John Travolta star di “American Crime Story”

Ryan Murphy firma uno spin-off poliziesco del telefilm "American Horror Story": la prima stagione sarà ispirata ad un famoso caso di cronaca degli anni Novanta. Nel cast, anche Sarah Paulson e Cuba Gooding Jr.

, di

“AMERICAN CRIME STORY”: RYAN MURPHY TENTA LA VIA DEL POLIZIESCO

Ryan Murphy, creatore di AMERICAN HORROR STORY, darà vita ad uno spin-off poliziesco della nota serie televisiva horror trasmessa dal 2011 dalla rete tv americana via cavo FX.
La prima stagione del nuovo progetto sarà autoconclusiva, nel solco della tradizione di A.H.S., si intitolerà AMERICAN CRIME STORY: THE PEOPLE V. O.J.SIMPSON e, come da titolo, sarà ispirata alla vicenda giudiziaria di O.J.Simpson, ex-giocatore di football americano ed ex-attore (UNA PALLOTTOLA SPUNTATA, 1988), accusato e condannato per gli omicidi della moglie e di un amico di famiglia, avvenuti nel 1994.
La miniserie FX prenderà le mosse dal romanzo The Run of His Life: The People v. O.J. Simpson di Jeffrey Toobin, offrendo il punto di vista dell’accusato sulla vicenda, la cui eco giunse anche nel nostro Paese, in seguito alle notizie sul rocambolesco inseguimento che portò all’arresto di Simpson.

IL CAST DI “AMERICAN CRIME STORY”: ARRIVA JOHN TRAVOLTA

Come reso noto dalla produzione di AMERICAN CRIME STORY all’inizio di dicembre 2014, O.J. Simpson sarà impersonato da Cuba Gooding Jr., attore premio Oscar per JERRY MAGUIRE (1996).
È notizia di pochi giorni fa, invece, che anche John Travolta è entrato a far parte del cast del telefilm: l’attore italoamericano interpreterà Robert Shapiro, uno dei legali di Simpson durante il processo civile, membro del cosiddetto dream team di difesa, una squadra di avvocati molto rinomati ingaggiati appositamente da Simpson per evitare una débacle giudiziaria.
Nel gruppo, compariva anche Robert Kardashian, a molti noto per essere, oltre che avvocato di grido, anche il padre delle “ragazze Kardashian”, protagoniste dei reality e delle copertine dei giornali di gossip americani: nel telefilm, Kardashian sarà impersonato da David Schwimmer, conosciuto a livello internazionale per il ruolo di Ross nella sitcom FRIENDS.
Sarah Paulson, attrice presente in tutte e quattro le serie finora realizzate di AMERICAN HORROR STORY e vista al fianco di Michael Fassbender in 12 ANNI SCHIAVO (2013), interpreterà Marcia Clark, avvocato dell’accusa.

LE RIPRESE DI “AMERICAN CRIME STORY” INIZIERANNO IN PRIMAVERA

AMERICAN CRIME STORY sarà sceneggiato da Scott Alexander e Larry Karaszewski, professionisti già premiati con il Golden Globe: tra i loro ultimi lavori, figura il copione di BIG EYES (2014) di Tim Burton, attualmente in programmazione anche nelle sale italiane.
Ryan Murphy si è riservato di dirigere il primo episodio della serie tv, ma non è stato ancora reso noto chi si occuperà delle puntate successive.
Le riprese della prima stagione di AMERICAN CRIME STORY inizieranno a Los Angeles nella primavera 2015, ma la data di messa in onda del telefilm è ancora ignota.

[Nella foto: John Travolta in PULP FICTION, 1994]

CATEGORIE: serie tv

Lascia un commento

jfb_p_buttontext