L’Asia è vicina, con il Far East Film Festival 2016

Il FEFF giunge alla sua diciottesima edizione: oltre 70 film in cartellone, tra selezione ufficiale, premiere nazionali e internazionali e rassegne. Insieme a Nientepopcorn.it, scoprite gli ospiti e il calendario delle proiezioni.

, di

FEFF 2016: 18 ANNI DI CULTURA PANASIATICA IN ITALIA

Prende il via oggi la diciottesima edizione del Far East Film Festival di Udine (22-30 aprile 2016), la manifestazione italiana interamente dedicata al cinema orientale impegnata a diffondere nei Paesi extra-asiatici le migliori produzioni cinematografiche provenienti dal lontano continente: 72 film nella selezione ufficiale, 50 film in concorso, 8 prémiere riservate al festival, 11 anteprime internazionali e ben 6 mondiali, 37 proiezioni inedite in Italia, 10 realtà cinematografiche (dalla Malesia alle Filippine, passando per Taiwan e Singapore) sotto osservazione. Qui, potete trovare l’elenco completo dei film in programma al FEFF 2016.

GRANDI APPUNTAMENTI AL FEFF 2016

La serata inaugurale sarà aperta da due film: il kolossal sudcoreano THE TIGER (Daeho, 2015) di Park Hoon-Jung, presente alla proiezione, e l’hongkonghese TRIVISA diretto da Frank Hui, Jevons Au e Vicky Wong. In sala, faranno la loro comparsa i produttori del film, Johnnie To, uno dei registi che, alla fine degli anni Novanta, ha rivoluzionato il cinema cinese e Yau Nai-Hoi, collaboratore di To e tra i più quotati sceneggiatori di crime movies asiatici (qui, l’elenco di tutti gli incontri aperti al pubblico).

La locandina ufficiale del FEFF 2016

Tra gli eventi in cartellone, figura Oltre Godzilla, un’ampia retrospettiva dedicata allo sci-fi giapponese e ai suoi mitici kaijū, e un’altra riservata a Bruce Lee, durante la quale verranno proposte le versioni restaurate in 4K delle pellicole che, tra gli anni Sessanta e Settanta, lo hanno visto protagonista dell’ondata di cinema sul kung fu e sulle arti marziali che travolse l’Occidente.
Intorno al festival cinematografico di Udine, si svilupperanno numerosi eventi collaterali, circa un centinaio, legati alla cultura e alla gastronomia panasiatica, tra cui il Far East Cosplay Contest (24 aprile) e la giornata dedicata ai videogame, con laboratori e conferenze.
Il 30 aprile, l’hongkongese Sammo Kam-Bo Hung, regista, attore (ha condiviso il set sia con Bruce Lee che con Jackie Chan) ed esperto di arti marziali, presenterà il thriller THE BODYGUARD (2016) da lui diretto ed interpretato e riceverà il Gelso d’Oro alla carriera.

A questo link, potete trovare l’elenco completo dei film del FEFF 2016.

CATEGORIE: Premi

1 commento

  1. sempreassurda / 24 aprile 2016

    Il miglior festival ?

Lascia un commento

jfb_p_buttontext