Addio, Alan Rickman

Il noto attore britannico è scomparso, sopraffatto dal cancro. Volto di quasi 40 film, il suo amore era il teatro ed era considerato uno dei migliori interpreti contemporanei dell'opera di Shakespeare. Ripercorriamo la sua carriera con le schede-film di Nientepopcorn.it.

, di

LA SCOMPARSA DI ALAN RICKMAN

È stata appena diffusa la notizia della scomparsa dell’attore e regista britannico Alan Rickman, grande volto del cinema internazionale e del teatro del Regno Unito, considerato tra i migliori interpreti contemporanei dell’opera shakespeariana. Era da tempo ammalato di cancro.
Il grande pubblico lo ha amato grazie al noto ruolo di Severus Piton nella saga cinematografica di HARRY POTTER iniziata nel 2001, ma Rickman, nato a Londra quasi 70 anni fa (avrebbe festeggiato il proprio compleanno il 21 febbraio), ha iniziato a calcare i palcoscenici poco più che ventenne, debuttando nel cinema solo nel 1988, interpretando con sagace mestiere il ruolo del terrorista nell’action movie TRAPPOLA DI CRISTALLO di John McTiernan.
Da allora, Rickman ha interpretato quasi 40 lungometraggi sotto l’egida di registi come Mike Newell (UN’AVVENTURA TERRIBILMENTE COMPLICATA, 1995), Ang Lee (RAGIONE E SENTIMENTO, 1996), Tim Burton (SWEENEY TODD, 2007), Neil Jordan (MICHAEL COLLINS, 1995). Ha diretto due film: L’OSPITE D’INVERNO (1997) e, recentemente, LE REGOLE DEL CAOS (2014).
Versatile, ironico, imprevedibile ed estremamente professionale: Rickman ha saputo adattare l’estro teatrale all’arte cinematografica. Vincitore di un Golden Globe e di un Emmy come protagonista nel film per la tv RASPUTIN, nel 1997 la rivista Empire l’ha inserito al 59mo posto nella classifica dei 100 migliori attori di tutti i tempi.
I suoi ultimi lavori usciranno postumi nei prossimi mesi: si tratta del film EYE IN THE SKY, diretto da Gavin Hood, in cui recita accanto ad Helen Mirren, e ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO di James Bobin, dove -nella versione originale- dopo ALICE IN WONDERLAND (2010) presta ancora la voce al Brucaliffo.

ALAN RICKMAN: LA CARRIERA CINEMATOGRAFICA

Ricordiamo Alan Rickman ripercorrendo le tappe più significative della sua carriera cinematografica attraverso le schede-film di Nientepopcorn.it:

CATEGORIE: Addio

Lascia un commento

jfb_p_buttontext