Un Film al Mare: “Dead Reckoning”, film incompleto di Welles

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai film di ambientazione marinaresca realizzata da Nientepopcorn.it e Liguria Nautica. L'occasione è propizia per parlare di un progetto incompleto di Orson Welles.

, di

Ancora un appuntamento con la rubrica Un film al mare, realizzata da Nientepopcorn.it in collaborazione con Liguria Nautica, rivista online dedicata al turismo nautico: notizie sul mondo della nautica da diporto, bacheca con annunci posti barca, meteo, charter e accessori cantiere.

La carriera di Orson Welles è stata tra le più “combattute” di cui si abbia notizia nella storia del cinema: tra progetti abortiti e non portati a compimento (in entrambi i casi, per i più svariati motivi), la sua filmografia avrebbe potuto essere decisamente più ricca di quella effettiva.
Tra i più noti film incompleti diretti dal cineasta statunitense (di cui, quest’anno, ricorrono sia il centenario della nascita che il trentennale della scomparsa), annoveriamo il lungometraggio DEAD RECKONING (conosciuto anche come THE DEEP), realizzato nell’arco di tre estati, tra il 1967 e il 1969, sulle coste dell’ormai ex-Jugoslavia, dove Welles era solito trascorrere le proprie vacanze.
Ispirato ad un romanzo (Donna da morire di Charles Williams) che sarebbe stato adattato ancora per il cinema un paio di decenni dopo (ORE 10: CALMA PIATTA), il film scritto e diretto da Welles racconta di una luna di miele in barca che, da languido sogno, si trasforma in un vero e proprio incubo.

Se volete leggere ulteriori dettagli sul progetto inconcluso di Orson Welles (ne vale davvero la pena), vi dirottiamo al nostro articolo completo su Liguria Nautica.

CATEGORIE: Film al Mare

Lascia un commento

jfb_p_buttontext