ha le sembianze del Führer, ma che non possiede alcuna delle sue caratteristiche negative. In JOJO RABBIT, il dittatore nazista è particolarmente goffo, ingenuo e infantile. Jojo, infatti, immagina Hitler sotto una luce positiva, influenzato dall’insinuante e pervasiva propaganda nazista.
    L’incontro con la coetanea Elsa (Thomasin McKenzie), però, cambierà completamente la visione del mondo di Jojo.
    Del cast di JOJO RABBIT fanno parte anche Scarlett Johansson, Rebel Wilson e l’attore premio Oscar 2018 Sam Rockwell.
    La data di uscita del film è ancora sconosciuta.

LE PRIME IMMAGINI UFFICIALI DI “JOJO RABBIT”

La prima immagine ufficiale del film "Jojo Rabbit"

La prima immagine ufficiale di “Jojo Rabbit”

“È la mia versione della versione di un eroe secondo un bambino malinconico”, ha spiegato Waititi che, in questi giorni, ha pubblicato sul suo profilo Instagram la prima foto ufficiale del film e alcune immagini scattate sul set di JOJO RABBIT. Fra queste, per fugare ogni possibile dubbio sulle sue posizioni antinaziste, ce n’è una molto esplicita che reca la didascalia: “Quale miglior modo per insultare Hitler, se non ritrarlo accanto a un ebreo polinesiano?”

Lascia un commento

jfb_p_buttontext