Festival del Cinema di Berlino 2017: i film in concorso

La giuria della 67ma Berlinale (9-19 febbraio 2017), presieduta da Paul Verhoeven, dovrà valutare film provenienti da tutto il mondo, tra cui i nuovi lavori di Sally Potter e di Kaurismaki. La costumista italiana Milena Canonero riceverà l'Orso d'Oro alla carriera.

, di

BENTORNATA, BERLINALE!

Ieri (31 gennaio), è stato reso noto il programma completo della 67ma edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino (9-19 febbraio 2017): la giuria internazionale sarà presieduta dal regista olandese Paul Verhoeven (ATTO DI FORZA, 1990) e sarà composta dall’attrice tedesca Julia Jentsch (HANNAH ARENDT, 2012), dal collega messicano Diego Luna (ROGUE ONE, 2016), dalla produttrice tunisina Dora Bouchoucha Fourat, dall’attrice statunitense Maggie Gyllenhaal (HYSTERIA, 2012), dall’artista danese Olafur Eliasson e dal regista e sceneggiatore cinese Wang Quan’an.

BERLINALE 2017: GRANDI FILM E GRANDI AUTORI DA TUTTO IL MONDO

La 67ma Berlinale sarà aperta dal film biografico DJANGO, diretto dallo sceneggiatore e produttore francese Etienne Comar (MON ROI – IL MIO RE, 2015), al suo debutto nel ruolo di regista. Il film, in competizione per l’Orso d’Oro, è incentrato sulla figura del chitarrista jazz belga di etnia sinti Django Reinhardt, che raggiunse l’apice della fama nella ostile Germania nazista.
In mezzo a proposte provenienti da ogni parte del mondo, dall’Asia al Sudamerica, questa edizione del festival vede il ritorno di almeno tre grandi cineasti europei: si tratta della regista britannica Sally Potter (ORLANDO, 1992), in gara con THE PARTY, della cineasta polacca Agnieszka Holland  (IN DARKNESS, 2011), che corre con POKOT, e il più noto regista finlandese, Aki Kaurismäki  (LA FIAMMIFERAIA, 1990), in competizione con TOIVON TUOLLA PUOLEN.
Nessun titolo italiano in corsa, ma la costumista Milena Canonero, 4 volte premio Oscar (l’ultimo, in ordine di tempo, è quello 2015 per GRAND BUDAPEST HOTEL di Wes Anderson), riceverà l’Orso d’Oro alla carriera.

Fuori concorso, verranno presentate importanti anteprime mondiali e internazionali, come EL BAR, il nuovo lungometraggio dell’irriverente regista spagnolo Álex de la Iglesia (BALLATA DELLA MORTE E DELL’AMORE, 2010), l’ultimo capitolo della saga di Wolverine, LOGAN, diretto da James Mangold (RAGAZZE INTERROTTE, 1999) e T2 TRAINSPOTTING, l’atteso sequel del cult TRAINSPOTTING (1996) del cineasta londinese Danny Boyle.

TUTTI I FILM IN CONCORSO ALLA BERLINALE 2017

A seguire, l’elenco dei film in concorso a Berlino 2017:

ANA, MON AMOUR di Călin Peter Netzer (Romania, Germania, Francia), con Mircea Postelnicu, Diana Cavallioti, Carmen Tănase, Adrian Titieni, Vlad Ivanov. Anteprima mondiale.

BAMUI HAEBYUN-EOSEO HONJA (On the Beach at Night Alone) di Hong Sangsoo (Corea del Sud), con Kim Minhee, Seo Younghwa, Jung Jaeyoung, Moon Sungkeun, Kwon Haehyo, Song Seonmi, Ahn Jaehong, Park Yeaju. Anteprima mondiale.

BEUYS documentario di Andres Veiel (Germania). Anteprima mondiale.

COLO di Teresa Villaverde (Portogallo, Francia), con João Pedro Vaz, Alice Albergaria Borges, Beatriz Batarda, Clara Jost. Anteprima mondiale.

THE DINNER di Oren Moverman (Stati Uniti), con Richard Gere, Laura Linney, Steve Coogan, Rebecca Hall, Chloë Sevigny. Anteprima mondiale.

DJANGO di Etienne Comar (Francia), con Reda Kateb e Cécile de France. Anteprima mondiale.

FÉLICITÉ di Alain Gomis (Francia, Senegal, Belgio, Germania, Libano), con Véro Tshanda Beya, Gaetan Claudia, Papi Mpaka. Anteprima mondiale.

HAO JI LE (Have a Nice Day) film d’animazione di Liu Jian (Cina). Anteprima mondiale.

HELLE NACHTE (Bright Nights) di Thomas Arslan (Germania, Norvegia) con Georg Friedrich, Tristan Göbel, Marie Leuenberger, Hanna Karlberg. Anteprima mondiale.

JOAQUIM di Marcelo Gomes (Brasile, Portogallo) con Julio Machado, Isabél Zuaa, Nuno Lopes, Rômulo Braga, Welket Bungué, Karay Rya Pua. Anteprima mondiale.

MR. LONG di Sabu (Giappone, Germania, Hong Kong, China, Taiwan) con Chen Chang, Sho Aoyagi, Yiti Yao, Junyin Bai. Anteprima mondiale.

THE PARTY di Sally Potter (Regno Unito) con Patricia Clarkson, Bruno Ganz, Cherry Jones, Emily Mortimer, Cillian Murphy, Kristin Scott Thomas, Timothy Spall. Anteprima mondiale.

POKOT (Spoor) di Agnieszka Holland (Polonia, Germania, Repubblica Ceca, Svezia, Slovacchia) con Agnieszka Mandat, Wiktor Zborowski, Miroslav Krobot, Jakub Gierszał, Patricia Volny, Borys Szyc. Anteprima mondiale.

RETURN TO MONTAUK di Volker Schlöndorff (Germania, Francia, Irlanda) con Stellan Skarsgård, Nina Hoss, Susanne Wolff, Niels Arestrup. Anteprima mondiale.

TESTRÖL ÉS LÉLEKRÖL (On Body and Soul) di Ildiko Enyedi (Ungheria) con Géza Morcsányi, Alexandra Borbély, Zoltán Schneider. Anteprima mondiale.

TOIVON TUOLLA PUOLEN (The Other Side of Hope) di Aki Kaurismäki (Finlandia) con Sakari Kuosmanen, Sherwan Haji. Anteprima internazionale.

UNA MUJER FANTASTICA di Sebastián Lelio (Cile, Germania, Stati Uniti, Spagna) con Daniela Vega, Francisco Reyes, Luis Gnecco, Aline Küppenheim, Amparo Noguera. Anteprima mondiale.

WILDE MAUS (Wild Mouse) di Josef Hader (Austria) con Josef Hader, Pia Hierzegger, Georg Friedrich, Jörg Hartmann, Denis Moschitto. Anteprima mondiale. Opera prima.

L’elenco completo di tutti i titoli presentati nelle varie sezioni del festival è disponibile sul sito ufficiale della Berlinale.

[Nella foto: uno dei manifesti ufficiali della Berlinale 2017]

CATEGORIE: Premi

Lascia un commento

jfb_p_buttontext