Festival del cinema di animazione di Annecy 2017: tutti i film in programma

La 41ma edizione (12-17 giugno 2017) della più importante manifestazione internazionale dedicata al cinema d'animazione si conferma vetrina fondamentale per la presentazione e la diffusione dell'eccellenza del settore.

, di

IL MEGLIO DELL’ANIMAZIONE INTERNAZIONALE AL FESTIVAL DI ANNECY

Nei giorni scorsi, sono stati resi noti i 23 film che parteciperanno al 41mo Festival International du Film d’Animation d’Annecy (12-17 giugno 2017), la più importante manifestazione mondiale dedicata all’animazione.
La kermesse sarà inaugurata dal lungometraggio ZOMBILLENIUM di Arthur de Pins che concorrerà insieme ad altri 10 film per vincere il prestigioso Crystal, il premio principale del festival.
Il festival rappresenterà l’occasione per presentare alla platea mondiale cortometraggi e serie tv animate inedite: la Disney Pixar, per esempio, sarà presente con i lungometraggi COCO, in uscita in autunno, e CARS 3 e con il corto abbinato LOU che accompagnerà le proiezioni del film al cinema a partire dal 15 giugno (in Italia, le nuove avventure di Saetta McQueen debutteranno in sala il 14 settembre).
Fuori concorso, in anteprima europea, verranno presentati (tra gli altri) CAPTAIN UNDERPANTS, adattamento a firma di David Soren (TURBO, 2013) degli omonimi libri per ragazzi di Dav Pilkey; le nuove avventure di Gru e dei Minions, con CATTIVISSIMO ME 3; due sci-fi giapponesi, BLAME! di Hiroyuki Seshita e, in occasione del suo 45mo compleanno, il ritorno di un mecha-classicMAZINGER Z.
Il 2017 è, non a caso, l’anno del Giappone: in occasione del centenario della nascita ufficiale dell’animazione nipponica, l’attenzione nei confronti del prolifico e consolidato mercato giapponese sono quantomai evidenti e anche Annecy ha scelto di omaggiare il Giappone, includendo nel programma diversi titoli provenienti dal Sol Levante.
L’Oriente è ampiamente presente in questa edizione del festival, con film prodotti anche in Cina e Corea del Sud. Al contrario, gli unici titoli provenienti da Oltreoceano saranno lo statunitense ANIMAL CRACKERS, il venezuelano LITTLE HEROES e il messicano ANA Y BRUNO.
Annecy 2017 offrirà l’occasione di vedere in scena tecniche di animazione disparate: almeno 9 film tra quelli in programma prevedono l’interazione tra animazione tradizionale, computer graphic, rotoscopio e stop motion.

I FILM IN PROGRAMMA AD ANNECY 2017

I 10 film in concorso al festival di Annecy 2017:
ANIMAL CRACKERS di Tony Bancroft e C. Scott Sava (Stati Uniti)
A SILENT VOICE (Koe no katachi) di Noako Yamada (Giappone)
BIG FISH & BEGONIA di Xuan Liang and Chun Zhang (Cina)
IN THIS CORNER OF THE WORLD (Kono sekai no katasumi ni) di Sunao Katabuchi (Giappone)
ETHEL & ERNEST di Roger Mainwood (Regno Unito)
HAVE A NICE DAY (Hao ji le) di Jian Liu (Cina)
LU OVER THE WALL (Yoake Tsugeru Lu no Uta) di Massaki Yuasa (Giappone)
LOVING VINCENT di Dorota Kobiela e Hugh Welchman (Polonia, Regno Unito)
TEHRAN TABOO di Ali Soozandeh (Austria, Germania)
ZOMBILLENIUM di Arthur de Pins (Francia)

I 13 film fuori concorso:
1917 – THE REAL OCTOBER di Katrin Rothe (Germania)
ANCIEN AND THE MAGIC TABLET (Hirune-hime: Shiranai watashi no monogatari) di Kunihiko Yuyama e Kenji Kamiyana (Giappone)
ANA Y BRUNO di Carlos Carrera (Messico)
DEEP di Julio Soto (Spagna)
IN THE FOREST OF HUCKYBICKY (Dyrene i Hakkebakkeskogen) di Rasmus A. Sivertsen (Norvegia)
I’LL JUST LIVE IN BANDO di Yong Sun Lee (Corea del Sud)
LOST IN THE MOONLIGHT di Hyun-Joo Kim (Corea del Sud)
LITTLE HEROES di Juan Pablo Buscarini (Venezuela)
RICHARD THE STORK di Reza Memari e Toby Genkel (Germania, Belgio, Lussemburgo, Norvegia)
RUDOLPH THE BLACK CAT di Kunihiko Yuyama e Motonori Sakakibara (Giappone)
TAD, THE LOST EXPLORER, AND THE SECRET OF KING MIDAS (Tadeo Jones 2: El secreto del Rey Midas) di Enrique Gato Borregan e David Alonso (Spagna)
TEA PETS di Gary Wang (Cina)
THE MAN WHO KNEW 75 LANGUAGES (Mannen som kunne 75 språk) di Anne Magnussen e Pawel Debski (Norvegia)

Il programma completo del festival di Annecy 2017 è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione.

[Nella foto: un’immagine tratta da BIG FISH & BEGONIA]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext