“Utopia” conquista gli International Emmy Awards 2014.

Gli Emmy dedicati alle produzioni televisive extra-USA incoronano produzioni del Regno Unito, franco-belghe e sudamericane. Il creatore di Mad Men riceve un premio istituito quest'anno.

, di

42MA EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL EMMY AWARDS

Ieri (24 novembre), a New York, si è svolta la 42ma edizione degli International Emmy Awards, il corrispettivo “internazionale” degli Emmy.
Nell’ambito della manifestazione, come da tradizione, sono stati assegnati riconoscimenti alle serie televisive extra-statunitensi e alle produzioni a stelle e strisce approdate anche fuori dai confini nazionali.
L’ente curatore della manifestazione, l’International Academy of Television Arts & Sciences, riunisce canali televisivi e compagnie di produzione di più di 60 Paesi, coinvolgendo oltre 500 società.

TRE NUOVI INTERNATIONAL EMMY AWARDS

Quest’anno, l’Academy ha istituito tre nuovi premi che si aggiungono ai venti già esistenti: l’International Emmy Founders Award, andato a Matthew Weiner, creatore di MAD MEN, l’International Emmy Directorate Award, assegnato da Robert Murdoch a Roberto Marinho Irineu, CEO & Presidente della brasiliana Globo Organization e il Non-English Language US Primetime Program.
A dispetto di quanto si potrebbe pensare, oltre il 50% delle serie tv trasmesse negli USA in prima serata sono produzioni straniere, perlopiù sudamericane: il primo titolo ad aggiudicarsi questo premio è stato El Señor de los Cielos, telenovela incentrata sui delitti commessi da un narcotrafficante messicano.

LO SHOWBIZ DELLE SERIE TV

Gli International Emmy Awards 2014 sono stati presentati dall’attore inglese Matt Lucas, noto per la serie tv LITTLE BRITAIN.
A consegnare i premi, personalità dello showbiz televisivo come 50 Cent, ormai lanciato nella carriera di attore, Carrie Preston (TRUE BLOOD) e Darby Stanchfield (SCANDAL).

INTERNATIONAL EMMY AWARDS 2014: TUTTI I PREMI

La serie tv britannica UTOPIA ha conquistato uno dei premi più ambiti, quello per il miglior telefilm drammatico, mentre WHAT IF?, produzione belga, si è aggiudicata quello per la miglior serie comica.
Miglior interprete maschile drammatico, Stephen Dillane, protagonista di THE TUNNEL; miglior attrice, l’olandese Bianca Krijgsman, interprete di THE NEW WORLD.

Ecco la lista di tutti i candidati e dei vincitori degli International Emmy Awards 2014: troverete sicuramente ottimi spunti per nuove, avvincenti serie tv.

Miglior Serie Drammatica

Utopia, prod. Kudos (UK)
Prófugos, prod. HBO Latin America (Cile)
The Tunnel, prod. CANAL+ Original Programming / SKY Atlantic HD / Kudos / Shine France Films (Francia)
Yae’s Sakura, prod. NHK (Japan Broadcasting Corporation) (Giappone)

Miglior Attore

Stephen Dillane, The Tunnel, prod. Kudos, Shine France Films for Sky Atlantic HD e CANAL+ (UK)
Claude Legault, 19-2, prod. Sphere Media Plus / Echo Media (Canada)
Pablo Rago, Televisión por la Justicia, prod.On Tv- Llorente y Villarruel Contenidos SA / CIN (Consejo Interuniversitario Internacional) (Argentina)
Xiubo Wu, The Orphan of Zhao, China Television Media, prod. Ltd. / TV Series Management Center of China Central Television Beijing / Teamhard TV&Movie Investment Co. Ltd. (Cina)

Miglior Attrice

Bianca Krijgsman, De Nieuwe Wereld (The New World), prod. IJswater Films/NTR Television (Olanda)
Tuba Büyüküstün, 20 Dakika (20 Minutes), prod. Ay Yapim and Star Tv (Turchia)
Olivia Colman, Broadchurch, prod. Kudos (UK)
Romina Gaetani, Televisión por la Justicia, prod. On Tv- Llorente y Villarruel Contenidos SA / CIN (Consejo Interuniversitario Internacional) (Argentina)

Miglior Serie Comedy

Wat als 2? (What if? season 2), prod. Shelter (Belgio)
Please Like Me, prod. Pigeon Fancier Productions / John & Josh International / Australian Broadcasting Corporation (Australia)
Late Nite News with Loyiso Gola, prod. Diprente Films / eNCA (Sudafrica)
The Mayor´s Wife, prod. Globo TV (Brasile)

Miglior Documentario

Frihet bakom galler (No Burqas Behind Bars), prod. Nima Film / SVT / NHK / Ikon / DRTV / NRK / Swedish Film Institute / Konstnärsnämnden / Nordic Film & TV fund / APSA Academy Film Fund (Svezia)
De Volta (Going Back), prod. Canal Futura / COOPAS (Brasile)
No Fire Zone: The Killing Fields of Sri Lanka, prod. Outsider Films in association with Channel 4 and ITN productions (UK)
Phantoms of the Border, prod. The Chosunilbo / TV CHOSUN / Solferino Images / Quartier Latin Media (Corea del Sud)

Miglior Telenovela

Precious Pearl, prod. Globo TV (Brasile)
30 Lives: Maxim Bouchard (30 Vies), prod. Aetios Productions (Canada)
Belmonte, prod. Plural Entertainment Portugal (Portogallo)
My Husband’s Lover, prod. GMA Network, Inc. (Filippine)

Miglior Serie Tv non inglese trasmessa negli USA in prima serata

El Señor de los Cielos, prod. Telemundo Internacional
Pasión Prohibida (Forbidden Love), prod. Telemundo Studios / Telemundo Internacional
La Patrona (The Return), prod. Telemundo Internacional
Temple de Acero (Unbreakable), prod. Rock and Roll Films US for Nat Geo Mundo

Programma dedicato all’arte

The Exhibition, prod. Jove Pictures (Canada)
El Informe Kliksberg II – El otro me importa, prod. Mulata Films for Canal Encuentro (Argentina)
Nonfiction W: Picture Book Touch, Feel, and Fragility , prod. WOWOW INC. Ortus Japan Co.,Ltd. (Giappone)
Wagnerwahn – Mythos und Machenschaften des Richard Wagner (The Wagner Files), prod. ARTE / SWR / Gebrueder Beetz, Berlin (Germania)

[Nella foto, Matthew Weiner, creatore di MAD MEN, con due attori della serie, Christina Hendricks e John Slattery]

CATEGORIE: Premi

1 commento

  1. E nonostante abbia vinto un Emmy Award, Utopia è stata interrotta in Inghilterra?! Perché mi fanno questo? 🙁

Lascia un commento

jfb_p_buttontext