“Il capitale umano” inizia a correre per gli Oscar 2015.

Il già pluripremiato film di Paolo Virzì è ufficialmente tra i film candidati ad entrare nella cinquina finale che concorrerà agli Oscar come Miglior Film Straniero. Bisserà il successo di Paolo Sorrentino?

, di

“IL CAPITALE UMANO” A LOS ANGELES?

È ufficiale: IL CAPITALE UMANO (2014) di Paolo Virzì è il film italiano indicato come
candidato all’Oscar 2015 come Migliore Film Straniero
.
I cinque film che correranno ufficialmente per la statuetta verranno resi noti il 15 gennaio 2015.

VIRZÌ EMOZIONATO

La notizia della candidatura de IL CAPITALE UMANO alla cinquina da Oscar è stata diffusa un paio d’ore fa e Virzì l’ha così commentata: “Ringrazio tutti e sono molto onorato. È una grande responsabilità quella di rappresentare il nostro paese in un momento così complicato e così vivo del nostro cinema [fonte: ANSA].

UN FILM VINCENTE

IL CAPITALE UMANO, uscito nelle nostre sale a gennaio, è tra i film italiani più visti ed apprezzati della scorsa stagione cinematografica, posizionato saldamente anche tra i primi dieci titoli della nostra classifica dei Migliori Film del 2014.
In questi mesi, la pellicola di Virzì ha vinto numerosi premi: basti ricordare i sette Nastri d’Argento e gli altrettanti David di Donatello, tra cui quello per il Miglior Film e la Migliore Sceneggiatura ed il riconoscimento consegnato a Valeria Bruni Tedeschi durante l’ultima edizione del Tribeca Film Festival quale Miglior Attrice.

LA SFIDA CON “LA GRANDE BELLEZZA”

Nell’assegnazione dei prestigiosi premi, IL CAPITALE UMANO ha dovuto spesso fronteggiare LA GRANDE BELLEZZA (2013) di Paolo Sorrentino, nominato proprio dall’Academy Miglior Film Straniero 2014 e che, più o meno un anno fa, iniziava la sua galoppata verso l’Oscar: ci auguriamo che Virzì possa bissare il successo conseguito oltreoceano da Sorrentino.

ALLA CONQUISTA DEL MERCATO INTERNAZIONALE

In occasione dell’European Film Market, il mercato legato al Festival Internazionale del Cinema di Berlino, IL CAPITALE UMANO, distribuito da 01 Distribution, è stato venduto in venticinque Paesi, tra cui Cina, Australia e Brasile, e, a giorni, debutterà sul mercato britannico (26 settembre), mentre verrà distribuito in Francia a dicembre e in Germania solo a gennaio.
Finora, il film ha incassato quasi sei milioni di euro [fonte: Wikipedia] ed è disponibile in dvd e blu ray già dallo scorso maggio.

CATEGORIE: Oscar

2 commenti

  1. Stefania / 24 settembre 2014

    Uno degli avversari finora noti del film di Virzì nella selezione per la cinquina è Saint Laurent, biopic di Bertrand Borello che uscirà in Francia nei prossimi giorni: http://www.nientepopcorn.it/film/saint-laurent/
    Ironia della sorte, Valeria Bruni Tedeschi recita anche nel film francese.

  2. matteop / 26 settembre 2014

    Spero proprio venga nominato. Eccellenza italiana.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext