Tutti i vincitori dei Nastri d’Argento 2020: “Pinocchio” e “Favolacce” protagonisti

Ai Nastri d'Argento 2020, i film di Matteo Garrone e dei Fratelli D'Innocenzo sono i più premiati. Scoprite tutti i vincitori dei Nastri 2020.

Premi , di
Tutti i vincitori dei Nastri d’Argento 2020: “Pinocchio” e “Favolacce” protagonisti

La cerimonia dei Nastri d’Argento 2020 sarà dedicata a Morricone

Ironia della sorte. Oggi, nel giorno in cui è morto Ennio Morricone, il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGC) ha svelato i vincitori dei Nastri d’Argento 2020.
La cerimonia di premiazione, programmata da diverse settimane si volgerà stasera (6 luglio). Sarà trasmessa in diretta su Rai Movie e, in streaming, su RaiPlay a partire dalle 21:10 dal MAXXI di Roma e sarà dedicata proprio al grande compositore italiano. Nel corso della sua lunga e prolifica carriera, Morricone ha vinto anche 11 Nastri. L’ultimo, quello per la colonna sonora del film LA CORRISPONDENZA di Giuseppe Tornatore, risale al 2013.

“Pinocchio” e “Favolacce” protagonisti dei Nastri 2020

La 76ma edizione dei Nastri d’Argento ha visto spiccare due film, tra quelli in nomination. PINOCCHIO di Matteo Garrone ha vinto 6 Nastri 2020, compreso quello per la miglior regia. FAVOLACCE dei Fratelli D’Innocenzo, altro super favorito con 9 candidature, ha vinto 5 Nastri, tra cui quelli per il miglior film e la miglior sceneggiatura. Il nuovo film dei D’Innocenzo era già stato premiato in questa categoria anche al Festival di Berlino 2020.
Tra le commedie, vince FIGLI, su soggetto teatrale di Matteo Torre, che, oltre al riconoscimento per il miglior film, è stato premiato anche per la coppia di attori protagonisti. Il Nastro 2020 per il miglior regista esordiente è andato a Marco D’Amore per il film L’IMMORTALE, prequel della serie tv GOMORRA incentrato sul personaggio di Ciro Di Marzio.
Il Nastro dell’anno, che premia il regista Giorgio Diritti, il protagonista Elio Germano, i produttori e tutto il cast tecnico, è il film biografico VOLEVO NASCONDERMI incentrato sulla vita del pittore Antonio Ligabue.

Tutti i vincitori dei Nastri d’Argento 2020

A seguire, tutti i vincitori dei Nastri d’Argento 2020.
Cliccate sui titoli dei film, per aprire le schede di NientePopcorn.it e scoprire trame, cast, trailer, voti, commenti e i siti di streaming legale dove vedere i vari titoli.

Miglior film
FAVOLACCE

Miglior Regia
PINOCCHIO

Miglior Regista esordiente
Marco D’Amore, L’IMMORTALE

Migliore Commedia
FIGLI

Miglior Produttore
Marco Belardi – Lotus Production e Paolo Del Brocco – Rai Cinema, con 3 Marys Ent.GLI ANNI PIÚ BELLI
Agostino, Giuseppe, Maria Grazia Saccà – Pepito Produzioni (con Rai Cinema, in coproduzione con Vision Distribution, in associazione con QMIAmka Films e RSI Radiotelevisione Svizzera), FAVOLACCE

Miglior Attore protagonista
Pierfrancesco Favino, HAMMAMET

Miglior Attrice protagonista
Valeria Golino, 5 È IL NUMERO PERFETTO e RITRATTO DELLA GIOVANE IN FIAMME

Miglior Attore non protagonista
Roberto Benigni, PINOCCHIO

Miglior Attrice non protagonista
Jasmine Trinca, LA DEA FORTUNA

Miglior Attore di commedia
Valerio Mastandrea, FIGLI

Miglior Attrice di commedia
Paola Cortellesi, FIGLI

Miglior soggetto
Pupi e Antonio Avati, IL SIGNOR DIAVOLO

Miglior sceneggiatura
Damiano e Fabio D’Innocenzo, FAVOLACCE

Miglior scenografia
Dimitri Capuani, PINOCCHIO

Miglior fotografia
Paolo Carnera, FAVOLACCE

Migliori costumi
Massimo Cantini Parrini, PINOCCHIO e FAVOLACCE

Miglior montaggio
Marco Spoletini, PINOCCHIO

Miglior sonoro
Maricetta Lombardo, PINOCCHIO

Miglior colonna sonora
LA DEA FORTUNA

Miglior canzone originale
Che vita meravigliosa, Diodato – LA DEA FORTUNA

Miglior cameo
Barbara Alberti, LA DEA FORTUNA

Film dell’anno
VOLEVO NASCONDERMI

Nastro d’Oro
Vittorio Storaro

Nastro alla carriera
Toni Servillo

Lascia un commento

jfb_p_buttontext