“I quattrocento colpi” nel manifesto di Venezia 2014.

Il manifesto ufficiale della 71ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia si ispira al film di Truffaut. Il programma e i film in concorso verranno comunicati prossimamente.

, di

Sono appena state diffuse le prime immagini del poster ufficiale della 71ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (27 agosto – 6 settembre 2014): disegnato da Simone Massi, quarantaquattrenne illustratore e regista (premiato con il David di Donatello 2012 per il miglior cortometraggio ed autore del filmato che, da un paio d’anni, introduce le proiezioni ufficiali della Mostra di Venezia), il manifesto evoca il fotogramma finale de I QUATTROCENTO COLPI (1959) di François Truffaut, caposaldo del cinema della Nouvelle Vague francese.
Lo sguardo spiazzante di Antoine Doinel (Jean-Pierre Léeaud), alter-ego di Truffaut, alle prese con la vista di quel mare fino ad allora mai conosciuto e tanto desiderato, viene mitigato dalla presenza di onirici pesci volanti, simbolo della capacità di generare sogni tipica del cinema.

Il programma ed i venti film in concorso quest’anno a Venezia verranno comunicati in conferenza stampa il 24 luglio, mentre è già nota l’identità del presidente di giuria designato dal Cda della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta, su proposta del Direttore della Mostra Alberto Barbera: si tratta del compositore Alexandre Desplat, premiato con ben sei premi Oscar (THE QUEEN, 2006; IL CURIOSO CASO DI BENJAMIN BUTTON, 2008; FANTASTIC MR.FOX, 2009; IL DISCORSO DEL RE, 2010; ARGO, 2012; PHILOMENA, 2013).

CATEGORIE: Premi

3 commenti

  1. Uno spettatore qualunque / 4 luglio 2014

    La locandina mi ha fatto venire voglia di rivedermi ” I quattrocento colpi”!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext