Nastri d’Argento 2017: “La tenerezza” di Gianni Amelio è il Miglior Film

Amelio, Castellitto e Guaglianone sono i principali protagonisti di questa edizione dei premi assegnati dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani (SNGCI). Per la prima volta, viene premiata anche una serie tv, "The Young Pope".

, di

AMELIO CONQUISTA TAORMINA CON “LA TENEREZZA”

Sabato 1 luglio, nella suggestiva cornice del Teatro Antico di Taormina, si è svolta la cerimonia di premiazione dei Nastri d’Argento 2017.
Il palmarès della 71ma edizione del prestigioso evento organizzato dal Sindacato Nazionale dei Giornalisti Italiani (SNGCI) annovera una manciata di film italiani premiati da critica e pubblico negli ultimi mesi. Fra questi, LA TENEREZZA di Gianni Amelio, vincitore di 4 Nastri, compresi quello per il Miglior Film e Miglior Regia. Jasmine Trinca si conferma l’attrice italiana del momento: dopo il premio a Cannes 2017, il ruolo di protagonista in FORTUNATA di Sergio Castellitto le è valso il Nastro come miglior interprete femminile dell’anno. Una conferma anche per Enzo Avitabile: dopo i David di Donatello 2017, INDIVISIBILI gli ha consentito di aggiudicarsi 2 Nastri, quelli per la Miglior Colonna Sonora originale e per la Miglior Canzone.
Il film di Guaglianone è anche quello che, in questa edizione della manifestazione, ha vinto il maggior numero di Nastri: 5 premi, a fronte di 7 candidature.
Per la prima volta, è stata premiata anche una serie tv: THE YOUNG POPE di Paolo Sorrentino ha ricevuto il Nastro dell’Anno per l’ideazione, la scrittura e la regia, con riconoscimenti all’intera produzione e al cast tecnico.

NASTRI D’ARGENTO 2017: TUTTI I PREMI

Ecco tutti i premi assegnati in occasione della cerimonia dei Nastri d’Argento 2017:

Miglior Film
LA TENEREZZA

Miglior Regista
Gianni Amelio, LA TENEREZZA

Miglior Regista esordiente
Andrea De Sica, I FIGLI DELLA NOTTE

Miglior Commedia
L’ORA LEGALE

Miglior Produttore
Attilio De Razza e Pier Paolo Verga, INDIVISIBILI
Attilio De Razza, L’ORA LEGALE

Miglior Soggetto
Fabio Guaglianone, INDIVISIBILI

Miglior Sceneggiatura
Francesco Bruni, TUTTO QUELLO CHE VUOI

Miglior Attore
Renato Carpentieri, LA TENEREZZA

Miglior Attrice
Jasmine Trinca, FORTUNATA

Migliore Attore non protagonista
Alessandro Borghi, FORTUNATA

Migliore Attrice non protagonista
(ex aequo)
Sabrina Ferilli, OMICIDIO ALL’ITALIANA
Carla Signoris, LASCIATI ANDARE

Miglior Fotografia
Luca Bigazzi, LA TENEREZZA e TUTTO QUELLO CHE VUOI

Miglior Scenografia
Luca Dentici, FAI BEI SOGNI e SICILIAN GHOST STORY

Migliori Costumi
Massimo Cantini Parrini, INDIVISIBILI

Migliore Montaggio
Francesca Calvelli, FAI BEI SOGNI

Migliore Sonoro in presa diretta
Alessandro Rolla, FORTUNATA

Migliore Colonna sonora
Enzo Avitabile, INDIVISIBILI

Migliore canzone originale
Abbi pietà di noi, musica e testi di Enzo Avitabile, interpretata da Enzo Avitabile, Angela e Marianna Fontana – INDIVISIBILI

Cinquina Speciale 2017 – Miglior film sui giovani
PIUMA

Opera dell’anno
THE YOUNG POPE

Nastro d’argento alla carriera
Roberto Faenza

Nastro d’argento europeo
Monica Bellucci, SULLA VIA LATTEA

Nastro d’argento Speciale
Giuliano Montaldo, TUTTO QUELLO CHE VUOI

Premio Speciale
7 MINUTI
SOLE CUORE AMORE
Andrea Sartoretti e Claudia Potenza per l’interpretazione del film MONTE di Amir Naderi

[Nella foto: Gianni Amelio con i Nastri vinti]

CATEGORIE: Premi

Lascia un commento

jfb_p_buttontext