“Dunkirk”: il trailer ufficiale del primo film a tema bellico di Christopher Nolan

Il cineasta londinese racconta con grande dispendio di mezzi tecnici di alta qualità un episodio fondamentale della Seconda Guerra Mondiale, ambientato nella tarda primavera del 1940 sulle coste settentrionali della Francia. Nel cast, Cillian Murphy, Tom Hardy e Kenneth Branagh.

, di

LA SECONDA GUERRA MONDIALE SECONDO NOLAN: ECCO “DUNKIRK”

Dopo che, ai primi di agosto, era stato mostrato un primo teaser e che, nei giorni scorsi, è stata distribuita la locandina ufficiale del film, nelle ultime ore la Warner Bros. ha diffuso in Rete anche il primo trailer di DUNKIRK, il nuovo film co-prodotto, scritto e diretto da Christopher Nolan.
Il film del cineasta londinese, che arriverà nelle sale a tre anni di distanza dal suo ultimo lungometraggio, INTERSTELLAR (2014) e a due dal documentario dedicato ai Quay Brothers, è ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, nei giorni della battaglia di Dunkerque (26 maggio – 3 giugno 1940), atto culminante dell’avanzata incontrollata dei Panzer tedeschi attraverso la Francia, dopo lo sfondamento del fronte del fiume Mosa: le truppe alleate composte da soldati superstiti francesi e britannici, tentarono di ripiegare il più velocemente possibile verso la Manica, giungendo infine al porto di Dunkerque (Dunkirk, in inglese), località poco distante da Calais, situata a una manciata di chilometri dal confine con il Belgio. Durante le operazioni di evacuazione dei militari verso il suolo britannico supportate dalla Royal Air Force e denominate Operazione Dynamo, le truppe ammassate sulle dune della spiaggia di Dunkerque in attesa di essere trasbordate via mare sui mezzi più disparati (non solo imbarcazioni militari, ma anche pescherecci e navi turistiche) rimasero esposte a lungo agli attacchi aerei e ai colpi dell’artiglieria nemica. Si salvarono circa 340mila soldati: solo negli ultimi giorni di assedio ne morirono quasi diecimila, ma la Dynamo evitò perdite ancora più ingenti.
In DUNKIRK, suo primo film a tema bellico, Nolan racconta proprio le fasi concitate dell’evacuazione alleata dal Continente: realizzato con grande dispendio di mezzi, il film è stato girato con l’ausilio di cineprese digitali IMAX 65mm, in grado di offrire una qualità di video di particolare eccellenza. L’effetto finale, caratterizzato da un estremo nitore delle pur livide immagini (la fotografia è di Hoyte Van Hoytema, che ha già curato quella di INTERSTELLAR), è sensibilmente evidente perfino nel trailer.

“DUNKIRK”: CAST E DATA DI USCITA

Nel cast completamente al maschile di DUNKIRK, compaiono alcuni attori che hanno già collaborato con Nolan, come Cillian Murphy (INCEPTION, 2010) e Tom Hardy (IL CAVALIERE OSCURO – IL RITORNO, 2012). Insieme a loro, vedremo Kenneth Branagh (HAMLET, 1996), il premio Oscar 2016 Mark Rylance (IL PONTE DELLE SPIE, 2015), James D’Arcy (HITCHCOCK, 2012) ed Harry Styles (uno dei membri della boyband One Direction, qui alla sua prima esperienza cinematografica).
Musiche affidate a un altro fidato e blasonato collaboratore di Nolan, il compositore da Oscar Hans Zimmer.
DUNKIRK sarà distribuito in gran parte dei cinema internazionali a partire dal 17 luglio 2017: attualmente, la data di uscita italiana indica genericamente il mese di agosto.

6 commenti

  1. TraianosLive / 15 dicembre 2016

    Mi domando se Nolan utilizzerà la battaglia di Dunkerque come contenitore nel quale raccontare una sua storia o se voglia fare la cronaca degli eventi della suddetta. Credo sia il suo progetto più rischioso…e sarebbe un peccato se fosse solo una dimostrazione di tecnica.

  2. hartman / 15 dicembre 2016

    ebbravo Nolan…
    quando la memoria di Salvate il soldato Ryan inizia a svanire ecco affacciarsi l’asso pigliatutto con una pellicola che rischia di replicare il film di Spielberg, ma al contrario (lì l’assalto alla spiaggia, qui la fuga)…
    vedremo… le attese sono altissime, speriamo in bene… 😀
    quel che è certo è che Dunkerque per alcuni storici ha rappresentato un episodio fondamentale della II guerra mondiale, per quanto poco conosciuto… un momento di indecisione dei tedeschi che ha permesso di salvarsi a un bel pò di francesi e britannici…
    sicuramente si profila come uno dei film più attesi del 2017

Lascia un commento

jfb_p_buttontext