Nastri d’Argento 2019: 11 nomination a “Il traditore” di Marco Bellocchio

I Nastri d'Argento, i prestigiosi premi cinematografici assegnati dai giornalisti italiani, sono arrivati alla 73ma edizione. Il maggior numero di premi è ambito da alcuni dei migliori film italiani dell'anno.

, di
Nastri d’Argento 2019: 11 nomination a “Il traditore” di Marco Bellocchio

“Il traditore” di Bellocchio in cima alle candidature ai Nastri d’Argento 2019

Sono state rese note le candidature ai Nastri d’Argento 2019, i prestigiosi premi assegnati dal Sindacato Nazionale dei Giornalisti Italiani (SNGCI).
I film presi in considerazione sono quelli distribuiti nei cinema italiani dall’1 giugno 2018 al 30 maggio 2019.
In cima alle nomination della 73ma edizione dei Nastri d’Argento, c’è IL TRADITORE di Marco Bellocchio, con 11 candidature. Segue un pugno di film: IL PRIMO RE di Matteo Rovere, LA PARANZA DEI BAMBINI di Claudio Giovannesi, IL VIZIO DELLA SPERANZA di Edoardo De Angelis (tutti 8 nomination), EUFORIA di Valeria Golino e CAPRI-REVOLUTION di Mario Martone (entrambi 7 candidature).
Curiosità: Riccardo Scamarcio è candidato come miglior attore per 3 diversi film, EUFORIA, IL TESTIMONE INVISIBILE e LO SPIETATO.
La cerimonia di premiazione si svolgerà a Taormina, il 29 giugno.

Nastri d’Argento 2019: “Sulla mia pelle” è film dell’anno

Intanto, nei giorni scorsi, è stato assegnato il primo Nastro d’Argento 2019.  Il film Netflix SULLA MIA PELLE di Alessio Cremonini co-prodotto da Cinemaundici e Lucky Red con Rai Cinema è il Film dell’Anno.
La motivazione: “Un film necessario, emozionante, coraggioso che, oltre il valore artistico, ha impresso una svolta determinante nel ‘caso’ anche giudiziario della tragica, sconvolgente vicenda di Stefano Cucchi. I Giornalisti Cinematografici sottolineano “il valore di una ricostruzione oggettiva che, oltre la battaglia per la verità di Ilaria Cucchi, ha messo in scena con toccante semplicità anche il racconto del dramma privato di una famiglia che, nella sua sofferenza, non si è mai arresa.”

Nastri d’Argento 2019: le nomination

A seguire, le principali nomination ai Nastri d’Argento 2019. Cliccate sui titoli, per aprire le schede-film di NientePopcorn.it complete di trame, voti e commenti.

Miglior film
EUFORIA
IL PRIMO RE
IL TRADITORE
LA PARANZA DEI BAMBINI
SUSPIRIA

Miglior Regia
Marco Bellocchio, IL TRADITORE
Edoardo De Angelis, IL VIZIO DELLA SPERANZA
Claudio Giovannesi, LA PARANZA DEI BAMBINI
Valeria Golino, EUFORIA
Luca Guadagnino, SUSPIRIA
Mario Martone, CAPRI-REVOLUTION
Matteo Rovere, IL PRIMO RE

Miglior Regista esordiente
Leonardo D’agostini, IL CAMPIONE
Ciro D’Emilio, UN GIORNO ALL’IMPROVVISO
Margherita Ferri, ZEN – SUL GHIACCIO SOTTILE
Valerio Mastandrea, RIDE
Michela Occhipinti, IL CORPO DELLA SPOSA

Migliore Commedia
BANGLA
BENTORNATO PRESIDENTE
CROCE E DELIZIA
DOLCEROMA
TROPPA GRAZIA

Miglior Produttore
Bibi Film per RICORDI?, UNA STORIA SENZA NOME, LO SPIETATO
Groenlandia Film per IL PRIMO RE, IL CAMPIONE
Ibc Movie – Kavak Film per IL TRADITORE
Indigo Film per CAPRI-REVOLUTION
Palomar per LA PARANZA DEI BAMBINI

Miglior Attore protagonista
Alessandro Borghi, IL PRIMO RE
Andrea Carpenzano, IL CAMPIONE
Pierfrancesco Favino, IL TRADITORE
Marco Giallini, Valerio Mastandrea, DOMANI È UN ALTRO GIORNO
Riccardo Scamarcio, EUFORIA, IL TESTIMONE INVISIBILE, LO SPIETATO

Miglior Attrice protagonista
Anna Foglietta, UN GIORNO ALL’IMPROVVISO
Marianna Fontana, CAPRI-REVOLUTION
Micaela Ramazzotti, UNA STORIA SENZA NOME
Thony, MOMENTI DI TRASCURABILE FELICITÀ
Pina Turco, IL VIZIO DELLA SPERANZA

Trovate l’elenco completo delle candidature ai Nastri d’Argento 2019 sul sito ufficiale del SNGCI.

CATEGORIE: Premi

Lascia un commento

jfb_p_buttontext