Giugno al cinema: 5 film consigliati da Nientepopcorn.it!

Nientepopcorn.it vi suggerisce i film più interessanti tra quelli in uscita in sala a giugno: guai a dire che la stagione cinematografica si è conclusa, perché l'offerta è ricca e varia. Guardate i trailer!

, di

Fino a qualche anno fa, il mese di giugno era considerato l’inizio della fine della stagione cinematografica: pochi film in sala, rimasugli del mercato…
Da qualche tempo a questa parte, questa tendenza si è arrestata, cambiando radicalmente le abitudini dei distributori cinematografici e del pubblico: l’estate è diventata la stagione delle anteprime e dei blockbuster, con esclusive programmate in piena stagione balneare.
Vi confessiamo che, visto l’alto numero di film in uscita nelle prossime settimane, abbiamo avuto qualche difficoltà a selezionare alcuni tra i film più interessanti tra quelli prossimamente al cinema, però ce l’abbiamo fatta: ecco i 5 migliori film in uscita a giugno secondo l’insindacabile giudizio della redazione di Nientepopcorn.it!

FURY

La distribuzione italiana di FURY (2014) è stata abbastanza travagliata, tanto che il nostro Paese è uno degli ultimi in cui il film verrà proiettato nei cinema: la Moviemax, casa di distribuzione cinematografica nostrana che aveva acquisito i diritti del film per portarlo nelle sale nei mesi scorsi, ha dichiarato fallimento a gennaio. Così, il film scritto, diretto e prodotto da David Ayer (END OF WATCH – TOLLERANZA ZERO, 2012) ed interpretato da Brad Pitt, ha atteso di essere acquisito da una nuova casa di distribuzione e la palla è finalmente passata alla Lucky Red.
Il film, girato alla fine del 2013 in alcune contee del Regno Unito, è ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, dopo lo sbarco in Normandia: gli Alleati stanno per sferrare l’attacco decisivo alle forze armate naziste. Il sergente americano Don Collier (Pitt) è al comando di un piccolo manipolo di soldati alla guida di un carro armato: allo sparuto gruppo è affidato il compito di combattere una unità tedesca composta da oltre trecento soldati.
Nel cast, anche Shia LaBeouf (NYMPHOMANIAC, 2013), Logan Lerman (NOI SIAMO INFINITO, 2012), Michael Peña (BABEL, 2006) e Scott Eastwood (INVICTUS, 2006), figlio del più noto Clint.
FURY sarà nei cinema italiani dal 3 giugno.

EISENSTEIN IN MESSICO

Intorno al 1931, il cineasta sovietico Sergej Eisenstein si recò in Messico, dove si dedicò alla realizzazione di QUE VIVA MEXICO! (1932), un esperimento cinematografico in grado di unire inserti narrativi e documentaristici, all’ombra della recente rivoluzione messicana.
Il film, prodotto da una casa di produzione nordamericana, non è mai stato completato e la sua storia particolarmente rocambolesca è diventata il soggetto di EISENSTEIN IN MESSICO (Eisenstein in Guanajuato, 2015) nuova pellicola del regista gallese Peter Greenaway (IL CUOCO, IL LADRO, SUA MOGLIE E L’AMANTE, 1989).
Presentato in concorso a Berlino 2015, dove ha diviso la platea, il film racconta le vicissitudini di Eisenstein in terra messicana, i problemi con la casa di produzione americana (che esaurì le proprie finanze ponendo fine alle riprese), la sua scoperta dell’eros (pare che il regista de LA CORAZZATA POTEMKIN abbia perso la verginità in quell’occasione, all’età di 33 anni) e di un mondo differente da quello dell’U.R.S.S. staliniana dove presto, come al termine di un sogno, avrebbe dovuto fare ritorno.
Dopo aver partecipato a numerosi festival internazionali, EISENSTEIN IN MESSICO sarà distribuito al cinema dal 4 giugno.

LE REGOLE DEL CAOS

Alan Rickman è unanimemente considerato tra i migliori attori britannici viventi, nonché un notevole esperto in materia shakesperiana e, un po’ più prosaicamente, incarnazione cinematografica di Severus Piton, tra i protagonisti della saga di HARRY POTTER.
Rickman torna al cinema con LE REGOLE DEL CAOS (A Little Chaos, 2014), la sua seconda prova da regista dopo l’apprezzato L’OSPITE D’INVERNO (1997). Oltre a dirigere il film, Rickman recita nella pellicola nel ruolo di Re Luigi XIV: 1682, il sovrano francese ha dato inizio ai lavori di quella che, di lì a qualche anno, sarebbe diventata la residenza della sua corte, Versailles. Una parte del progetto del grande parco che circonderà il palazzo è stato affidato nientemeno che ad una donna, l’architetto paesaggista Sabine De Barra (Kate Winslet, REVOLUTIONARY ROAD) che, a contatto con le alte sfere della nobiltà, deve imparare a destreggiarsi tra i pericolosi intrighi di palazzo: Sabine, infatti, entra in immediato contrasto con l’architetto di palazzo, André Le Notre (Matthias Schoenaerts, UN SAPORE DI RUGGINE E OSSA).
Nel cast de LE REGOLE DEL CAOS, presentato in anteprima a settembre allo scorso Toronto Film Festival, anche Stanley Tucci (IL DIAVOLO VESTE PRADA, 2006).
LE REGOLE DEL CAOS: al cinema dal 4 giugno.

DIAMANTE NERO

A tre anni da TOMBOY (2011), la regista e sceneggiatrice francese Céline Sciamma è tornata nelle sale d’Oltralpe con una nuova storia di formazione al femminile. Si tratta di DIAMANTE NERO (Bande des filles, 2014), film che ha aperto la sezione Quinzaine des Réalisateurs di Cannes 2014. Il film racconta della sedicenne Marieme alias Vic (l’esordiente Karidja Touré), una ragazza di colore con una situazione famigliare complessa ed una carriera scolastica disastrosa che entra a far parte di un gruppo di coetanee, una vera e propria banda di strada che non esita a compiere sfide di iniziazione al fine di affermare l’appartenenza ad un’accolita che, a differenza della famiglia, sembra offrirle la protezione e la comprensione di cui necessita in un momento tanto delicato della sua vita.
DIAMANTE NERO, candidato a quattro César 2015 (tra cui quello per la Miglior Regia), arriverà nei cinema italiani il 18 giugno.

TENERAMENTE FOLLE

Dal Sundance 2015, ecco TENERAMENTE FOLLE (Infinitely Polar Bear, 2015): prodotto da J.J.Abrams (SUPER 8, 2011), è l’opera prima della 45enne Maya Forbes, già sceneggiatrice televisiva e cinematografica (THE ROCKER, 2008; DIARIO DI UNA SCHIAPPA, 2012).
Nella provincia nordamericana del 1978, le sorelline Maya e China vengono cresciute perlopiù dal padre Cameron (Mark Ruffalo, FOXCATCHER), mentre la madre Maggie (Zoe Saldana, AVATAR) studia a New York, dopo essere stata ammessa ad un’importante master universitario. Cameron è affetto da un disturbo bipolare, il che rende la sua personalità divertente, imprevedibile e pericolosa insieme.
TENERAMENTE FOLLE pare affondi le sue radici nella biografia della Forbes ed approda nel nostro Paese forte degli apprezzamenti internazionali che hanno riconosciuto al film la capacità di affrontare il tema della malattia mentale senza pietismi gratuiti o spettacolarizzazioni superflue.
TENERAMENTE FOLLE arriverà nei cinema italiani il 18 giugno.

EVENTO SPECIALE

Tra gli eventi speciali al cinema del mese di giugno, segnaliamo la proiezione di UNA TOMBA PER LE LUCCIOLE (1988): il toccante film di animazione prodotto dallo Studio Ghibli diretto e sceneggiato da Takahata Isao sarà distribuito nelle sale italiane solo l’8 e il 9 giugno, con un nuovo doppiaggio.

[Nella foto, un’immagine tratta da EISENSTEIN IN MESSICO di Peter Greenaway]

2 commenti

  1. icarus / 31 maggio 2015

    Certo, il nuovo doppiaggio mi tenta tanto… 🙄

  2. icarus / 8 giugno 2015

    ❗ (brutta) notizia del giorno per tutti i Ghibliniani: pare che l’uscita evento di Una tomba per le lucciole prevista per oggi e domani sia slittata ai prossimi 10 e 11 novembre ,

Lascia un commento

jfb_p_buttontext