Gli eroi Marvel disegnati da Moebius

Nel 1991, il grande artista francese realizzò una serie di character poster dedicati ad alcuni degli eroi dell'universo marvelliano. Il suo spirito visionario fece incursione diverse volte nel mondo del cinema, grazie anche alla collaborazione con Jodorowsky.

, di

I CHARACTER POSTER MARVEL FIRMATI MOEBIUS

Nel 1991, la Marvel commissionò a Moebius una serie di disegni aventi per protagonisti sette supereroi appartenenti al consolidato universo marvelliano. La serie può essere letta forzatamente come una specie di versione alternativa degli AVENGERS.
Dopo la collaborazione con Stan Lee per l’albo Silver Surfer: Parabola, questa serie di poster rappresenta l’unica collaborazione tra il colosso dei fumetti statunitense e Moebius, noto fumettista ed illustratore francese dietro il cui pseudonimo si nascondeva Jean Giraud (1938-2012).

LA COLLABORAZIONE TRA MOEBIUS E STAN LEE

Negli anni Ottanta, la Marvel aveva iniziato a ripubblicare negli States le opere di Moebius e, nel 1988, durante il lungo soggiorno dell’autore francese in California, lui e Lee si incontrarono ad un party. Nonostante l’apparente inconciliabilità esistente tra gli approcci alla materia da parte dei due, “autorale” ed intimista quella del francese, roboante e nazional-popolare quella dell’americano, l’accoppiata inedita si dimostrò vincente e stimolante: Moebius era spinto dalla continua ricerca di esperienze inedite e difficili, proprio come quella di rappresentare a suo modo il mondo e l’atipico personaggio di Silver Surfer.
Benché, a detta degli esperti, il risultato grafico complessivo non sia del tutto felice, con alcune incertezze stilistiche, il disegno della silhouette di Silver Surfer da parte di Moebius è diventata pressoché iconica, caratterizzata da una grazia così forte da rappresentare uno dei nuovi caratteri estetici del personaggio tanto ammirato da Tim Roth alias Mr.Orange ne LE IENE (1992) di Quentin Tarantino.

MOEBIUS E IL CINEMA

Dal 1962, anno in cui esordì con le storie di BLUEBERRY (portato non troppo felicemente al cinema nel 2004 da Jan Kounen) Moebius, tra i maestri indiscussi del fumetto internazionale, ha riscritto i codici del mezzo, arrivando perfino ad abolire la sceneggiatura. Collaborò spesso con il mondo del cinema, trovando un partner prolifico in Alejandro Jodorowsky, con cui iniziò a collaborare nel 1981, lavorando al graphic novel L’Incal.
Moebius ha disegnato i costumi dell’ormai mitologico adattamento cinematografico mai realizzato del romanzo Dune ad opera di Jodorowsky e ha fornito la propria consulenza per la realizzazione di altri film di fantascienza, come ALIEN (1979) e TRON (1982).
Nel 1982, lavorò con il regista René Laloux al lungometraggio di animazione LES MAÎTRES DU TEMPS, vincitore del Premio per il Miglior Film per ragazzi al Fantafestival di Roma di quell’anno.

[Fonti: headmedicine.blogspot.it; fumettologica.it]

CATEGORIE: Gossip

Lascia un commento

jfb_p_buttontext