“Lost River”: un fanta-thriller per Ryan Gosling

L'attore-feticcio di Nicolas Winding Refn è passato alla regia, dirigendo un film dai toni onirici e cupi. Il trailer ufficiale non dissipa le nebbie sulla sinossi, ma sembra suggerire atmosfere lynchane.

, di

“LOST RIVER”: RYAN GOSLING DIVENTA REGISTA

L’attore Ryan Gosling è passato dietro la macchina da presa, dirigendo LOST RIVER.
Il film, presentato in anteprima a Cannes 2014 nella sezione Un certain régard dove non ha ricevuto particolari apprezzamenti, è rimasto per lungo tempo avvolto nel mistero e, dopo qualche sparuta release primaverile, solo in questi giorni ne sono state diffuse le prime immagini ufficiali.
Il titolo del film si riferisce ad una imprecisata località in cui si svolgono misteriosi eventi: a Lost River, vivono una giovane madre e due figli, separati per oscuri motivi. La donna viene rinchiusa in un indeterminato luogo sotterraneo, mentre uno dei suoi ragazzi scopre l’ingresso ad un curioso universo sottomarino che si agita sotto la loro casa.

IL TRAILER UFFICIALE DI “LOST RIVER”

UN FANTA-THRILLER CON ATMOSFERE CUPE ED ONIRICHE

Il trailer di LOST RIVER non sembra dissipare le nebbie che gravano ancora sulla sinossi, suggerendo al contempo atmosfere oniriche dal sapore postmoderno, apparentemente debitrici della lezione stilistica imparata alla corte di Nicolas Winding Refn (SOLO DIO PERDONA, 2013), con qualche accenno più o meno diretto all’arte di David Lynch. Inoltre, la presenza di Eva Mendes, compagna di Gosling, in alcune sequenze cupamente simboliche richiama vagamente la subterraneità di HOLY MOTORS (2012) di Leos Carax.
In sostanza, LOST RIVER sembra unire i toni del racconto dark al fantasy, miscelandoli alla fotografia patinata di Benoît Debie (SPRING BREAKERS, 2012) in cui dominano colori fluo di ispirazione pop.
Con il poco materiale visivo a disposizione, ogni accostamento in questa sede può risultare azzardato, ma bisogna riconoscere a Gosling (o a chi ha montato il trailer, fate vobis) indubbi meriti evocativi.

IL CAST DI “LOST RIVER” E LA RELEASE INTERNAZIONALE

Nel cast di LOST RIVER, compaiono Christina Hendricks (MAD MEN), che ha già lavorato con Gosling in DRIVE (2011), Saoirse Ronan (GRAND BUDAPEST HOTEL, 2014), Matt Smith (WOMB, 2010), Ben Mendelsohn (COGAN – KILLING THEM SOFTLY, 2012), Iain De Casestecker (AGENTS OF S.H.I.E.L.D.) e la screaming queen Barbara Steele (LA MASCHERA DEL DEMONIO, 1960).
LOST RIVER verrà distribuito a partire dal 25 febbraio, giorno in cui debutterà nei cinema russi, per arrivare poi in Francia, Spagna e, da aprile, negli U.S.A.
La casa di distribuzione italiana che ne ha acquisito i diritti, la Moviemax, ha recentemente dichiarato fallimento, quindi la data di uscita del film nel nostro Paese non è nota.

[Nella foto, Ryan Gosling impegnato sul set di LOST RIVER]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext