LaEffe trasmetterà in diretta gli EFA 2014: ecco tutti i candidati

Il canale televisivo italiano LaEffe trasmetterà in diretta la cerimonia di premiazione degli European Film Awards. Virzì, Pif, Alessandro Rak, Valeria Bruni Tedeschi e Gianfranco Rosi sono gli italiani candidati in varie categorie.

, di

GLI EFA 2014 IN DIRETTA TV

Stasera (13 dicembre), a partire dalle 19, LaEffe (canale 50 del digitale terrestre e 139 della piattaforma Sky) trasmetterà in diretta la cerimonia della ventisettesima edizione degli European Film Awards, i premi assegnati dall’Accademia del Cinema Europeo alle pellicole di maggior pregio realizzate in Europa, ovvero ai titoli di punta prodotti dalle singole cinematografie nazionali.
La kermesse si svolgerà nella città léttone Riga, capitale europea della cultura 2014, presso il Latvian National Opera, e sarà commentata per l’Italia da Matteo Bordone e Federico Bernocchi, giornalisti e conduttori radiofonici.

I CANDIDATI ITALIANI AGLI EFA 2014

Per l’Italia, concorrono agli EFA 2014 Paolo Virzì per la regia de IL CAPITALE UMANO, LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE di Pif come Miglior Commedia, il Leone d’Oro 2013 SACRO GRA di Gianfranco Rosi per il Miglior Documentario e L’ARTE DELLA FELICITÀ del napoletano Alessandro Rak come Miglior Film d’Animazione.

LO YOUNG AUDIENCE AWARD 2014 VINTO DALL’OLANDA

Nel frattempo, gli EFA 2014 hanno già emesso un verdetto: si tratta dello Young Audience Award, il premio assegnato da una giuria di ragazzi compresa tra i 12 e i 14 anni che hanno votato da alcune città europee (Aalborg, Barcellona, Belgrado, Bratislava, Budapest, Cluj-Napoca, Erfurt, Izola, Londra, Prizren, Riga, Sofia, Stoccolma, Tbilisi, Tel Aviv, Valletta, Breslavia) al termine delle proiezioni dei tre film candidati e alle relative discussioni.
Il terzo European Film Academy Young Audience Award 2014 è andato al film olandese SPIJT! diretto da Dave Schram.

TUTTI I CANDIDATI AGLI EFA 2014

Ecco tutte le nomination agli EFA 2014:

European Film (Miglior Film)
FORCE MAJEURE di Ruben Östlund (Svezia)
IDA di Pawel Pawlikowski (Polonia, Danimarca)
LEVIATHAN di Andrey Zvyagintsev (Russia)
NYMPHOMANIAC DIRECTOR’S CUT I-II di Lars Von Trier (Danimarca, Belgio, Germania, Francia)
IL REGNO D’INVERNO di Nuri Bilge Ceylan (Turchia)

European Comedy (Miglior Commedia)
CARMINA Y AMÉN di Paco Léon (Spagna)
LE WEEK-END di Roger Michell (Regno Unito)
LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE di Pif (Italia)

European Director (Miglior Regia)
Nuri Bilge Ceylan per IL REGNO D’INVERNO (Turchia)
Steven Knight per LOCKE (Regno Unito)
Pawel Pawlikowski per IDA (Polonia)
Paolo Virzì per IL CAPITALE UMANO (Italia)
Andrey Zvyagintsev per LEVIATHAN (Russia)
Ruben Östlund per FORCE MAJEURE (Svezia)

European Actress (Miglior Attrice)
Marian Alvarez per LA HERIDA (Spagna)
Valeria Bruni Tedeschi per IL CAPITALE UMANO (Italia)
Marion Cotillard per DUE GIORNI, UNA NOTTE (Belgio, Italia, Francia)
Charlotte Gainsbourg per NYMPHOMANIAC DIRECTOR’S CUT I-II (Danimarca, Belgio, Germania, Francia)
Agata Kulesza per IDA (Polonia, Danimarca)
Agata Trzebuchowska per IDA (Polonia, Danimarca)

European Actor (Miglior Attore)
Brendan Gleeson per CALVARY (Irlanda)
Tom Hardy per LOCKE (Regno Unito)
Alexey Serebryakov per LEVIATHAN (Russia)
Stellan Skarsgård per NYMPHOMANIAC DIRECTOR’S CUT I-II (Danimarca, Belgio, Germania, Francia)
Timothy Spall per MR. TURNER (Regno Unito, Germania, Francia)

European Screenwriter (Miglior Sceneggiatura)
Nuri Bilge Ceylan, Ebru Ceylan per IL REGNO D’INVERNO (Turchia)
Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne per DUE GIORNI, UNA NOTTE (Belgio, Italia, Francia)
Steven Knight per LOCKE (Regno Unito)
Pawel Pawlikowski, Rebecca Lenkiewicz per IDA (Polonia, Danimarca)
Andrey Zvyagintsev, Oleg Negin per LEVIATHAN (Russia)

European Discovery
10.000 KM di Carlos Marques-Marcet (Spagna)
’71 di Yann Demange (Regno Unito)
PARTY GIRL di Marie Amachoukeli, Claire Burger, Samuel Theis (Francia)
PLEMYA di Myroslav Slaboshpytskiy (Ucraina)
LA HERIDA di Fernando Franco (Spagna)

European Documentary (Miglior Documentario)
JUST THE RIGHT AMOUNT OF VIOLENCE di Jon Bang Carlsen (Danimarca)
MASTER OF THE UNIVERSE di Marc Bauder (Germania, Austria)
OF MEN AND WAR di Laurent Bécue-Renard (Francia, Svizzera)
SACRO GRA di Gianfranco Rosi (Italia)
WAITING FOR AUGUST di Teodora Ana Mihai (Romania)
WE COME AS FRIENDS di Hubert Sauper (Austria)

European Animated Feature Film (Miglior Film d’Animazione)
JACK ET LA MECANIQUE DU CŒUR di Mathias Malzieu, Stéphane Berla (Francia, Belgio)
MINUSCULE – LA VALLEE DES FOURMIES PERDUES di Hélène Giraud, Thomas Szabo (Francia, Belgio)
L’ARTE DELLA FELICITÀ di Alessandro Rak (Italia)

European Short Film (Miglior Cortometraggio)
PANIQUE AU VILLAGE: LA BUCHE DE NOEL di Vincent Patar, Stéphane Aubier (Francia, Belgio)
DAILY BREAD di Idan Hubel (Israele)
DINOLA di Mariam Khatchvani (Georgia)
HÄTÄKUTSU di Hannes Vartiainen, Pekka Veikkolainen (Finlandia)
PEQUEÑO BLOQUE DE CEMENTO CON PELO ALBOROTADO CONTENIENDO EL MAR di Jorge López Navarrete (Spagna)
PRIDE di Pavel Vesnakov (Bulgaria, Germania)
SHIPWRECK di Morgan Knibbe (Olanda)
ICH HAB NOCH AUFERSTEHUNG_ di Jan-Gerrit Seyler (Germania)
LATO 2014 di Wojciech Sobczyk (Polonia)
TAPROBANA di Gabriel Abrantes (Portogallo, Danimarca, Sri Lanka)
THE CHICKEN di Una Gunjak (Germnia, Croazia)
THE CHIMERA OF M. di Sebastian Buerkner (Regno Unito)
THE MISSING SCARF di Eoin Duffy (Irlanda)
FAL di Simon Szabó (Ungheria)
HVALFJORD di Guðmundur Arnar Guðmundsson (Danimarca, Islanda)

Best People’s Choice (Premio del Pubblico)
LA BELLA E LA BESTIA di Christophe Gans (Francia)
IDA di Pawel Pawlikowski (Polonia, Danimarca)
NYMPHOMANIAC DIRECTOR’S CUT I-II di Lars Von Trier (Danimarca, Belgio, Germania, Francia)
PHILOMENA di Stephen Frears (Regno Unito)
IL CENTENARIO CHE SALTÒ DALLA FINESTRA E SCOMPARVE di Felix Herngren (Svezia)
DUE GIORNI, UNA NOTTE di Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne (Belgio, Italia, Francia)

Young Audience Award
MGP MISSIONEN (Danimarca)
SPIJT! (Olanda)
OSTWIND (Germania)

[Nella foto, un’immagine tratta da L’ARTE DELLA FELICITÀ]

CATEGORIE: Premi

2 commenti

  1. icarus / 13 dicembre 2014

    ommio d’io…svengo… ヽ(;´Д`ヽ)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext